Come realizzare la tecnica di colorazione a campiture

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La campitura rappresenta la stesura su tutta la tela di un colore di base sotto ad un altro colore posto esattamente in superficie. Stendere una campitura di colore presenta diversi vantaggi: influenza esattamente tutte le tinte che verranno applicate successivamente, dando così unità ed armonia al dipinto; rispetto al bianco della tela consente di giudicare meglio le tinte man mano che sono applicate alla tela. Di certo non è un'operazione del tutto semplice però con un po' di impegno ed attenzione riuscirete sicuramente ad ottenere risultati soddisfacenti. In tal modo, non avrete la necessità di rivolgervi ad un professionista per farvi impartire delle lezioni private, il più delle volte troppo costose. Dunque, imparando da soli a realizzare tale tecnica, otterrete un notevole risparmio economico. Quindi, con pochi e semplici passaggi apprenderete in modo piuttosto utile come realizzare la tecnica di colorazione a campiture.

25

Innanzitutto la prima operazione che dovrete compiere risulta essere quella di scegliere il disegno da colorare. Eseguire una campitura non è troppo difficile, tuttavia se è la prima volta che utilizzate questa tecnica sarebbe meglio iniziare con un disegno piuttosto semplice o magari esercitarvi a riempire un foglio bianco. Con un pennello largo intingete del colore prescelto e iniziate a stenderlo sulla vostra tela. Il colore deve essere però diluito con trementina, per permettere l'accelerazione dell'asciugatura. In questa fase non è particolarmente importante coprire interamente la tela con il colore e nemmeno che lo strato di colore sia uniforme.

35

Dopo che avrete steso il colore con il pennello, dovrete prendere uno straccio e con dei movimenti perfettamente circolari stendete il colore già presente sulla tela. Questa procedura coprirà precisamente tutto il disegno e renderà il colore perfettamente uniforme. Lasciate quindi asciugare il colore. Un altro modo di stendere la campitura risulta essere esattamente quello di diluire il colore nello strato di imprimitura.

Continua la lettura
45

Ovviamente questo metodo è applicabile solo nel caso in cui non dipingete su tela bianca acquistata in negozi ma che invece è stata preparata precedentemente con un ulteriore strato di imprimitura. Al termine di questa lavorazione, ricordate di passare le giuste vernici protettive, in modo da evitare che la campitura si rovini con il passare del tempo. A questo punto il vostro lavoro risulta essere terminato.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Disegnate ciò che volete colorare su un foglio di album ruvido per migliorare il risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Tecniche per la colorazione della roccia

Che si tratti di un ritocco di bricolage ai sassi ornamentali del giardino, modellismo dettagliato o decorazione e pittura specifica dei sassi, la colorazione della roccia è una piccola grande forma d'arte. Esistono infatti diversi approcci per affrontare...
Bricolage

Come realizzare una maglietta con la tecnica del Tie & Dye

Il Tie- Dye è una tecnica di tintura realizzata sul cotone con l'utilizzo di colori vivaci. Si deve piegare un indumento (maglia, camicia, pantalone, giacca, ecc.) e legarlo con dello spago o con degli elastici. Il colorante va applicato solo su alcune...
Bricolage

Come realizzare una farfalla con la tecnica a tritik

La tecnica chiamata "tritik" è una tecnica artistica mediante la quale, utilizzando delle legature e dei bellissimi ricami del tessuto, è possibile realizzare degli effetti decorativi di ogni tipologia ed adatti per ogni gusto. In questa breve e semplice...
Bricolage

come realizzare un dipinto astratto in acrilico con la tecnica del nastro e dell'intaglio

Gli acrilici garantiscono gli stessi effetti espressivi dei colori ad olio ma, rispetto ad essi, sono costituiti da una lunga serie di vantaggi. Innanzitutto sono molto versatili e si stendono con estrema facilità su diversi tipi di materiali. Inoltre...
Bricolage

Come Realizzare Le Piante Grasse Con La Tecnica Del Patchwork A Carciofo

In questa guida vedremo come realizzare le piante grasse utilizzando una tecnica che viene chiamata, tecnica del patchwork a carciofo. Vedremo dunque come realizzare in parte il cactus, ma soprattutto come realizzare il fico di india e anche il fiore...
Bricolage

Come Realizzare Fiori Decorativi Con La Tecnica Del Palo Doppio

Vedremo in questa guida come realizzare fiori decorativi con la tecnica del palo doppio. Vedremo come essi potranno essere dei grandi protagonisti negli angoli migliori della vostra casa. Infatti, ad essere decorativi non sono soltanto i fiori freschi...
Bricolage

Come realizzare un ricettario con la tecnica dello scrapbooking

Per realizzare un originale e personale ricettario, usando la semplice e creativa tecnica dello scrapbooking, occorrerà seguire bene le indicazioni che andremo ad illustrare. Parliamo di un procedimento creativo, molto rapido e semplice, col quale potremmo...
Bricolage

Come realizzare la tecnica del sospeso trasparente

Il sospeso trasparente è una tecnica di découpage molto originale, non particolarmente difficile, che consente, utilizzando degli appositi fogli modellabili a caldo, di realizzare decori leggeri e trasparenti che possono essere utilizzati per abbellire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.