Come realizzare pesci di polistirolo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La creatività non ha confini e bisogna dire che negli ultimi tempi ha preso sempre più piede l'abitudine di realizzare oggetti con le proprie mani. Naturalmente tante sono le tecniche che vengono adottate a seconda del tipo di oggetto che si vuole creare, oppure in base ai materiali di cui si dispone al momento. Per esempio uno dei lavori più diffusi tra gli appassionati del "fai da te" è la realizzazione di piccoli soggetti, utilizzando la tecnica del patchwork, mediante l'unione di più stoffe, unite tra loro da una cucitura. Leggete attentamente i suggerimenti attraverso i passi di questa guida e scoprirete come realizzare pesci di polistirolo usando il patchwork a carciofo.

27

Occorrente

  • spilli
  • varie forme di polistirolo
  • forbici
  • taglierino
37

Tuttavia, i coloratissimi pesci sono realizzati tramite una serie di elementi di polistirolo assemblati fra loro con spilli e stecchini. Per cominciare procuratevi elementi di polistirolo di forme differenti: sfere di varie dimensioni, uova, stelle, cuori, ecc. Alcune saranno lavorate così come si presentano, altre verranno ritagliate, utilizzando un taglierino. Le sfere serviranno per il corpo centrale dei pesci più grandi, mentre si utilizzeranno le uova per i pesci più piccoli. I cuori opportunamente tagliati diventeranno le bocche, le code e alcune pinne. Altre pinne saranno ricavate dalle punte di una stella.

47

Bisogna procurarsi anche dei ritagli di stoffa molto colorati, di diverse fantasie. Con una di queste rivestite la sfera più grande che costituirà il corpo centrale del pesce, facendo attenzione a lasciare un taglio centrale. Dagli altri ritagli si formeranno tanti triangolini che, andranno a formare le scaglie del pesce, con la tecnica del patchwork a carciofo.

Continua la lettura
57

Adesso si procederà a tagliare una striscia di stoffa alta 3 centimetri dopo, piegare sul rovescio un piccolo orlo di circa 0,5 centimetri e, fissare la piega con il ferro da stiro. Rivoltare i 2 triangolini e tagliare il resto della stoffa. Usare la prima strisciolina come modello, per poi tagliare tutte le altre. Fissare i due triangolini con gli spilli. Utilizzando la striscia precedente come misura, ritagliare altri triangolini che andranno a formare le scaglie. Il lavoro risulterà più originale se si utilizzeranno stoffe con colori e decorazioni differenti.

67

A questo punto, bloccare ogni triangolino utilizzando due spilli e, proseguire in modo ordinato alternando i colori neutri e le fantasie. Per avere l'effetto scaglie bisogna fare delle file ordinate di triangolini, facendo attenzione ad alternare le punte dei triangoli in ogni fila. Proseguire fino a rivestire la superficie del pesce. Non fissare l'ultimo giro con gli spilli, ma infilare la base dei triangolini nel taglio centrale. Una volta realizzati i vostri pesciolini, potete pensare di sistemarli in un acquario, sempre realizzato in polistirolo e rivestito con la tecnica del patchwork, oppure realizzare dei quadri, con la stessa tecnica, da appendere al muro della cameretta dei bambini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Una Medusa Di Polistirolo

Se desiderate decorare la cameretta del vostro bambino con qualche oggetto particolare, potrete decidere di creare decori che ricordano il meraviglioso mondo marino. Ad esempio, potrete realizzare una simpatica medusa, da appendere e lasciare fluttuare...
Bricolage

Come realizzare una maschera di Halloween con il polistirolo

Per la festa di Halloween si possono creare tantissime maschere utilizzando vari tipi di materiale. Uno dei più usati è il polistirolo; quest'ultimo si presta bene per essere lavorato in quanto è leggero e atossico. È ideale dunque per la realizzazione...
Bricolage

Come Realizzare Degli Edifici In Polistirolo

Il polistirolo, chiamato anche polistirene (PS) è un materiale plastico semi-trasparente che è disponibile sottoforma di blocchi di espanso rigido. Brevettato dalla Dow Chemical Company nel 1941, oggi è comunemente utilizzato in una varietà di applicazioni...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve di polistirolo

Con l'arrivo della stagione invernale giunge il freddo e, specialmente nelle zone con altitudine maggiore, anche la neve. Con essa è possibile sbizzarrirsi: ci si può giocare e creare vere e proprie sculture, ad esempio un pupazzo di neve. Se però...
Bricolage

Come realizzare dei pulcini di polistirolo

Se siamo alla ricerca di un'idea carina per decorare la nostra tavola durante la Santa Pasqua, allora quella suggerita di seguito è ciò che stiamo cercando. Stiamo parlando di realizzare dei pulcini in polistirolo. L'idea è semplice e facile da eseguire,...
Bricolage

Come realizzare un pulcino decorativo in polistirolo

Se siete alla ricerca di un'idea simpatica per abbellire le mensole nelle camere dei vostri bambini o da usare come decorazione per un pacchetto regalo Pasquale, questa guida fa al vostro caso. Qui di seguito, passo dopo passo, vedremo come realizzare...
Bricolage

Come Realizzare Un Alberello Natalizio Di Polistirolo E Carta Crespa

A Natale si riscopre l'arte del fai-da-te. In genere, si realizzano decori da appendere sull'albero, alle porte o alle finestre. Oggetti belli da vedere, realizzati con materiali molto economici, spesso diventano ottime idee regalo per amici e parenti....
Bricolage

Come realizzare una bacheca in polistirolo

Chi ha una casa propria, cerca di arredarla sempre nel migliore dei modi. Tante sono le scelte che si possono fare prima di acquistare gli oggetti e gli arredi più consoni alla propria idea e molteplici sono gli abbinamenti che è possibile fare sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.