Come Realizzare Patine Oro Antico E Rame

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Non è un compito molto difficile ma con la nostra guida sicuramente riuscirete ad imparare come realizzare patine oro antico e rame. Se desideriamo conferire ad un oggetto l'aspetto antico, possiamo tentare di realizzare patine oro antico e rame, dando la sensazione che l'oggetto sia invecchiato. Spero questa guida vi sia utile... Cercate comunque di lavorare i vostri oggetti maneggiandoli con estrema delicatezza, vicino ad una buona fonte di luce (meglio se naturale) e soprattutto cercando di non eccedere nell'uso dei colori per non caricare troppo il vostro oggetto, altrimenti rischiate di avere un effetto oro antico o rame, fin troppo artificiale e quindi poco naturale.

25

Pulire i pezzi da colorare

Si procede innanzitutto alla pulitura dei pezzi da colorare con patina color oro o rame, prima con un primo lavaggio con acqua (va bene anche quella che avete a disposizione dal vostro rubinetto) usando spazzolini molto morbidi e ponendo la massima cura per non danneggiare con rigature o peggio asportando figure o iscrizioni.

35

Mescolare i colori

Innanzitutto mescolate ad una vernice color oro, una certa quantità di colori opachi di tinta imitante la patina (pigmenti, colori ad olio, tempera), ed iniziate a distribuirla con un pennello nelle insenature, lasciando intoccata qualche parte del vostro oggetto. Dopo il primo lavaggio pulire ancora con acqua demineralizzata. Meglio sarebbe pulire i vostri oggetti con una spugna morbida per evitare per quanto possibili dì lavare frammenti dipinti, i quali peraltro andrebbero consolidati al più presto. Passate un panno di pelle scamosciata o di cotone per eliminare gli eccessi di vernice, ma siate prudente nell'effettuare questa operazione per non alterare il risultato del vostro lavoro. Non appena si asciuga, potete ripetere l'operazione con un colore alquanto modificato (per esempio più scure nelle insenature più profonde o in certe parti della superficie) a vostro piacimento.

Continua la lettura
45

Ricoprire la superficie con una vernice protettiva trasparente

Quando la colorazione è ben imitata e perfettamente secca, potete ricoprire tutta la superficie con una vernice protettiva trasparente. Ovviamente, per realizzare patine color rame è sufficiente utilizzare, al posto della vernice color oro, quella color rame, seguendo lo stesso prodedimento.
È importante aggiungere che, l' oro antico presenta una patina grigio-brunastra che si può imitare con ocre e bianco zinco, rivestendo poi la superficie sempre con uno strato di vernice protettiva, affinché il vostro oggetto si conservi meglio nel tempo e non subisca alterazioni nei colori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare uno sbalzo su rame

Lo sbalzo è  una tecnica scultorea molta antica e bella. Si può ottenere lavorando su diversi materiali, lastre di rame, oro, argento, stagno e ottone, oppure cuoio e alti materiali simili. Questi materiali devono essere malleabili, e quindi facili...
Bricolage

Come realizzare dei portacandela di rame a forma di stella

Questa guida che vi presentiamo oggi ci aiuterà a produrre degli originali portacandela da posizionare dove volete, fatti con lastre di rame sottili, decorate a forma di stella. Spezzoni di tubo di rame, alcuni attrezzi per il fai da te, un pizzico di...
Bricolage

Come Tagliare E Battere Il Rame Per Realizzare Un Piatto

Il rame rappresenta un particolare tipo di metallo, il quale risulta essere uno dei materiali più utilizzati e conosciuti dal popolo fin dai tempi più antichi. In passato, non si effettuava distinzione tra il rame ritenuto puro e il bronzo, quest'ultimo...
Bricolage

Come realizzare una rosa con una lamina di rame

Il rame viene utilizzato per la creazione di molti lavori artigianali come gioielli, soprammobili e accessori di vario tipo. In vendita si trova sotto forma di rotoli o in fogli quadrati e rettangolari, tagliato in fili sottili o doppi. Lo spessore delle...
Bricolage

Come realizzare un tavolo in legno e tubi di rame

Un tavolo in legno può sempre tornare utile. Se poi è anche di design, tanto meglio. In questo tutorial, vedremo come realizzare un tavolo in legno e tubi di rame. Lo stile è essenziale e moderno, perfetto per un ambiente design. Procedere non è semplice,...
Bricolage

Come realizzare una stella lanterna in lamierino di rame

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari ed esperti lettori, ad imparare come poter realizzare una bellissima ed originale stella lanterna in lamierino di rame. Cerchremo di mettere in pratica tutta la nostra fantasia e voglia di fare,...
Bricolage

Come realizzare delle foglie sbalzate segnaposto con il rame

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del fai da te e del bricolage, a capire come poter realizzare delle simpatiche ed originali foglie sbalzate, che facciano da segnaposto con...
Bricolage

Come realizzare una lanterna sbalzata di rame

Un oggetto che non passa mai di moda, anzi negli ultimi anni pare stia prendendo sempre più piede, è la lanterna da interni, con vago richiamo allo stile shabby chic. Per poter aderire a questo mood, abbiamo deciso di sviluppare questa guida in cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.