Come realizzare un'aiuola con le tegole

Tramite: O2O 21/07/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se desiderate realizzare un'aiuola in giardino, ma non avete intenzione di spendere troppo per acquistare materiali specifici, allora seguite i passi di questa pratica guida che vi aiuterà a capire come realizzare un'aiuola con le tegole. Sarà possibile avere una o più aiuole belle e diverse tra loro, semplicemente recuperando materiali di recupero.

27

Occorrente

  • Tegole
  • Terriccio
  • Fiori
  • Zappa
  • Rastrello
  • Spago
  • Rametto
37

Recuperare e preparare le tegole

La prima cosa che vi occorrerà sono, ovviamente, le tegole. È possibile recuperarle se avete conservato degli avanzi della costruzione o ristrutturazione della vostra abitazione oppure potete farvele regalare da vicini che hanno appena fatto dei lavori. In alternativa potete richiederle a ditte costruttrici che hanno materiali in eccesso che non useranno o, infine, potete acquistarle a un prezzo irrisorio presso rivenditori di materiali per l'edilizia. Lavate e asciugate bene le tegole prima di usarle per il vostro lavoro.

47

Creare lo spazio per l'aiuola

Avete già deciso dove posizionare la vostra aiuola? Probabilmente avete uno spazio vuoto che vi piacerebbe vedere colorato e fiorito, ma il consiglio è di scegliere attentamente i fiori e le piante che volete in base all'esposizione (e alla grandezza) che avrà la vostra aiuola. Se optate per un'aiuola circolare, procedete in questo modo: tracciate sul terreno il diametro dell'aiuola con un rametto alla cui estremità legherete uno spago lungo quanto il raggio che avrà la vostra aiuola, dopodiché piantate al centro della futura aiuola il rametto. Spostate lo spago tenendolo teso e girando attorno al ramo. Ponete dei sassolini lungo la circonferenza immaginaria che traccerete.

Continua la lettura
57

Disporre le tegole in verticale

Una volta perimetrata la zona da dedicare alla vostra aiuola, potete iniziare a disporre le tegole. Potete scegliere se conficcarle nel terreno verticalmente (questa è la maniera più semplice di operare) dopo aver creato un solco nel terreno precedentemente rastrellato e reso umido. La parte concava delle tegole può essere rivolta verso l'interno dell'aiuola creando una forma simile a un fiore. In alternativa, può essere fatto il contrario, creando una forma altrettanto bella.

67

Disporre le tegole in orizzontale

Altro modo di disporre le tegole dell'aiuola, è distribirle orizzontalmente creando due strati in questa maniera: un primo strato con le tegole la cui parte concava guarderà in basso, verso il terreno ed un secondo strato, posto a raggiera sul primo, con le tegole che avranno la parte cincava rivolta verso l'alto. Il risultato sarà una specie di fiore ondulato e meravigliiso. Non vi resta che piantare fiori e piante o erbe aromatiche. Buon lavoro.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per realizzare aiuole squadrate, utilizzate dei rametti da disporre agli angoli e dello spago. In questo modo potrete realizzare aiuole pentagonali, esagonali, eccetera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un'aiuola stile cottage

Il giardino in stile cottage nasce ai tempi degli antichi contadini inglesi. Non era un lusso, ma una vera necessità. Il poco spazio disponibile li obbligava ad accostare l'orticello e i fiori. Ora questo stile è diventato oggetto di culto e di design...
Giardinaggio

Come realizzare un'aiuola di azalee

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare, nella maniera più rapida e facile possibile, un'aiuola di azalee, che renderà il nostro giardino unico e davvero bello da vedere e da far ammirare ai nostri amici.I...
Giardinaggio

Come realizzare un'aiuola di erbe aromatiche

Le aiuole hanno un notevole impatto sulla bellezza di un giardino, soprattutto se ben trattate, e risulta essere un bel passatempo per chiunque sia appassionato di giardinaggio. Utilizzare delle erbe aromatiche può risultare un'idea originale, e che...
Giardinaggio

Come disporre i fiori in un'aiuola

In questa utilissima guida ci occuperemo di ordinare e organizzare al meglio l'aiuola della vostra casa. Se, infatti, avete a disposizione un piccolo spazio nel vostro giardino e desiderate realizzare una simpatica e coloratissima aiuola, dovrete inevitabilmente...
Giardinaggio

10 fiori da mettere in un'aiuola

I giardini più belli sono sempre quelli che hanno delle aiuole fiorite. Ma, per mantenerle sempre splendide e rigogliose occorre saper scegliere i fiori giusti. Per ottenere tale rendimento bisogna coltivare delle specie particolari e colorate. I fiori...
Giardinaggio

Come costruire un'aiuola rialzata

Le aiuole rialzate rappresentano una soluzione semplice per migliorare la qualità del terreno e cambiare le condizioni di crescita delle piante. Infatti l'aiuola rialzata si mostra una valida soluzione per tutte le piante che possono aver bisogno di...
Giardinaggio

Come preparare un'aiuola nel proprio giardino

Senza dubbio il giardino è un'are di relax per eccellenza di casa nostra. Chi ha la fortuna di averlo, avrà al possibilità di passare tutto il tempo libero che si vorrà all'aria aperta, con tutti i comfort che offre l'appartamento. È usuale mettere...
Giardinaggio

Come pulire la propria aiuola

Il giardino è parte integrante di ogni casa che si rispetti. Anche se non è un grande giardino ma una semplice aiuola, se ben curata, fa sempre la sua bella figura. Anche se non sembra, curare un'aiuola è un compito abbastanza complesso. Occorre infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.