Come realizzare scarpine per bambole

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Realizzare un vestitino per la propria bambola è il sogno di ogni bambina: potere vestirla come una principessa o cucire dei vestitini simili ai propri, con stoffe colorate, dando libero sfogo alla propria fantasia. Tutto ciò è possibile grazie anche all'aiuto della mamma che cerca di esaudire al meglio il desiderio della sua bambina; naturalmente, insieme al vestitino, per rendere il lavoro completo, si realizzano anche le scarpine. Con questa guida di base sarà semplice e veloce realizzare tante piccole scarpette per le bambole perfettamente abbinate agli abitini.

27

Occorrente

  • Pannolenci
  • ago
  • filo
  • forbici
  • metro
  • modellino di carta
37

Per creare delle scarpine così piccole è necessario utilizzare un tessuto che al taglio non si sfilacci: il pannolenci è il più indicato, in alternativa potete procurarvi un ritaglio di finta pelle morbida, magari recuperato da una vecchia borsetta. Potete cucirle a mano in quanto sono pochi punti ma, se utilizzate la finta pelle, indossate il ditale perché è più dura da forare. Prendete il metro e misurate la lunghezza del piede dalla caviglia, sul retro della gamba alla punta del piede, calcolando un paio di cm in più per il risvolto, poi prendete anche la misura del giro del piede.

47

Successivamente, munitevi di un foglio di carta e disegnate il modello, quindi ritagliatelo e tracciate la sagoma della scarpa sul tessuto che avete scelto. Riportate il modello col gessetto oppure fermatelo con qualche spillo e ritagliate la forma con precisione. Ottenuti i modellini, piegate ognuno dei due a metà con la parte del rovescio all'esterno. Cucite insieme la parte superiore, poi piegate la punta rimasta e cucite anch'essa formando una scatolina; utilizzate un ago sottile e il filo singolo, non raddoppiato, in modo che la cucitura non diventi troppo spessa: la scarpina è pronta, rivoltatela dalla parte del dritto e piegate verso l'esterno il bordo merlettato.

Continua la lettura
57

Adesso decorate le scarpette: potete aggiungere un cinturino, ritagliando una striscetta di pelle e incollando su un'estremità di essa una perlina, che fungerà da bottoncino; in alternativa potete incollare dei nastrini di colore differente ai lati del piede, il resto del nastro sarà incrociato lungo le gambine della bambola ed avrete realizzato delle perfette scarpe da ballo. Incollando dei pezzetti di cartoncino tra loro, otterrete i tacchi delle scarpe. Disponendo di scampoli di pizzi e merletti, potrete usarli per arricchire ulteriormente le scarpette; infine, per dare libero sfogo al vostro estro artistico, potete dipingerle con piccoli motivi o ancora ricamarle con disegni floreali.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare scarpine bomboniera in pasta di sale

Ogni qualvolta si avvicina un evento importante da festeggiare con amici e parenti come il battesimo, ci si pone sempre il problema di cosa regalare come bomboniera. Naturalmente in commercio se ne trovano diverse e, con un costo più o meno elevato....
Cucito

Come realizzare delle scarpine da neonato in feltro

Il nostro nipotino è appena nato e vogliamo regalargli qualcosa di particolare e speciale. Non vogliamo infatti ripiegare sulle solite tutine o su qualche giocattolino. Vorremmo invece realizzare qualcosa con le nostre mani, che rappresenti anche un...
Cucito

Come realizzare scarpine per neonato

L'uncinetto ormai, è un hobby davvero molto diffuso. Grazie a questo, possiamo realizzare: abiti, top, borse, bikini, gioielli, cappellini, oggetti per la casa, centrotavola, copriletto e, addirittura, scarpine da neonato. Le scarpine da neonato all'uncinetto...
Cucito

Come realizzare scarpine in feltro

Durante il periodo invernale, come sappiamo benissimo, è molto semplice avere i piedi freddi. Viene pertanto da chiedersi che cosa bisogna fare per porre rimedio a questo fastidioso e tedioso inconveniente. Sicuramente indossare delle scarpine create...
Cucito

Come realizzare scarpine per neonato all'uncinetto

L'uncinetto è un hobby appassionante e distensivo. Con un semplice bastoncino in metallo, alluminio o plastica ed il filato più adeguato alle tue esigenze, potrai realizzare accessori e capi d'abbigliamento sempre alla moda e personalizzati. Le donne...
Cucito

Come fare le scarpine di lana per il bebè

Quando c'è in arrivo un bimbo, tutta la casa ferve di preparativi. Fra questi, il corredino è determinante: lenzuola, copertine, accappatoi, coprifasce, piccoli cardigan ed anche scarpine. Sono articoli che ci possono acquistare nei negozi specializzati....
Cucito

Come realizzare scarpine ad uncinetto

Se per il nostro bambino vogliamo realizzare delle scarpine, possiamo farlo con l'uncinetto in modo facile, soprattutto se abbiamo un minimo di conoscenza di questa tecnica di lavorazione. Si tratta di un lavoro che richiede l'utilizzo della lana o del...
Cucito

Come realizzare delle scarpine all'uncinetto per il bebè

Grazie a questa guida vedremo come realizzare un paio di raffinate scarpine che, nella loro preziosa semplicità, sono adatte ad essere indossate in momenti particolari come, per esempio, il battesimo. Creare delle scarpine all'uncinetto può essere anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.