Come realizzare il punto mosca

Tramite: O2O 02/12/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Una delle cose più utili nella vita quotidiana è quella di sapere come praticare l'ago e il filo. Non è una cosa per tutti, ma non è neanche così complicata come molti la descrivono: basta soltanto un po' di buona volontà e tanta pazienza; non possiamo pretendere di nascere e di saper già cucire! In ogni caso con un po' di pratica riuscirete senza alcun dubbio a praticare meglio gli usi più comuni del cucito, in particolare gli orli o in genere come realizzare il punto mosca. In questa semplice guida vi spiegheremo in tre brevi passi come riuscire ad ottenerlo: vedrete che vi servirà d'ora in poi per evitare visite alla sarta per queste sciocchezze! Non perdiamo tempo e scopriamo insieme come fare!

27

Occorrente

  • Ago
  • Filo
  • Macchina da cucito (se preferite)
37

È un importante tecnica del silk ribbon molto conosciuto da tutti gli esperti di cucito. Infatti chiunque fa per mestiere ma anche per hobby il sarto o almeno per passione pratica il cucito conosce questa tecnica. È una tecnica da sperimentare e combinare con fantasia, perché la sua esecuzione con il nastrino è sempre di grande effetto. Nei lavori a patchwork, lavori fai da te che richiedono il cucito, serve per decorare e soprattutto serve per ammorbidire la cucitura che unisce due tessuti che spesso sono diversi.

47

Prendiamo le misure. La regola classica per prendere correttamente la lunghezza del pantalone ci dice che la parte anteriore del pantalone deve toccare appena la scarpa, mentre la parte posteriore dovrebbe essere più lunga di circa mezzo centimetro, così da coprirla parzialmente. Per riportare la misura sull?altra gamba bisogna togliere i pantaloni, sdraiarli sul tavolo e accostare con precisione una gamba sopra l?altra. A questo punto per non sbagliare, si misura con il centimetro e si segna con il gesso sul rovescio la misura esatta e se vogliamo essere proprio delle precisine pazzesche, possiamo eseguire una imbastitura irregolare sopra il segno del gessetto, per non rischiare di perdere la nostra nuova linea di piegatura. Questo lo consigliamo molto quando non siamo sicuri di avere il tempo necessario per finire il nostro orlo e dobbiamo riporre i pantaloni in attesa di trovare di nuovo del tempo per finire, questo perché nel frattempo gli spilli potremmo perderli e il segno con il gesso cancellarsi. A questo punto il capo va stirato, stirando la nuova piega.

Continua la lettura
57

Tracciamo il punto mosca. È un punto abbastanza alto, ma piatto e molto elastico; viene usato sui margini vivi della stoffa per renderli fermi. Il punto mosca nascosto si usa per fare gli orli ai capi foderati e, per la sua elasticità, è particolarmente indicato per rifinire i tessuti in maglia. Il punto mosca si lavora da sinistra verso destra, puntando l'ago da destra verso sinistra: eseguire un piccolo punto orizzontale nel margine dell'orlo e un altro nella stoffa, sulla destra, a circa mezzo centimetro dal primo, incrociando i fili. Proseguire così, alternando un punto in alto e un punto in basso, in modo da formare uno zig-zag. Per il punto mosca nascosto eseguire gli stessi punti descritti, tenendo però scostato il margine dell'orlo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare I Punti Per L'Orlo

In questa pratica guida, vogliamo capire come poter realizzare, con le proprie mani e non solo, i famosi punti per l'orlo. Proprio così, capita spesso di avere necessità di dar vita a questo genere di punti, per definire o perfezionare un capo o anche...
Cucito

Come realizzare un finto orlo

Capita spesso che dopo aver lavato in acqua un nuovo capo d'abbigliamento ti accorci che l'orlo non è provvisto di stoffa sufficiente per poterlo allungare, niente paura anche a questo inconveniente c'è rimedio. Se a tale scopo stai cercando un valido...
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare un collo montante in un pezzo unico su un abito

I colli subiscono molto l'influenza della moda e bastano spesso da soli a dare quel tocco in più ad un abito. Il loro scopo è quello di rifinire e decorare un corpetto. Il collo è sempre realizzato in tessuto doppio, lo strato che va sopra costituisce...
Cucito

Come fare gli orli

Ecco pronta, per tutti coloro i quali amano cucire ed eseguire dei lavoretti a mano con ago e filo o anche alla classica ed intramontabile macchina da cucire, una guida, attraverso il cui aiuto, del tutto concreto ed anche pratico, potrà aiutarli ad...
Cucito

Come realizzare una cuffia a maglia

Realizzare una cuffia a maglia è molto semplice, soprattutto se si è esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cuffia a maglia può essere realizzata con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà illustrato...
Cucito

Come realizzare un vestito da dama

Un vestito da dama è davvero molto elegante, può essere indossato ad una festa in maschera, per un occasione importante oppure può essere esposto nel salone o in camera da letto, come ornamento, soprattutto se la casa è in stile classico o in arte...
Cucito

Come realizzare un centro rettangolare con rosoni

Per realizzare un centro rettangolare con rosoni, è necessario saper lavorare all'uncinetto; questo tipo di centro può essere abbinato in cucina, all'ingresso e nel soggiorno. I rosoni possono variare in base alla grandezza del centro che si vuole realizzare....