Come realizzare l'orlo semplice ripiegato

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Fare l'orlo a un capo (soprattutto se si tratta di una tovaglia da tavola o di un lenzuolo), è la cosa più semplice che si possa fare, nel campo della cucitura. Anche chi non ha molta esperienza con ago e filo, può cimentarsi a realizzare quello semplice ripiegato. Se siete interessati a capire come, seguite la mia guida e lo capirete. Sappiate che sono queste tecniche sono alla base dell'attività di una sarta e non vanno sottovalutate nemmeno nella loro banalità. Una buona rifinitura è spesso la presentazione di un buon lavoro.

26

Occorrente

  • metro
  • spille
36

Stabilite innanzitutto la sua larghezza e partendo dal margine esterno girate per tre volte la stoffa su sè stessa. Per essere certi di andare dritti prendete la misure con l'aiuto di un metro da sarto (non usate altri misuratori, tipo quelli rigidi da muratore o da elettricisti, non ti darebbero un risultato preciso poiché non sono flessibili), dal bordo del tessuto al punto in cui dovrà arrivare la stoffa quando sarà piegata, fatte dei segni con un gesso, con un pezzo di sapone o con una penna (quest'ultima dovrà essere molto leggera poiché pur lavando il capo sarà più difficile eliminarla) tracciando una linea tratteggiata o continua se preferite su tutta la lunghezza. Man mano, poi, fermate le pieghe con degli spilli quindi proseguite tirando un filo.

46

Non dovrete sfilare il filo per l'intera larghezza della stoffa, ma dovrete fermarvi nello stesso punto in cui intersecherà l'altro bordino (esattamente a novanta gradi). Ripetete la stessa operazione per tutti i lati in cui dovrete effettuare la rifinitura. Adesso potete girare per due volte i margini del tessuto, ma al rovescio.

Continua la lettura
56

Allineate quindi, la seconda piegatura alla sfilatura precedente, infine, fissate il tutto. Quando giungete in corrispondenza degli angoli, fatte così: ripiegate il tessuto in linea con i margini esterni. Ora potete imbastire lungo i quattro lati e fissare l'angolo con sopraggitto. L'imbastitura fatela con l'apposito filo se possibile, è più facile da togliere perché nonostante sia abbastanza spesso in modo da vedersi meglio, è anche facile da strappare via. Fissate infine con la macchina da cucire o con dei punti fatti da voi che però non potranno essere precisi quanto la prima, a meno che non siano punti nascosti che vanno rigorosamente fatti a mano. Togliete tutte le cose messe per tenere fermo il tessuto e ammirate il vostro capolavoro. Esercitatevi, diventerete bravissime!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare I Punti Per L'Orlo

In questa pratica guida, vogliamo capire come poter realizzare, con le proprie mani e non solo, i famosi punti per l'orlo. Proprio così, capita spesso di avere necessità di dar vita a questo genere di punti, per definire o perfezionare un capo o anche...
Cucito

Come realizzare un finto orlo

Capita spesso che dopo aver lavato in acqua un nuovo capo d'abbigliamento ti accorci che l'orlo non è provvisto di stoffa sufficiente per poterlo allungare, niente paura anche a questo inconveniente c'è rimedio. Se a tale scopo stai cercando un valido...
Cucito

Come realizzare con la ffilettatura un orlo a giorno a festoni

L'arte del cucito è un'arte antichissima e se un tempo veniva svolta per necessità (praticamente tutti gli abiti indossati erano cuciti a mano prima dell'avvento delle tecnologie e delle macchine più moderne), oggi per molte donne è un momento rilassante...
Cucito

Come fare l'orlo senza la macchina da cucire

Realizzare l'orlo dei pantaloni, è un'operazione molto importante, ed è davvero semplicissima. Se avete acquistato dei pantaloni e risultano troppo lunghi, vi basteranno poche e semplici mosse per regolarli alla vostra altezza e realizzare un perfetto...
Cucito

Come fare un orlo a giorno a fascetti incrociati con nodo

Per impreziosire i bordi della vostra biancheria (specialmente se è di lino) oppure delle tende o dei centrini, si possono realizzare con l'ago o con l'uncinetto delle semplici applicazioni. La procedura da seguire non è eccessivamente complicata, ma...
Cucito

Come fare l'orlo ai pantaloni senza ago e filo

Se non hai molta dimestichezza con ago e filo e, quindi con il cucito ma, ti trovi nella necessità di fare un orlo ad un paio di pantaloni e, non sai come fare, niente paura, esiste un modo facile e veloce per fare gli orli anche per chi non sa prendere...
Cucito

Come fare un orlo tovaglia con angolo a cappuccio

Quando si decide di cucire una tovaglia occorre definire tutti i particolari. Partendo dal taglio che deve avere una forma perfettamente squadrata. Quindi è importante osservare i margini e renderli perfetti. Questi devono corrispondere all'altezza del...
Cucito

Come fare un orlo ondulato

Nella seguente guida vedremo come fare un orlo ondulato. Per fare l'orlo ad una gonna, dobbiamo procurarci il materiale che troveremo in merceria. Compriamo del filo di plastica che deve avere necessariamente la misura di 1 mm: questo perché servirà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.