Come realizzare un abito stile portafoglio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Senza dubbio di deve avere stile nell'indossare gli indumenti e bisogna anche saper scegliere i modelli di riferimento giusti. Da questo punto di vista, un vestito a portafoglio ci può apportare sempre la giusta eleganza e sobrietà. Forse non sappiamo che non ci vuole tanto a confezionare un vestito con le nostre mani. Vediamo allora come realizzare un abito nello stile portafoglio, adatto per ogni circostanza. Il risultato finale sarà straordinario! Basta intendersi un po di cucito e seguire i giusti suggerimenti che ci propone questa guida.

27

Occorrente

  • Tessuto.
  • Macchina da cucire.
  • Metro da sarta.
  • Cartamodello.
  • Ago e filo.
  • Forbice.
37

Il vestito a portafoglio (chiamato anche wrap dress) è essenzialmente costituito da due lembi di stoffa che compongono la parte anteriore del vestito e che vanno ad avvolgere il nostro corpo. Possiamo scegliere questo stile per le occasioni più eleganti, ma anche per serate più semplici. Per procedere alla realizzazione dell'abito, dovremmo prima creare uno schizzo. Andiamo quindi a stabilire il cartamodello del nostro abito. Disegnare questo modello non sarà poi così complicato. Intanto possiamo partire andando a disegnare la metà della parte posteriore del vestito, seguendo il modello base che ci agevola in questo campo: Basic bodice block.

47

Per la parte anteriore la procedura sarà forse più complessa e articolata. Anzitutto sarà consigliabile sdoppiare il disegno: da un lato disegniamo solo il front top, nell'altro disegniamo il prolungamento che completa la parte inferiore dell'abito. Proseguendo in questo modo avremo una visione più intera e dettagliata. Poi, potremo anche scaricare o trovare dei cartamodello molto interessanti su internet che potranno agevolarci nella nostra realizzazione.

Continua la lettura
57

A questo punto non ci rimane che scegliere il tessuto più adatto alla nostra creazione e, passare alla realizzazione finale. Possiamo puntare su un materiale naturale, come il cotone ma, se intendiamo invece realizzare qualcosa di più elegante possiamo scegliere un jersey di viscosa, che sarà più pesante. Quindi seguiamo le misure che avremmo stabilito anche con il cartamodello. Ed ora stendiamo la stoffa sul carta modello e tagliamo il tessuto seguendo le linee. Otterremo così la sagoma del nostro abito. Con una macchina da cucire, andiamo quindi a cucire prima i lati, mettendo il tessuto al rovescio. Poi con un punto a zig zag uniamo la parte anteriore del vestito con quello posteriore. Per finire, cuciamo la scollatura e pratichiamo l'orlo alla fine del vestito. E il nostro abito a portafoglio sarà pronto!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usiamo un tagliacuci per fissare le estremità, così non si arricciano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un abito stile impero

Se andate a guardare un quadro dell'epoca napoleonica, vi accorgerete che le donne indossavano degli abiti molto semplici ma che cadevano davvero bene anche su corporature non esattamente gracili. Gli abiti cosiddetti "stile impero", videro la loro apoteosi...
Cucito

Come realizzare una gonna a portafoglio per bambina

La gonna a portafoglio viene così chiamata a causa della particolare apertura e chiusura. Di fatti, si tratta di un modo semplice e veloce per realizzare varie tipologie di modelli sia per donne adulte che per bambine. La gonna a portafoglio per una...
Cucito

Come realizzare un abito da sposa economico

Un abito da sposa è quel genere di abbigliamento speciale e bellissimo che viene acquistato o confezionato in casa ed è dedicato al momento più importante della propria vita. Tuttavia, di solito è davvero molto costoso. In effetti, le spese per il...
Cucito

Come realizzare un abito premaman

Se avete voglia e sapete armeggiare con ago e filo, ecco qualche consiglio per poter realizzare un abito premaman molto personale, ma soprattutto molto economico, visto che si tratta di un adattamento di un vostro vestito. Ecco diversi metodi semplici...
Cucito

Come realizzare un abito con taglio impero senza maniche

Gli abiti in stile impero sono vestiti che si caratterizzano per avere una vita decisamente alta, che arriva appena sotto al seno, e per essere particolarmente semplici. Il nome deriva dal fatto che tali vestiti erano molto utilizzati negli anni dell'impero...
Cucito

Come realizzare un abito da sposa in tulle

Non avete la minima idea di come sarà il vostro abito da sposa e non sapete a chi rivolgervi? Potete crealo voi stesse con le vostre mani. Ideare e creare il proprio abito da sposa può infatti dare un tocco personale di originalità a questo evento...
Cucito

Come realizzare un abito da sposa da principessa Disney

Il sogno di ogni ragazzina è quello di arrivare all'altare vestita di un abito meravigliosamente adorno di svolazzi e sete preziose. Crescendo con le favole in formato cartone animato della Disney, ci si ritrova a sognare il fatidico giorno accompagnato...
Cucito

Come realizzare un abito retrò

Gli abiti di una volta sono indubbiamente bellissimi ed indossarli in occasioni speciali (come ad esempio un matrimonio) è il sogno di molte donne. Se siete appassionate di moda che si ispira agli anni passati, leggete con attenzione questa guida e scoprirete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.