Come realizzare un aiuola acquatica

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per godere al meglio dei momenti di relax, curare la propria casa è un atto fondamentale. La nostra dimora è il luogo in cui sentirsi al sicuro, lontani dalle fatiche quotidiane. Possedere un giardino, anche di piccole dimensioni, offre uno spazio in più. Il luogo ideale per un po' di sole e freschezza in mezzo alla natura. Ma perché lo spazio esterno sia davvero godibile possiamo andare oltre le sole piante. Abbiamo infatti la possibilità di realizzare una splendida aiuola acquatica. Un'aiuola acquatica non è altro che un semplice laghetto artificiale. Al giorno d'oggi è davvero semplice ottenerne una. In questa guida mostreremo, passo dopo passo, come realizzare quest'opera in poco tempo.

27

Occorrente

  • Livella.
  • Pala.
  • Sabbia.
  • Vasca rigida/semirigida/flessibile per laghetti artificiali.
  • Guanti da lavoro.
  • Malta.
  • Lastre di pietra/piastrelle.
37

Per realizzare un'aiuola acquatica occorre il giusto tipo di vasca artificiale. Oggigiorno non è più necessario coprire di calce lo scavo grazie a questi dispositivi. Ne esistono di diverso tipo, ognuno dei quali adatto a diverse esigenze. Potremo trovare vasche rigide così come vasche flessibili e semirigide. In questa guida descriveremo il procedimento per installare una vasca rigida. È il più semplice da eseguire e serviranno pochi strumenti. Naturalmente dovremo acquistare una vasca di dimensioni consone al nostro terreno. Dunque misuriamo, come prima cosa, l'area in cui desideriamo realizzare l'aiuola.

47

Dopo le opportune misurazioni e l'acquisto della vasca, posizioniamo quest'ultima sul terreno. Posiamola su alcuni mattoni o su delle scatole per sopraelevarla. I materiali in uso sono piuttosto leggeri e spostarla sarà semplice. Riportiamo sul terreno i punti di contorno della vasca servendoci di una livella per la massima precisione. Iniziamo dunque a scavare per una profondità pari a quella della vasca. Assicuriamoci che il fondo della nostra aiuola sia regolare, senza dislivelli. La larghezza dello scavo dovrà essere maggiore di 15 cm. Ciò ci permetterà di compattare il fondo e coprire lo scavo con uno strato di sabbia.

Continua la lettura
57

Possiamo sistemare la vasca comprimendo la sabbia. Il piano dovrà essere perfettamente orizzontale, fattore che possiamo controllare con la livella. Iniziamo a riempire l'aiuola d'acqua; nel frattempo inseriamo della sabbia tra la vasca e la parete del terreno. Questo stabilizzerà il dispositivo nello scavo. Possiamo rivestire il bordo dell'aiuola acquatica con lastre di pietra o sassi. Utilizziamo semplice malta per il fissaggio, lasciando che sporgano sull'acqua per circa 5 cm. Un lavoro che possiamo realizzare in autonomia, in poche ore e con poco sforzo. Potremo inoltre decorare l'aiuola con alcune piante acquatiche.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Facciamo molta attenzione durante l'applicazione della malta. Se dovessimo sporcare l'acqua, avremo bisogno di una pompa di sollevamento per svuotare la vasca e riempirla nuovamente con acqua pulita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare una piccola aiuola rialzata in giardino

Se nel vostro giardino intendete realizzare un piccola aiuola rialzata, potete farlo seguendo delle linee guida ben precise; infatti, si tratta di intervenire con tecniche di edilizia peraltro molto semplici, e con alcuni fondamentali accorgimenti che...
Giardinaggio

Come realizzare un'aiuola stile cottage

Il giardino in stile cottage nasce ai tempi degli antichi contadini inglesi. Non era un lusso, ma una vera necessità. Il poco spazio disponibile li obbligava ad accostare l'orticello e i fiori. Ora questo stile è diventato oggetto di culto e di design...
Giardinaggio

Come coltivare la canapa acquatica

La canapa acquatica è una pianta annuale di tipo erbaceo. Questa pianta gode di un fusto di lunghezza variabile e i fiori sono molto piccoli. Ne esistono di diverse varietà e tutte hanno delle proprietà benefiche per l'organismo umano. Vediamo insieme...
Giardinaggio

Come realizzare un'aiuola di azalee

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare, nella maniera più rapida e facile possibile, un'aiuola di azalee, che renderà il nostro giardino unico e davvero bello da vedere e da far ammirare ai nostri amici.I...
Giardinaggio

Come realizzare un'aiuola di erbe aromatiche

Le aiuole hanno un notevole impatto sulla bellezza di un giardino, soprattutto se ben trattate, e risulta essere un bel passatempo per chiunque sia appassionato di giardinaggio. Utilizzare delle erbe aromatiche può risultare un'idea originale, e che...
Giardinaggio

Come disporre i fiori in un'aiuola

In questa utilissima guida ci occuperemo di ordinare e organizzare al meglio l'aiuola della vostra casa. Se, infatti, avete a disposizione un piccolo spazio nel vostro giardino e desiderate realizzare una simpatica e coloratissima aiuola, dovrete inevitabilmente...
Giardinaggio

10 fiori da mettere in un'aiuola

I giardini più belli sono sempre quelli che hanno delle aiuole fiorite. Ma, per mantenerle sempre splendide e rigogliose occorre saper scegliere i fiori giusti. Per ottenere tale rendimento bisogna coltivare delle specie particolari e colorate. I fiori...
Giardinaggio

Come costruire un'aiuola rialzata

Le aiuole rialzate rappresentano una soluzione semplice per migliorare la qualità del terreno e cambiare le condizioni di crescita delle piante. Infatti l'aiuola rialzata si mostra una valida soluzione per tutte le piante che possono aver bisogno di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.