Come realizzare un angolo bar in cartongesso

Tramite: O2O 04/04/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se in casa abbiamo dello spazio sufficiente che magari non utilizziamo, ed intendiamo sfruttarlo per un angolo bar semplice, elegante e funzionale, possiamo impiegare diversi materiali anche se il più economico e facile da assemblare è il cartongesso. Quest'ultimo infatti, ci regala una struttura in muratura, liscia, ampia e, soprattutto senza spendere soldi per le finiture in legno. Nei passi successivi, vediamo dunque come realizzare un angolo bar con il cartongesso.

28

Occorrente

  • Pannelli in cartongesso
  • Stucco per finiture
  • Seghetto elettrico
  • Carta vetrata
  • Ripiano in legno massello o marmo
  • Vernice murale
  • Primer
  • Pennelli
  • Flatting trasparente lucido
38

Sagomare i pannelli in cartongesso

Quando si parla di angolo bar, si intende una struttura posta in una zona della casa magari più riservata che funge da punto di ritrovo in occasione di cene. Se abbiamo invece a disposizione un vero e proprio angolo rettangolare molto ampio, ma non ci consente per la sua conformazione di inserire nessun mobile preconfezionato, allora possiamo sfruttare i due angoli retti come supporto e realizzare un portabottiglie e bicchieri, oltre ovviamente al banco per servire bibite e drink. In tal caso acquistiamo dei pannelli in cartongesso che poi man mano sagomiamo, e creiamo le altre pareti di sostegno del mobile bar compreso mensole e banchi. Un cutter o un seghetto alternativo sono gli attrezzi ideali per il taglio di questo laterizio.

48

Fissare i pannelli con viti o chiodi

Per cominciare il lavoro di costruzione dell'angolo bar con il cartongesso, tagliamo due pannelli in modo da ottenere una scaffalatura che ci consente di appoggiare bottiglie di liquori, bicchieri e attrezzi per preparare gustose bevande e frullati. A questo punto, con altri pannelli in cartongesso e servendoci di un telaio in legno, realizziamo quello che sarà il banco del mobile bar, che rifiniamo sui laterali con altri pannelli sagomati (utilizzando sempre un seghetto elettrico alternativo), e poi li inchiodiamo o li fissiamo con delle viti fischer sul legno. Una volta completata l'intera struttura, il nostro angolo bar ha preso la sua forma, per cui non ci resta che provvedere con le finiture. La prima operazione è di incollare l'apposita garza plastificata tra le varie giunture del cartongesso, poi applichiamo dello stucco murale e successivamente dopo averne atteso l'essiccazione, con della carta vetrata diamo una levigata generale all'intera struttura. Infine ci occupiamo di rivestire le mensole con carta oppure stoffa, e poi le inseriamo nei vani creati con il cartongesso.

Continua la lettura
58

Applicare dei pannelli in legno

Una volta completato il nostra angolo bar, dal lato dove serviamo i drink e precisamente sotto al banco, lasciamo dello spazio in modo da inserire un mini frigo, un produttore per il ghiaccio o per conservare altri utensili per la preparazione di bevande e cocktail. Per terminare ci rechiamo poi in un centro per il bricolage ed acquistiamo dei pannelli in legno rifiniti a finto marmo, che applichiamo sull'intera superficie, rendendola esteticamente elegante e soprattutto idrorepellente. A questo punto non ci rimane che assortire il nostro angolo bar di bottiglie scegliendo aperitivi, liquori e whisky e corredandolo di bicchieri a calice o normali.

68

Procedere con la tinteggiatura del cartongesso

Se l'angolo bar realizzato con i pannelli in cartongesso preferiamo rifinirlo al naturale quindi senza sovrapporre legno o altri materiali, possiamo procedere con la tinteggiatura a base di pittura murale. Per eseguire il lavoro in modo perfetto, ci conviene prima levigare il cartongesso con della tela abrasiva a grana sottile, e poi rimuovere la polvere creatasi con uno straccetto umido. A questo punto non ci resta che applicare un primer ed attendere che si asciughi (circa 6 ore), dopodichè verniciamo l'angolo bar scegliendo un colore che abbia una finitura lucida oppure opaca. In tutti i casi del flatting trasparente serve a rendere maggiormente idrorepellente la zona appena rifinita con la vernice, allo scopo di evitare antiestetiche macchie generate dai liquidi delle bevande preparate.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare dei mobili in cartongesso

Il design degli interni moderno è mirato non solo alla creazione di pezzi unici ed originali, ma anche a delle soluzioni pratiche per un utilizzo ottimale dello spazio. Quando si tratta del design delle pareti e dei soffitti, uno dei metodi più efficaci...
Casa

Come realizzare un abbassamento in cartongesso

Il controsoffitto costituisce il mezzo attraverso cui è possibile nascondere imperfezioni del soffitto, Travi in cattivo stato, impianti. Rappresenta inoltre un valido alleato quando si avverte l'esigenza di aumentare l'isolamento termico ed acustico...
Casa

Come realizzare una nicchia in cartongesso

Capita spesso che, nella nostra casa, è necessario fare qualche cambiamento. Oggi con il fai da te è possibile fare di tutto, senza richiedere l'aiuto di uno specialista, risparmiando così denaro. Il fai da te, è un arte ormai accessibile a tutti,...
Casa

Come realizzare un angolo cottura

Specialmente quando in casa non c’è molto spazio, dobbiamo organizzarci per cercare di rendere il più funzionale possibile gli ambienti adattandoci anche a ricavare degli spazi che diano anche una certa estetica all’appartamento. Di solito la...
Casa

Come realizzare una controsoffittatura in cartongesso

Spesso, le abitazioni possiedono una controsoffittatura. In genere, si tratta di un sistema che viene utilizzato per decorare, ma risulta molto utile anche per risolvere dei problemi di spazio. Nel primo caso, la controsoffittatura è molto utile quando...
Casa

Come tagliare i pannelli in cartongesso

Se intendiamo utilizzare dei pannelli in cartongesso per rivestire delle pareti oppure per realizzare mobili e intercapedini, per sagomarli dobbiamo usare strumenti appropriati e tecniche adeguate. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli...
Casa

Come fare una cabina armadio in cartongesso

Il cartongesso è una materiale, molto indicato per realizzare coperture su muri, soffittature, ed anche dei vani o pareti divisorie. Il vantaggio di questo materiale è che si presenta dritto, perfettamente levigato e facile da lavorare. In questa...
Casa

Come stuccare un soffitto in cartongesso

Quando si è alle prese con la ristrutturazione di una casa, oppure si è in procinto di imbiancare una stanza, potrebbe tornare utile sapere come stuccare un soffitto in cartongesso. Il cartongesso, infatti, fornisce un sistema tanto semplice quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.