Come realizzare ranuncoli e tulipani segnaposto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Siete alla ricerca di un’idea diversa e simpatica per la vostra tavola, che vi permetta di risolvere in modo originale la questione dei posti a sedere e rallegrare contemporaneamente l’ambiente dove pranzerete in compagnia dei vostri ospiti, senza spendere una follia? Vi propongo una soluzione che vi consentirá di adornare i tavoli con una distesa di bellissimi tulipani e ranuncoli segnaposto, che ogni invitato potrá poi portare a casa come simpatico ricordo della giornata. Ecco come realizzare dei fantastici ranuncoli e tulipani segnaposto.

26

Per prima cosa andiamo a realizzare i fiorellini in cartoncino. Per ogni tulipano delineate sopra del cartoncino di colore rosa chiaro i petali: ve ne occorrono 2 diverse forme per ogni fiore. Con le forbici ritagliate i petali e le tacche ed incastrate le 2 forme facendo scorrere la tacca inferiore di uno dentro la tacca superiore dell’altro. Per ogni ranuncolo invece vi occorreranno 2 corolle, una esterna piú grande ed una interna piú piccola, che potete copiare oppure disegnare a mano libera. Ritagliatele e sovrapponetele, quindi con la punta delle dita piegatele a metá prima per la lunghezza, e poi per la larghezza, in modo da dare loro tridimensionalitá.

36

Adesso tagliate un pezzetto di filo metallico verde lungo circa 50 cm, e usatelo per fare il gambo di ciascun fiore. Applicate un po' di colla ad una estremitá del filo ed inseritela nella base dei petali incastrati (per i tulipani) e delle corolle ripiegate (per i ranuncoli); lasciate che la colla penetri bene tra i petali e lasciate asciugare almeno un'ora. Passiamo adesso alle foglie: per ogni fiore tracciatene una dalla forma oblunga sulla pergamena verde, ritagliatela con cura e poi scrivete il nome dell’invitato ed il numero del tavolo sopra la foglia, usando un pennarello indelebile. Usate del nastro biadesivo trasparente per fissare la foglia al gambo di ciascun fiore nella parte bassa.

Continua la lettura
46

In ogni vasettino portacandele, posizionate un bulbo con delicatezza (ricordatevi di identificare e tener separati i ranuncoli dai tulipani); versate infine abbastanza acqua da ricoprirne le radici, quindi infilate il gambo con il relativo fiore nel bulbo che avete adagiato nel vasetto, e spingete delicatamente fino ad inserirlo in modo che resti ben fermo. Disponete poi i bulbi sui tavoli, cercando di alternare quelli di ranuncolo con quelli di tulipano. I vostri ospiti saranno piacevolmente sorpresi e si ricorderanno a lungo di voi.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come creare dei segnaposto per la tavola di Natale

Se trascorrerete il Natale a casa ed avrete degli ospiti, dovrete creare la giusta atmosfera festiva. Mi raccomando abbellite non solo la vostra casa ma anche la tavola. Potreste creare dei segnaposto per la tavola di Natale. Sbizzarrite la vostra fantasia...
Casa

Come usare i fiori come segnaposto

Per apparecchiare una tavola a regola d'arte occorre aggiungere dei particolari. In occasione delle feste per esempio per stupire gli ospiti si possono usare i fiori come segnaposto. Una proposta davvero particolare, ma di grande effetto. Quindi il tocco...
Casa

Come fare dei romantici segnaposto

Durante le festività, come la Pasqua ed il Natale, o semplicemente per le occasioni speciali come una cena romantica od un matrimonio, il segnaposto, oltre che ad ornare la nostra tavola, è un gesto sempre gradito dai nostri ospiti. È un piccolo dettaglio...
Casa

Come creare un davanzale fiorito

La primavera è alle porte, sinfonie di colori e profumi sono pronti a esplodere in giardini e prati fioriti, portando con sé buon umore e allegria. Con l’aiuto di questa guida, potrete portare anche voi una parte di primavera in città, nel traffico...
Casa

5 decorazioni per la tavola di Pasqua

Le festività pasquali sono per molti un’occasione per avere un po’ di tempo libero da dedicare alla famiglia o agli amici. L’abitudine più comune ed apprezzata è quella di organizzare pranzi e cene per trascorrere qualche ora in compagnia delle...
Casa

Come realizzare un mazzolino di rose da appuntare

Nella moda, al giorno d'oggi, la parola d'ordine è originalità! Per distinguersi a volte può bastare buon gusto, un po' di inventiva e qualche piccolo dettaglio. Ad esempio anche un semplice fiore o poco più, spesso, può dare un tocco di classe all'outfit....
Casa

5 decorazioni floreali per Pasqua

La Pasqua è una delle ricorrenze più attese in quanto rappresenta un'occasione per stare con i propri cari davanti ad una tavola ricca di prelibatezze e finemente addobbata! Quale migliore occasione se non la primavera per decorare la tavola con una...
Casa

Come realizzare un pannello isolante con materiale naturale

Se desideri realizzare un pannello isolante fai da te, per isolare acusticamente una stanza del tuo appartamento, così da proteggere il tuo ambiente dai suoni e dai rumori esterni oppure per poter suonare in libertà in casa tua senza infastidire i vicini,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.