Come realizzare un annaffiatore col riciclo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il giardinaggio è un passatempo molto rilassante poiché il contatto con la natura ci rigenera e fornisce sensazioni positive. Non sempre peró prendersi cura del proprio orto è tanto semplice. Bisogna comprare arnesi che spesso hanno un costo elevato. Con un po' di ingegno e fantasia, qualcosa possiamo risparmiarla. Allora volete conoscere un'idea estremamente semplice da realizzare e che sia a tutto vantaggio del vostro orticello da annaffiare quotidianamente? La potrete realizzare praticamente a costo "zero" adoperando solo qualche piccolo oggetto da riciclo facilmente reperibile in casa. Infatti con questa semplice guida vedremo come realizzare un annaffiatore col riciclo.

27

Occorrente

  • bottiglia di plastica
  • penne
  • tubo per l'acqua
  • colla a caldo
37

Iniziamo col procurarci una bottiglia di plastica. La dimensione della bottiglia potrà essere più o meno grande, in relazione alla dimensione del vostro orticello e della quantità di acqua che richiede. Andrà bene anche un recipiente del detersivo per lavatrice. Assicuriamoci di aver svuotato e pulito il nostro recipiente. È bene, comunque che la bottiglia sia abbastanza resistente poiché dovrà subire qualche trasformazione e non vogliamo che rovini il nostro lavoro. Inoltre sarà posizionata su balconi o terrazzi per cui dovrà resistere ad intemperie e cambiamenti climatici. Adesso prendete dalle quindici alle ventuno penne biro che non funzionano più. Togliete la parte della cartuccia dall'interno e mantenete l'involucro esterno.

47

Realizzate tre file di buchi sulla superficie della bottiglia, affinché ci siano almeno cinque buchi per fila. Potete realizzarli utilizzando delle forbici. Proteggete sempre il piano di lavoro su cui lavorate e fate attenzione a non tagliarvi. I fori dovranno essere tanto grandi da permettere il passaggio della circonferenza dell'involucro delle penne. Inserite in ogni buco una penna biro per una profondità di almeno due centimetri, quindi incollatela con la colla a caldo.

Continua la lettura
57

Cercate di incollare ogni biro alla bottiglia meglio che potete ed evitate di lasciare fessure lungo la circonferenza altrimenti risulteranno delle perdite di acqua. Una volta terminata questa operazione, inserite il tubo dell'acqua all'interno della bottiglia, sigillate l'apertura, ad esempio con del nastro adesivo, quindi aprite il rubinetto. La pressione dell'acqua farà uscire l'acqua stessa da ogni penna dandogli la funzione di "diffusore" dell'acqua. Sistematelo nel vostro giardino e accendetelo quando necessario.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proteggete mani e occhi usando appositi dispositivi di sicurezza
  • Colorate gli involucri delle penne per un effetto di maggior impatto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un albero di Natale col cartoncino

Quando si frequenta la scuola dell'infanzia, spesso e volentieri la maestra propone agli scolari dei lavoretti da fare con le proprie mani, magari utilizzando materiale facilmente reperibile in negozi. La guida che segue si prefigge di essere utile proprio...
Bricolage

Come realizzare una testiera del letto col compensato

Riuscire a realizzare parte dell'arredamento di casa con le proprie mani, dona molto soddisfazione e consente di avere l'esclusiva dato che si tratta di pezzi unici. I complementi d'arredo da potere creare senza necessariamente richiedere l'intervento...
Bricolage

come realizzare una navicella con materiale da riciclo

Durante il periodo natalizio o comunque delle vacanze in cui i bambini sono a casa, è importante tenerli occupati in attività creative che li distolgano dalla televisione. Ma che al contrario sviluppi la loro creatività e fantasia. In questa guida...
Bricolage

Come realizzare un paralume col cartoncino

Le lampade costituiscono una parte fondamentale nell'arredo casalingo. Si possono abbinare a colori e forme diverse che caratterizzano l'ambiente circostante, soprattutto grazie a quegli oggetti che le coprono e schermano parzialmente l'irradiazione che...
Bricolage

Come realizzare un decoro su piatti di vetro col dècoupage

Oggi nella seguente guida, andremo a spiegarvi come realizzare un decoro su piatti di vetro col dècoupage. Il nome di questa tecnica, deriva dal francese "dècouper", cioè ritagliare, difatti gli elementi principali di quest'arte, sono proprio delle...
Bricolage

Come fare un portapenne con materiali di riciclo

L'inizio della scuola, insieme a tutto il corredo scolastico (penne, colori, quaderni, righelli, ecc.) ci induce alla ricerca di soluzioni ottimali. Magari per avere tutto a portata di mano e sopratutto in ordine. Le matite e le penne vengono smarrite...
Bricolage

Come fare un barbecue con materiali di riciclo

Se sei un appassionato o appassionata, di barbecue siete capitati nella guida adatta a voi. Oggi vi spiegheremo come fare un barbecue con materiali di riciclo, sia semplicissimo. Ottenere un barbecue non è semplicissimo, poiché richiede molto lavoro,...
Bricolage

Come Creare Un Angioletto Con Materiale Da Riciclo

A Natale, si sa, tutti diventano più buoni. Allora perché non celebrare questa rinnovata bontà realizzando dei bellissimi lavoretti con degli angeli, i veri emblemi della benignità e della dolcezza? Chissà che non riescano a trasmetterti un po' di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.