Come realizzare le lanterne di Halloween

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Halloween è una festa americana che si celebra il 31 ottobre, la cui caratteristica principale è la simbologia lega al mondo dell'occulto e della morte e il il suo simbolo principale è la zucca intagliata che deriva dal famoso personaggio di Jack o'lantern. In questa particolare giornata tutti i bambini girano per le varie case vestiti da personaggi dell'horror come fantasmi, zombi al motto di:" Dolcetto o scherzetto". Il giorno di Halloween anche nelle case vengono inseriti addobbi paurosi che richiamano il mondo dei morti. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare correttamente delle bellissime lanterne di Halloween.

25

Recuperare l'occorrente

La festa di Halloween è chiaramente lontana dalla nostra tradizione ma oramai è diventata a tutti gli effetti una ricorrenza d’importazione che ben si è inserita nel desiderio di festeggiamenti tutto italiano. Ora mai sono moltissimi gli italiano che ogni anno aderiscono a questa festività. La prima lanterna che andremo a realizzare è quella costituita da un blocco di carta. L’occorrente può essere procurato presso un qualsiasi supermercato. Si tratta di alcuni bicchieri di plastica di colore diverso. I più comuni sono quelli bianchi ma sarebbe l’ideale cercare nel reparto “stoviglie usa e getta” per compleanni, in modo da disporre di vari colori (arancione, verde, giallo, etc.) per rappresentare diversi personaggi.

35

Realizzare una lanterna con un bicchiere

Oltre agli strumenti di lavoro citati nel passo precedente, occorre un pennarello nero indelebile, delle piccole candele elettriche ed un paio di forbici. Il procedimento è piuttosto semplice: dobbiamo disegnare, sul bicchiere capovolto, le espressioni dei personaggi tipici di Halloween con sorrisi malfatti e dentature paurose. Posizionare sotto ogni bicchiere la candelina che retro illuminerà la nostra piccola lanterna e disseminare poi le lanterne in giro per la casa spegnendo le luci generali.

Continua la lettura
45

Creare una lanterna di vetro

Se vogliamo invece realizzare delle bellissime lanterne di vetro dovremo cercare per casa dei piccoli vasetti in vetro (potrebbero andar bene quelli da omogeneizzati o capperi), procurarci dei colori acrilici da vetro (fluorescenti rendono ancora meglio), un pennarello nero indelebile o del cartoncino nero e le consuete candeline elettriche. Stendiamo il colore in modo grossolano all'interno dei vasetti (la luce filtrerà maggiormente) e tagliamo dal cartoncino i dettagli che servono per dare espressione ai personaggi. Incolliamo i pezzetti di carta sul vetro (in alternativa si possono disegnare) ed otterremo delle perfette faccine spaventose. Quando il colore sarà asciutto, inseriamo la candelina ed anche questi addobbi saranno pronti per l’occasione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare delle lanterne portacandele

Le lanterne portacandele sono un ottimo modo per esporre le candele in casa e in giardino. Una lanterna portacandela è semplicemente una lanterna che contiene una candela e che può assumere molte forme. Infatti è possibile acquistare ogni genere di...
Bricolage

Come fare delle lanterne con un palloncino

Chi ha a disposizione un giardino o una bella terrazza e vuol far colpo con amici e parenti, non può non provare a realizzare le famose lanterne! Volete stupire tutti magari durante un invito a cena o un compleanno in casa vostra all'aperto? Siete nella...
Bricolage

Come creare delle lanterne

Con l'arrivo della bella stagione, non c'è niente di meglio che rimanere all'aperto il più possibile. Soprattutto di sera, quando ormai il sole è calato e le temperature rallentano la morsa del caldo soffocante e dell'afa. Potersi sedere in giardino,...
Bricolage

Come costruire lanterne cinesi

Le lanterne di carta cinesi provengono da una lunga tradizione orientale e ne esistono di varie tipologie. Esistono ad esempio quelle volanti o quelle che, invece, sono dei semplici elementi d'arredo. Poiché più suggestive, in questo caso verrà illustrato...
Bricolage

Come Creare Le Lanterne Per Il Presepio

Per il Natale in tanti scelgono di rappresentare la festività con il presepio, ossia creando un ambiente con statuine che ricordino la nascita di Gesù. Dopo i personaggi principali, il muschio, le fontanelle, il cielo stellato e le montagne una cosa...
Bricolage

Come realizzare una zucca di halloween di carta da appendere

Ormai anche nel nostro Paese ha preso piede una delle feste di spicco americane che si festeggia il 30 ottobre"Halloween". In tutte le case e per le strade si vedono un sacco di zucche gialle decorative. La maggior parte delle persone acquistano delle...
Bricolage

Come fare lanterne riciclando vasetti e barattoli

Ormai, l'arte del fai da te è alla portata di tutti, basta avere soltanto molta pazienza e fantasia per trasformare tutto ciò che abbiamo e non utilizziamo, in oggetti utili per la casa. Per esempio, possiamo utilizzare dei barattoli in vetro per ricavare...
Bricolage

Come creare lanterne di carta stile etnico

Le lampade etniche, soprattutto quelle giapponesi e cinesi, hanno quel certo fascino orientale che le contraddistingue, con la peculiarità di donare, in ogni situazione, un'atmosfera alquanto raffinata. Per crearle basterà avere un pizzico d'inventiva...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.