Come realizzare saponette con brillantini

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le saponette con i brillantini non sono altro che dei normalissimi pezzi di sapone, ma con la differenza che, grazie ai brillantini contenuti all'interno, rilasciano sulla pelle un particolare scintillio. Queste saponette vengono utilizzate soprattutto durante la stagione estiva, quando la pelle è maggiormente esposta ai raggi solari, i quali danno un maggior vigore ai brillantini. Ovviamente in commercio se ne possono trovare di diversi colori, forme e constistenza, ma molto spesso questi saponi vengono fabbricati con sostanze chimiche dannose sia alla pelle che all'ambiente. La soluzione ideale, dunque, resta quella di crearle con le proprie mani, impiegando ingredienti sicuri e naturali. Vediamo allora come realizzare saponette con brillantini.

25

Occorrente

  • Sapone opaco a base di glicerina, 200 g per ciascuna saponetta
  • Brillantini dorati e argentati
  • Cordoncino dorato
  • Essenza per saponi alla vaniglia
  • Attrezzatura:
  • Pentolini per bagnomaria
  • Pennello piatto
  • Cucchiaio
  • Stampo per sapone a forma di semisfera (oppure pallina per l'albero apribile)
35

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di sciogliere il sapone a bagnomaria, a fuoco basso. Una volto sciolto, possiamo profumarlo con circa 4 gocce di essenza alla vaniglia o anche qualsiasi altra essenza a cui siamo particolarmente legati ed affezionati. Ora versiamo uno strato sottile di sapone sciolto, al centro del nostro stampo. Muoviamo leggermente lo stampo in senso rotatorio, in modo da poter distribuire uniformemente il sapone sul fondo dello stesso stampo.
Con l'aiuto di un cucchiaio, spolverizziamo abbondantemente il sapone, che si trova all'interno dello stampo con una pioggia di brillantini dorati o anche argentati. Decidiamo noi!

45

Picchiettiamo con le dita il bordo dello stampo, in modo da distribuire in maniera del tutto uniforme i brillantini sul nostro sapone originale. Lasciamo asciugare completamente le nostre saponette, in modo che si possano solidificare del tutto. Versiamo delicatamente dell'altro sapone sciolto sopra i brillantini, in modo da riempire completamente lo stampo. Lasciamo solidificare del tutto anche questo.
Quando la saponetta è completamente solidificata, possiamo estrarla dallo stampo, cercando di esercitare sul retro, una leggera pressione con le nostre dita.

Continua la lettura
55

È arrivato il momento di tagliare circa 10 cm di filo dorato, pieghiamolo a metà formando una sorta di asola e fissiamone le estremità sul retro della nostra saponetta, con l'aiuto di circa 1-2 gocce di sapone sciolto.
Facciamo attenzione perché quando i brillantini tendono a staccarsi dalla saponetta, significa che il sapone depositato sul fondo dello stampo, ha creato uno strato troppo sottile. Per poter rimediare a questo, possiamo aggiungere un nuovo strato di rivestimento di sapone sciolto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare le saponette

All'interno della nostra casa possiamo cimentarsi nel realizzare quasi tutto. Per esempio abbiamo l'opportunità di ottenere qualche divertente saponetta da decorare in tanti modi diversi. Queste creazioni sono l'ideale quando occorre trovare una buona...
Bricolage

Come Creare Uno Stampo Per Saponette

Molto spesso, ci capita di perdere del tempo per la ricerca del regalo perfetto per i nostri amici e parenti in occasione di particolari eventi come ad esempio un compleanno, o il Natale, ecc. Ma, di non riuscire a trovare quello che desideravamo. Per...
Bricolage

Come creare una ghirlanda di saponette per il bagno

Una delle cose più belle e rilassanti che possiamo fare quando torniamo a casa dopo una lunga giornata di lavoro, è certamente un bel bagno caldo e profumato. Esistono in commercio molti saponi ed essenze profumate che possono rendere il nostro bagno...
Bricolage

Saponette: 5 idee per riciclare le scaglie

Tutti coloro che utilizzano le saponette sanno bene che quando queste si consumano, arrivando a diventare una o più sottili scaglie, diventa difficile utilizzarle in maniera comoda. Molte persone, a questo punto scelgono di gettare via gli avanzi perché...
Bricolage

Come Costruire Un Trenino Con Le Scatole Delle Saponette

Uno dei giocattoli intramontabili, amato dai bambini di ogni generazione passata e futura, sia maschi che femmine, è senza dubbio il treno. I trenini giocattolo sono stati realizzati in mille modi diversi: in metallo, in plastica, in legno, persino in...
Bricolage

Come riutilizzare le saponette

La nostra epoca è caratterizzata dal continuo acquisto di prodotti nuovi: appena gli oggetti e i vestiti ci sembrano vecchi, non ci soffermiamo molto tempo a pensare come riutilizzarli e soddifare le nostre esigenze con quelli che abbiamo già a disposizione....
Bricolage

Come Realizzare Un Omino Di Cartone

Realizzare un omino di cartone è un compito molto semplice; la sagoma può essere utilizzata anche per far giocare i bambini, è possibile realizzare qualsiasi tipo di sagoma, come ad esempio: animali, alberi, palazzi, montagne ecc. Questi soggetti,...
Bricolage

Come realizzare saponi a forma di pesce

Il fai da te è un passatempo molto bello e creativo ma diventa anche molto utile e ci fa risparmiare una grande quantità di denaro. Ma non solo. Quando si tratta di prodotti per la pulizia e la bellezza a tutte queste qualità si aggiunge anche il fatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.