Come realizzare il sapone in casa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se per curare le nostre mani o la pelle del viso intendiamo usare un sapone davvero naturale, possiamo crearlo in casa usando alcuni specifici ingredienti. Si tratta infatti di una preparazione semplice e veloce, che alla fine ci regala un prodotto degno delle migliori case cosmetiche. In riferimento a ciò, nei passi successivi troveremo tutte le istruzioni su come realizzare il sapone in casa.

26

Occorrente

  • Olio d'oliva, soda caustica, acqua demineralizzata. In entrambi i casi: olii essenziali e coloranti.
36

Preparare gli ingredienti

Innanzitutto prepariamo gli ingredienti, per cui procuriamoci dell’olio, della soda caustica (facilmente reperibile a pochissimi euro in negozi di ferramenta), una pentola capiente, dell’acqua demineralizzata, un contenitore alto in vetro (che resista alle alte temperature), un cucchiaio di legno dell'olio essenziale ed un termometro. Inoltre, ai fini di una maggior cautela, necessaria ove si tratti la soda caustica, recuperiamo una mascherina e degli occhiali per parare eventuali schizzi e dei guanti in lattice. Anche degli stampini, magari quelli per i dolci servono alla fine per confezionare le saponette fatte in casa.

46

Realizzare il sapone

Con tutto l'occorrente a disposizione possiamo dunque dedicarci alla realizzazione del nostro sapone fatto in casa. Per iniziare prendiamo dell' olio d'oliva e lo mescoliamo con l'acqua demineralizzata. Adesso riponiamo nel contenitore in vetro la soda e, dopo aver indossato occhialini e mascherina (potrebbero esserci, infatti, schizzi pericolosi per la nostra incolumità), versiamoci dentro dell’altra acqua. La temperatura di questa miscela sarà all’inizio molto alta, attenderemo quindi circa mezz’ora affinché scenda intorno ai 45 gradi. A tale proposito utilizziamo il termometro da cucina. Intanto mettiamo sul fuoco, a fiamma bassa, l’olio e gli facciamo raggiungere la temperatura di 45 gradi. Una volta che entrambi i fluidi siano giunti a questa temperatura, versiamo alcun gocce di olio essenziale, e dopo averla amalgamato il tutto col cucchiaio in legno, e il composto avrà raggiunto la giusta consistenza quasi come una soffice crema, possiamo colarlo negli stampini e Iasciarlo riposare per un paio di giorni.

Continua la lettura
56

Avvolgere il sapone nella carta

Questo è dunque il sapone base, che avrà il tipico profumo dell’olio d’oliva e di quello essenziale che posiamo scegliere tra tantissimi, tutti facilmente reperibili nelle migliori erboristerie e farmacie. Un ultimo, ma importante, appunto riguarda la soda; infatti, per realizzare, un sapone più delicato possiamo ridurne, il quantitativo in modo da consentirne l’utilizzo anche da parte di soggetti, come ad esempio i bambini, che hanno una pelle più delicata. A margine di questa guida il consiglio è di avvolgere il sapone in carta da imballaggio, ed il pacchetto decorarlo poi con un nastrino utile sia per conservarlo nei cassetti della biancheria che per fare un simpatico ed originale regalo a qualche amica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di adoperare, nella procedura a caldo, la soda caustica, si consiglia d'indossare occhialini, guanti in lattice e mascherina; e di procedere solo dopo aver areato l'ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare il sapone di argilla verde

In questa guida, vogliamo cercare di esservi utili per capire ed imparare, come poter fare il sapone di argilla verde, comodamente a casa nostra e con le proprie mani. Per fare in casa un sapone adatto alla pulizia profonda del viso, occorrono delle sostanze...
Casa

Come fare un sapone da regalo

Un regalo semplice, ma originale, che possiamo fare ad amici e parenti, è una saponetta racchiusa in una bellissima confezione fai da te. Oggigiorno, infatti, è possibile trovare nei negozi saponi di ogni tipo, dalle forme particolari e dagli odori...
Casa

Come fare il sapone fatto in casa con metodo a freddo

Se intendete cimentarvi nella realizzazione di un sapone fatto in casa, potete usare il cosiddetto metodo a freddo che oltre ad essere il più semplice è anche quello maggiormente veloce. Per massimizzare il risultato, vi occorrono degli ingredienti...
Casa

Come fare in casa il sapone da bucato

In questo articolo vedremo come fare in casa il sapone da bucato. I nostri nonni l'hanno fatto per anni ma questa usanza è andata via via a perdersi dopo l'arrivo dei detersivi e dei saponi industriali. C'è, però, molta gente che desidera ritornare...
Casa

Come fare il sapone al limone

Se desideriamo fare rapidamente il sapone al limone ma non sappiamo assolutamente come bisogna fare, vi consigliamo vivamente di leggere molto attentamente le istruzioni tecnico-operative illustrate nella seguente semplice e rapida guida esposta nei passaggi...
Casa

Come fare il sapone di zolfo

Il sapone di zolfo, noto per le sue proprietà sgrassanti e antisettiche, possiede la capacità di disinfettare e asciugare il derma, rendendolo più gradevole sia alla vista che al tatto. Per questo motivo il suo utilizzo è particolarmente indicato...
Casa

Come fare il sapone

Tra le grandi tradizioni tramandateci delle nonne, c'è quella di preparare il sapone in casa. Quasi sempre questo viene realizzato con l'impiego della soda caustica, che è facilmente reperibile in commercio, ma per utilizzarla bisogna avere una certa...
Casa

Come realizzare un detersivo per i pavimenti

In questa guida, siamo pronti a parlare ed anche proporre la soluzione giusta ed economica, per avere sempre a portata di mano, un detersivo unico ed originale, in casa nostra. Stiamo parlando del come poter realizzare, in casa ed anche con le proprie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.