Come realizzare un annaffiatore col riciclo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il giardinaggio è un passatempo molto rilassante poiché il contatto con la natura ci rigenera e fornisce sensazioni positive. Non sempre peró prendersi cura del proprio orto è tanto semplice. Bisogna comprare arnesi che spesso hanno un costo elevato. Con un po' di ingegno e fantasia, qualcosa possiamo risparmiarla. Allora volete conoscere un'idea estremamente semplice da realizzare e che sia a tutto vantaggio del vostro orticello da annaffiare quotidianamente? La potrete realizzare praticamente a costo "zero" adoperando solo qualche piccolo oggetto da riciclo facilmente reperibile in casa. Infatti con questa semplice guida vedremo come realizzare un annaffiatore col riciclo.

27

Occorrente

  • bottiglia di plastica
  • penne
  • tubo per l'acqua
  • colla a caldo
37

Iniziamo col procurarci una bottiglia di plastica. La dimensione della bottiglia potrà essere più o meno grande, in relazione alla dimensione del vostro orticello e della quantità di acqua che richiede. Andrà bene anche un recipiente del detersivo per lavatrice. Assicuriamoci di aver svuotato e pulito il nostro recipiente. È bene, comunque che la bottiglia sia abbastanza resistente poiché dovrà subire qualche trasformazione e non vogliamo che rovini il nostro lavoro. Inoltre sarà posizionata su balconi o terrazzi per cui dovrà resistere ad intemperie e cambiamenti climatici. Adesso prendete dalle quindici alle ventuno penne biro che non funzionano più. Togliete la parte della cartuccia dall'interno e mantenete l'involucro esterno.

47

Realizzate tre file di buchi sulla superficie della bottiglia, affinché ci siano almeno cinque buchi per fila. Potete realizzarli utilizzando delle forbici. Proteggete sempre il piano di lavoro su cui lavorate e fate attenzione a non tagliarvi. I fori dovranno essere tanto grandi da permettere il passaggio della circonferenza dell'involucro delle penne. Inserite in ogni buco una penna biro per una profondità di almeno due centimetri, quindi incollatela con la colla a caldo.

Continua la lettura
57

Cercate di incollare ogni biro alla bottiglia meglio che potete ed evitate di lasciare fessure lungo la circonferenza altrimenti risulteranno delle perdite di acqua. Una volta terminata questa operazione, inserite il tubo dell'acqua all'interno della bottiglia, sigillate l'apertura, ad esempio con del nastro adesivo, quindi aprite il rubinetto. La pressione dell'acqua farà uscire l'acqua stessa da ogni penna dandogli la funzione di "diffusore" dell'acqua. Sistematelo nel vostro giardino e accendetelo quando necessario.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proteggete mani e occhi usando appositi dispositivi di sicurezza
  • Colorate gli involucri delle penne per un effetto di maggior impatto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un modellino artigianale di una gru

Una delle attività più rilassanti a cui dedicarsi nei freddi pomeriggi invernali è quella di costruire un modellino artigianale, magari di una gru. Si tratta di un ottimo passatempo, stimolante e molto soddisfacente. Una volta terminata la nostra speciale...
Cucito

Come fare una mini doll in stoffa

Le bamboline di stoffa sono oggetti carini e simpatici che vengono usati sia per gioco che per adornare gli ambienti di casa. Realizzare questi soprammobili è molto semplice ed il materiale necessario è reperibile praticamente a costo zero. L'idea potrebbe...
Casa

Come rivestire il pavimento con la gomma

Quando decidiamo di rinnovare la casa, iniziamo quasi sempre dal pavimento, poiché solitamente all'inizio dei lavori il mobilio non è mai presente. Tra i rivestimenti per pavimenti, come valida alternativa alle piastrelle, si può usare agevolmente...
Bricolage

Come costruire un posacenere con il das

Quanti di voi sono appassionati di Bricolage e amano passare il tempo libero dedicandosi alla realizzazione di oggetti di comune utilità? Se è così, siete nel posto giusto, infatti seguendo alla lettera tutti le indicazioni e i suggerimenti contenuti...
Altri Hobby

Come costruire una cerbottana

La cerbottana è un attrezzo da caccia di lunga datazione. È infatti una delle armi più primitive create dall'uomo per la cattura di piccoli animali. Funziona ad aria e consiste in un tubo di varia lunghezza. Il soffio, ad una delle sue estremità,...
Casa

Come fare a togliere le macchie d’inchiostro dagli abiti

Il peggior incubo che può capitare quando si indossano abiti bianchi, è quello di vedere una macchia d'inchiostro improvvisa. Se poi i nostri bambini vanno a scuola, ci troveremo i loro vestiti macchiati di una moltitudine d'inchiostri differenti. Ogni...
Bricolage

Come realizzare un portamatite a forma di clown

In questo articolo vogliamo darvi una mano a realizzare un portamatite a forma di clown: sono davvero tanti i bambini che adorano il circo e che lo considerano davvero un mondo magico, tramite cui poter sognare e con esso adorano anche molto i clown,...
Giardinaggio

Come realizzare un'orticello sul balcone

Al giorno d'oggi, coltivare o creare un giardino sul terrazzo è diventata una moda ed una necessità. Cosa c'è di più appagante di mangiare i frutti raccolti con le proprie mani? Inoltre, sapevate che il giardinaggio è una terapia efficace contro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.