Come realizzare la calza per la befana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Realizzare dei piccoli lavoretti a casa con il metodo fai da te è un qualcosa di bello ed entusiasmante. Per la realizzazione di lavori unici ed originali occorre una buona dose di impegno e tanta creatività. Per la festa della Befana si possono creare delle splendide calze da appendere al camino. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile fare questo lavoro.

25

Occorrente

  • carta velina
  • pennarello nero a punta sottile od una matita
  • un tessuto
  • forbici
  • ago e filo o macchina da cucire
  • dei bottoni
  • scotch trasparente
35

Disegnare la sagoma

La prima cosa da fare è quella di disegnare sulla carta velina la sagoma di una calza, utilizzando una matita o un piccolo pennarello nero a punta sottile. Successivamente bisogna ritagliare con le forbici la sagoma, cercando di rispettare il più possibile i bordi tracciati in precedenza. Poi, si appoggia la sagoma su un tessuto abbastanza fine e si comincia a ritagliare seguendo i contorni. Si può scegliere qualsiasi tessuto del colore che si preferisce; in alternativa si può ritagliare una vecchia maglietta, una coperta oppure un vecchio maglione. A questo punto si taglia un primo pezzo di tessuto e si mette da parte.

45

Tagliare il pezzo di tessuto

Adesso si deve ritagliare il secondo pezzo di tessuto. Si appoggia la sagoma della calza in carta velina su un secondo pezzo di tessuto e si fa un taglio un po' più grande rispetto ad essa. In seguito si mettono i due tessuti uno sull'altro e si cuciono utilizzando ago e filo dello stesso colore del tessuto. Se si vuole velocizzare questa operazione si può utilizzare la macchina da cucire. Per decorare la calza si può aggiungere qualche piccolo bottone oppure qualche brillantino, utilizzando la colla a caldo. In alternativa si possono incollare sulla calza dei simpatici stickers per tessuti.

Continua la lettura
55

Rifinire la calza

Si può anche scegliere di foderare l'interno della calza utilizzando del materiale abbastanza soffice, ad esempio il cotone oppure l'ovatta. In alternativa si può dipingere sulla calza la figura della Befana con l'utilizzo di pennelli ed appositi colori per tessuti. Inoltre, si può optare per dei piccoli pon-pon in lana eleganti. Questi ultimi riescono a valorizzare ulteriormente la creazione, rendendola più originale e particolare. A questo punto non resta altro da fare se non appendere la calza al bordo del camino. Per questa operazione bisogna utilizzare un piccolo chiodo, una piccola vite oppure un po' di scotch trasparente. La calza della Befana può essere anche un ottimo regalo da fare a una persona che sta particolarmente a cuore, magari a un parente oppure ad un amico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire una calza della Befana di feltro

L'Epifania è la festa che porta via tutte le celebrazioni natalizie. Tuttavia, viene ugualmente apprezzata sopratutto dai bambini. Il motivo di questo interesse viene dovuto alla tradizione di ricevere dolci e giocattoli. I grandi, infatti, la notte...
Altri Hobby

Come decorare la calza della Befana

Decorare la calza della befana è molto semplice e divertente. In questo periodo i negozi, prima dell'Epifania, sono molto attrezzati e sono provvisti di tantissimi tipi di calze, adatte davvero a chiunque, per i bambini o per la vostra dolce metà, però...
Cucito

Come realizzare calze della Befana

La guida che andremo a sviluppare lungo i prossimi passi, si occuperà di fai da te, in quanto andremo a spiegarvi in modo molto preciso, seppur sintetico, come realizzare le calze della befana. Scopriamolo insieme.Le calze della befana rappresentano...
Cucito

Come realizzare una calza della Befana con una vecchia sciarpa

La festa della Befana è uno dei giorni dell'anno preferiti dai bambini, che hanno la possibilità di ricevere una calza ricca di caramelle e dolciumi. Ormai è possibile trovare calze già pronte all'interno di qualunque centro commerciale, di tutte...
Bricolage

Come realizzare la calza della Befana con glitter e filler

L'avvento dell'Epifania, dodici giorni dopo il Santo Natale, simboleggia la visita dei Re Magi alla Grotta di Betlemme e segna l'inevitabile conclusione delle festività natalizie. In questo giorno di infinita letizia per grandi e piccini, è tradizione...
Cucito

Come realizzare una calza per la Befana all'uncinetto

La vigilia dell'Epifania è sempre una notte di trepidante attesa di regali e dolci, portati a cavallo della sua scopa volante, dalla vecchina più amata di sempre, la Befana. La calza fatta a maglia o all'uncinetto, ha qualcosa di magico che nessuna...
Altri Hobby

Calza della befana: idee golose

La festa più golosa è sicuramente quella dell'Epifania, dove all'interno delle calze multicolori appese ai vari camini o sotto l'albero in bella mostra, si possono trovare davvero tantissime leccornie, dolcissime e succulenti. Ma per tutti coloro che...
Altri Hobby

Come realizzare dei lavoretti per la Befana

Man mano che si avvicina la festa della Befana, potete creare dei lavoretti per coinvolgere i bambini, in modo da tenerli impegnati durante le festività natalizie. I lavoretti molto semplici riducono anche i tempi di attesa per i bambini stessi, in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.