Come Realizzare Le Nacchere

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando l'amore per la musica si unisce a quello per il bricolage possono nascere moltissime idee creative, con le quali poter realizzare un'infinità di fantastici ed originali strumenti musicali. In questa breve guida imparerete a costruire le nacchere, strumento a percussione originario della Spagna. Tutto ciò che vi necessita sarà un po' manualità. Se volete, potrete decorare alla fine questo strumento con carta da découpage per renderlo bello ed originale. Vediamo come procedere.

26

Occorrente

  • pezzetti di legno
  • carta vetrata
  • punteruolo da intarsio
  • seghetto per legno
  • punteruolo
  • cordicella
36

Come prima cosa procuratevi due pezzetti di legno di circa 8,5 x 6,5 centimetri e ritagliate la sagoma delle nacchere utilizzando, con molta attenzione, un seghetto per legno. Rifinite e arrotondate i contorni con l'aiuto della carta vetrata a grana grossolana, passando poi a quella media e per ultima quella a grana fine, in maniera da rendere la superficie piuttosto liscia e regolare. Se dopo la prima levigatura la superficie dovesse presentare ancora dei punti ruvidi, effettuatene un'altra utilizzando la carta vetrata a grana fine. Durante la fase di taglio procedete con calma, non abbiate fretta perché rischiereste di rovinare la sagoma delle nacchere.

46

Ricordatevi però di indossare tutti gli indumenti protettivi, come un paio di guanti e gli occhiali da lavoro. Arrivati a questo punto, dovete disegnate una circonferenza e con un punteruolo da intarsio cercare di realizzare una cavità emisferica su ogni nacchera. Infine, lisciate la superficie utilizzando la carta vetrata, variando sempre la granulometria, passando da quella a grana grossa a quella a grana fine. Terminata anche questa fase, con un punzone arroventato (potete utilizzare il fornello per scaldarlo), praticate due fori nella parte superiore di ogni nacchera e fate passare all'interno di essi una cordicella, in modo da agganciare le due nacchere.

Continua la lettura
56

Il vostro strumento sarà così pronto. Se desiderate abbellirlo potete utilizzare carta da découpage o dipingerlo secondo il vostro gusto e la vostra fantasia. Inoltre potete passare una mano di impregnante per proteggere il legno. Come avete potuto leggere nella presente guida, il lavoro da compiere non è eccessivamente complicato e può essere portato a termine da chiunque. È consigliabile però se non siete abili con il seghetto, di farvi aiutare da qualcuno esperto, oppure di far effettuare il taglio al vostro falegname di fiducia, sicuramente non vi chiederà molti soldi per effettuare questo genere di lavorazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se dopo la prima levigatura la superficie dovesse presentare ancora dei punti ruvidi, effettuatene un'altra utilizzando la carta vetrata a grana fine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un tavolo in bambù

Il bambù è un materiale che viene utilizzato per costruire complementi utili per la casa. Ma, spesso viene impiegato come prodotto di costruzione ecosostenibile. Tanto che, gli amanti del fai da te ne fanno uso per realizzare mobili e accessori. In...
Bricolage

Come Realizzare Un Quaderno Con Foto Personale

In questo articolo vogliamo dare ai nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, una mano a capire come poter realizzare un quaderno con delle foto personale. Grazie infatti al metodo del fai da te, saremo in grado di realizzare...
Bricolage

Come realizzare una casa per le bambole con il cartone

Per la felicità delle nostre figlie o nipotine si possono creare dei giocattoli con il fai date. Le bimbe solitamente amano giocare con le bambole. Le svestono e le rivestono. Inventano storie e situazioni. Cosa c'è di meglio quindi che realizzare una...
Bricolage

Realizzare murrine con il kit per vetrofusione

Oggi per fondere il vetro basta un forno a microonde e un kit per vetrofusione e potrai realizzare da solo delle splendide murrine del tutto simili a quelle autentiche create nelle officine di Murano. In questa guida ti spiego come utilizzare il kit di...
Bricolage

Come realizzare un'ape con un palloncino e un giornale

A volte con pochi e semplici strumenti possiamo realizzare dei piccoli giochini divertenti per i nostri bambini. Alla fine basta poco per riuscire a stimolare la loro fantasia. Grazie a questa semplice guida, potremmo imparare a realizzare una piccola...
Bricolage

Come Realizzare Un Omino Di Cartone

Realizzare un omino di cartone è un compito molto semplice; la sagoma può essere utilizzata anche per far giocare i bambini, è possibile realizzare qualsiasi tipo di sagoma, come ad esempio: animali, alberi, palazzi, montagne ecc. Questi soggetti,...
Bricolage

Come Realizzare Le Piante Grasse Con La Tecnica Del Patchwork A Carciofo

In questa guida vedremo come realizzare le piante grasse utilizzando una tecnica che viene chiamata, tecnica del patchwork a carciofo. Vedremo dunque come realizzare in parte il cactus, ma soprattutto come realizzare il fico di india e anche il fiore...
Bricolage

Come realizzare un portamonete con un tubo di cartone

Ormai la moda del fai-da-te è l'ultima frontiera del design; tutti al giorno d'oggi si cimentano nel creare oggetti utilizzando materiali quotidiani, cheè possibile trovare facilmente in tutte le case. L'idea di realizzare questi oggi ha portato sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.