Come realizzare un abito con taglio impero senza maniche

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli abiti in stile impero sono vestiti che si caratterizzano per avere una vita decisamente alta, che arriva appena sotto al seno, e per essere particolarmente semplici. Il nome deriva dal fatto che tali vestiti erano molto utilizzati negli anni dell'impero napoleonico, anche se la loro origine è da far risalire all'Impero Romano. Successivamente vi sarà spiegato come realizzare un abito con taglio impero senza maniche in poche mosse, per poter godere della sua eleganza e comodità. Si tratta di un lavoro piuttosto facile da portare a termine, perché occorreranno solamente un cartamodello, della stoffa, qualche spillo per imbastire e una macchina da cucire. Vediamo insieme come fare.

27

Occorrente

  • Stoffa
  • Spilli
  • Macchina da cucire
  • Ago e filo
  • Cartamodello
  • Forbici
  • Metro
37

Come prima cosa prendete le misure della persona che dovrà indossare l'abito una volta completato; saranno necessarie le misure delle spalle, del torace, del bacino, del girovita e del seno. Una volta compiuta questa specifica operazione scegliete il cartamodello da utilizzare; potete trovare quest'ultimo direttamente sui giornali che si occupano di taglio e cucito, oppure semplicemente su internet. Sono infatti molti gli appassionati che mettono i cartamodelli delle proprie creazioni su siti o forum;. Una volta trovato il modello adatto, stampatelo su un foglio. L'ideale è di optare per un vestito caratterizzato da un colore chiaro oppure bianco, che riuscirà a fare apparire la persona che lo indossa ancora più luminosa.

47

Riportate il modello sulla stoffa scelta, poi ritagliatela; se non siete però perfettamente sicuri delle misure prese in precedenza, lasciate un paio di centimetri in più su ogni parte, che potranno essere tagliati successivamente. Utilizzate degli spilli per mettere i pezzi di stoffa uno vicino all'altro, in modo da tenerli fermi. Procedete dopodiché con l'imbastitura del vestito. Una cosa da ricordare è quella di misurare una prima volta l'abito prima di procedere alle cuciture definitive, in modo da poter apportare degli aggiustamenti quando siete ancora in grado di farlo.

Continua la lettura
57

Per le rifiniture procedete utilizzando un punto detto a "zig-zag"; per conferire maggiore eleganza al vestito è possibile aggiungere dei dettagli, come dei fiocchetti, che potranno essere annodati sotto il seno, oppure un bordo in pizzo da applicare nella parte inferiore del vestito. Per un look perfetto, se la persona che indossa il vestito ha i capelli lunghi, è consigliato raccoglierli in una lunga treccia, magari abbinando quest'ultima ad un paio di orecchini ad anello di medio diametro. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate degli spilli per mettere i pezzi di stoffa uno vicino all'altro, in modo da tenerli fermi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un abito con le maniche a sbuffo

Senza dubbio, un vestito da principessa è sempre stato il sogno di ogni bambina. Ma se siamo un po' cresciutelle, come fare? Nessun problema! Questa guida ci darà degli utili suggerimenti su come realizzare un abito con un corpetto in moulage con delle...
Cucito

Come fare un abito con taglio a kimono

Il kimono è un abito tradizionale giapponese e anche il costume nazionale. Inizialmente con kimono si indicavano tutti i tipi di abito, fino a quando venne utilizzato solo per indicare il tipico abito lungo a forma di T che oggi conosciamo tutti come...
Cucito

Come realizzare un abito senza cartamodello

Se si è interessati a conoscere alcuni metodi di sartoria questa guida è l'ideale. Nello specifico in questo tutorial vengono dati alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile realizzare un abito senza cartamodello. Generalmente...
Cucito

Come realizzare un abito premaman

Se avete voglia e sapete armeggiare con ago e filo, ecco qualche consiglio per poter realizzare un abito premaman molto personale, ma soprattutto molto economico, visto che si tratta di un adattamento di un vostro vestito. Ecco diversi metodi semplici...
Cucito

Come realizzare un mini abito monospalla

L'arte del cucito consente di risparmiare e realizzare creazioni ed abiti di ogni tipologia, per uomo, donna e bambino. Le tecniche di taglio e cucito, inclusa la realizzazione dei cartamodelli necessari per la creazione di indumenti, richiedono un minimo...
Cucito

Come realizzare un abito da sposa da principessa Disney

Il sogno di ogni ragazzina è quello di arrivare all'altare vestita di un abito meravigliosamente adorno di svolazzi e sete preziose. Crescendo con le favole in formato cartone animato della Disney, ci si ritrova a sognare il fatidico giorno accompagnato...
Cucito

Come realizzare un abito da sposa a filet

Indossare un abito da sposa è il sogno di molte ragazzine ma realizzarlo autonomamente è una grandissima soddisfazione; l'abito da sposa infatti, può essere realizzato con la tecnica del fai da te, naturalmente se si è bravi nel cucito oppure nella...
Cucito

Come realizzare un abito di lana

I lavori artigianali da eseguire con i ferri da maglia o con l'uncinetto offrono la possibilità di creare delle realizzazioni davvero spettacolari. Maglioni, sciarpe, berretti, coperte o cuscini: tutti assolutamente unici ed originali. Se lo desideriamo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.