Come realizzare tavolo e sedie per la casa delle bambole

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La casa delle bambole è un oggetto per collezionisti che, durante gli anni, si è arricchito di particolari appassionando non solo i bambini ma anche gli adulti. Se le nostre bambine per i loro giochi con le bambole, desiderano avere alcuni mobili, come ad esempio un tavolo con le sedie, allora le possiamo accontentare, creandole in legno, e con l'utilizzo di alcuni utensili. Nei passi successivi, vediamo dunque come realizzare tavolo e sedie per la casa delle bambole.

27

Occorrente

  • Murali in legno
  • Tavola in legno
  • Colla vinilica o di pesce
  • Viti
  • Seghetto da traforo o circolare
  • Chiodi
  • Carta abrasiva
  • Cera o vernici ad acqua
37

I mobili per una bambola in genere sono ridotti in una scala molto piccola, ma tuttavia se le nostre bambine hanno un'età inferiore ai 5 anni, le possiamo realizzare in proporzione alla loro altezza, specie se le bambole sono a grandezza naturale e non di tipo piccolissimo. Fatta questa piccola precisazione, vediamo dunque come procedere con il lavoro, iniziando a descrivere come fare le sedie.

47

Per la loro realizzazione, ci rechiamo quindi in un centro per il bricolage, ed acquistiamo dei murali in legno di circa 4X4 cm, e alcune tavole, aventi una misura di 100X50. I primi, li utilizziamo subito poiché servono per creare l'ossatura della sedia, e il lavoro lo facciamo segandoli di volta in volta per ricavarla. Una volta tagliati tutti i pezzi, possiamo fissarli tra loro, ottenendo la base e la spalliera. Il fissaggio avviene con colla vinilica o di pesce, anche se per sicurezza, delle viti di sostegno sono consigliate, tenendo conto che le bambine vi si siederanno, ed eventualmente potrebbero anche salirvi con i piedi. Completata la struttura portante della sedia, con le stesse misure, ne facciamo altre, in base alla richiesta delle nostre bambine, dopodichè ci dedichiamo al fissaggio della spalliera, che possiamo fare con altri murali, oppure con un pezzo tagliato dalla tavola rettangolare. Una volta completate le sedie, prima di rifinirle con cera o vernici, ci dedichiamo alla realizzazione della tavola.

Continua la lettura
57

In questo caso, dopo aver stabilito la dimensione esatta del piano del tavolo, dobbiamo creare le quattro gambe, che possiamo fare con i murali, e dopo averli incollati ai 4 lati, li teniamo compattati con dei listelli in legno, che applichiamo su tutto il perimetro del piano, e che incontrano anche i suddetti piedi. Anche il tavolo come le sedie è stato dunque completato, per cui non ci resta che rifinirlo, procedendo con una fase di carteggio e poi con una passata di cera oppure di vernice. A riguardo di quest'ultima, il consiglio è di scegliere quella ad acqua, poiché non è nociva, e quindi particolarmente adatta per i giochi delle nostre bambine.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un letto a castello per la casa delle bambole

Molto spesso quando dobbiamo regalare un giocattolo ai nostri figli o nipoti, preferiamo acquistarlo presso degli appositi negozi ma il costo di questi gioco è spesso molto elevato e soprattutto quando dobbiamo fare molti regali, ci troveremmo a dover...
Altri Hobby

Come arredare la casa delle bambole

Molte bambine posseggono una casa per le bambole. Ma questa struttura in miniatura è spesso anche una passione per gli adulti. Una casa per le bambole è romantica e molto chic. Può fungere anche come ottimo elemento di arredo. Una volta acquistata,...
Altri Hobby

Come realizzare un tavolo da thè

Ci sono complementi della casa che volendo con un po' di tempo e pazienza si possono realizzare da soli. Un'idea particolarmente utile sarebbe quella di realizzare un da tavolo da thè. Tuttavia, questa creazione richiede una certa manualità e abilità....
Altri Hobby

Come realizzare un tavolo con le lattine

Arredare un appartamento in stile giovanile, allegro e fresco può essere divertentissimo ma, al tempo stesso, anche molto dispendioso. Gli elementi di arredo moderni e di design, perfetti per un appartamento di un ragazzo o di una ragazza, possono costare...
Altri Hobby

Come decorare la casa delle bambole

I giocattoli sono ciò che da piccoli tutti vogliono. Per quanto riguarda i maschietti, la maggior parte di esse desidera ricevere come regalo i videogiochi o comunque le macchinine, le femminucce invece generalmente preferiscono le bambole. Questo perché...
Altri Hobby

Come fare bambole di carta

Dedicarsi a delle attività creative è un hobby molto rilassante e divertente. Sapere quanti oggetti si possono creare con i materiali più disparati può davvero lasciare sbalorditi. Ogni oggetto può diventare altro o può essere utilizzato per la...
Altri Hobby

Come realizzare un leggio da tavolo

Per tutti gli amanti del fai da te, ecco una nuova e fantastica guida per realizzare con le proprie mani e pochi oggetti di riciclo un utilissimo leggio da tavolo. Vi guideremo passo dopo passo per trasformare l'idea in un qualcosa di reale e tangibile....
Altri Hobby

Come pulire le bambole antiche

Fantastici oggetti da esposizione, le bambole antiche rappresentano per molti collezionisti un tesoro da custodire gelosamente, per altre persone, invece, sono degli oggetti d’inestimabile valore da un punto di vista sentimentale. Col passare degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.