Come realizzare un appendino per chiavi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quante volte ci sarà capitato di entrare in casa e posare le chiavi ovunque? Si tratta certamente di un'abitudine disordinata che, a volte, può costare la perdita delle stesse. A tal proposito, per averle subito a portata di mano, sarebbe opportuno sistemare un appendino per chiavi, un accessorio utile che aiuta a non perderle. In questa guida, vedremo insieme come realizzare un appendino per chiavi.

27

Occorrente

  • Foglio di carta
  • Matita
  • Squadra o righello
  • Compensato
  • Ganci a pressione
  • Martello
  • Ganci per appendere
  • Chiodo
  • Smalto o tempere
  • Vernice protettiva
37

Disegnare la sagoma dell'appendino

Anzitutto, prima di realizzare l'appendino vero e proprio, dovremo creare un modello dello stesso. Per fare ciò, avremo bisogno di un foglia di carta, di una matita e di tanta fantasia. L'unica accortezza sarà quella di misurare, grazie all'aiuto di un semplice righello o di una squadra, la misura di ingombro che lo stesso dovrà occupare vicino alla nostra porta d'ingresso. Disegneremo, quindi, la sagoma del nostro appendino per chiavi e, quando avremo ottenuto un risultato abbastanza soddisfacente, la ritaglieremo.

47

Acquistare un pezzo di compensato

Successivamente, dovremo recarci da un falegname o da un negozio di fai da te con il modello disegnato nel passo precedente. In questo caso, acquisteremo un pezzo di compensato della grandezza giusta per poter riprodurre l'appendino sul nostro disegno. Qualora fosse possibile potremo chiedere aiuto al falegname facendogli tagliare il pezzo di compensato con la stessa forma del nostro disegno. In questo modo, dovremo solo decorare il vostro appendi chiavi. Nel caso non fosse possibile, dovremo munirci di un seghetto e tagliare il legnoper conto nostro.

Continua la lettura
57

Aggiungere i ganci

In seguito, con una matita, disegneremo i particolari delle decorazioni sul nostro pezzo di compensato, dopodiché potremo passare alla colorazione del compensato. Quest'operazione andrà eseguita con del semplice smalto per legno o, in alternativa, con delle semplicissime tempere. In questo caso, spruzzeremo sull'appendino per chiavi una vernice protettiva, in modo che il legno diventi lucido e che non si rovini con il trascorrere del tempo. In seguito, prenderemo dei ganci a pressione e li inseriremo all'interno della sagoma di compensato. Per eseguire quest'operazione con più precisione, potremo segnare i punti sulla sagoma. Infine, inseriremo i ganci a pressione picchiettando con delicatezza con un martello, quindi applicheremo un gancio sul retro dell'appendi chiavi ed un chiodo al muro. A questo punto, non ci resterà altro da fare che aggiungere il nostro appendino per le chiavi e sfruttarlo ogni giorno al nostro ritorno a casa. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un appendino con attrezzi da giardino

Con un pochino di immaginazione e un pizzico di manualità, è possibile donare nuova vita a tutti quegli oggetti che altrimenti finirebbero all'interno delle discariche. Nel caso in cui però la fantasia non fosse la nostra qualità dominante, possiamo...
Bricolage

Come Realizzare Un Appendi Chiavi

A tutti prima o poi capita di perdere le chiavi, o di dimenticare dove si siano messe. La soluzione è più facile di quanto si pensi, ed è possibile ovviare a questi problemi senza spendere molti soldi, e in più vi divertirete anche. In seguito, in...
Bricolage

Come creare un appendino da cucina

In cucina uno degli oggetti che non può mai mancare è sicuramente l'appendino. Esso infatti può risultare estremamente utile e pratico. In commercio ce ne sono tanti disponibili a prezzi anche piuttosto convenienti. Tuttavia se si vuole avere un oggetto...
Bricolage

Come decorare in 3D un appendino in MDF

Se siete in cerca di interessanti proposte per dare un tocco di originalità ai vostri ambienti domestici, un appendino in mdf, decorato in maniera inconsueta con applicazioni in rilievo, è senza dubbio il complemento d'arredo ideale in grado di coniugare...
Bricolage

Come Creare Un Finto Albero Appendino

Il fai da te risulta essere, ad oggi, uno degli hobby più diffusi nel mondo. Non trattandosi di un'unica cosa ma di un hobby ampio e per tutti i gusti, il fai da te è diventata una passione che porta anche un notevole risparmio e che sostiene l'ambiente...
Bricolage

Come creare un appendi-chiavi da muro con i Lego

Chi non conosce i famosi mattoncini assemblabili Lego?Grazie ai Lego, si possono creare moltissimi oggetti, unici ed originali.In questo tutorial, vi indicheremo come realizzare un insolito appendi-chiavi da muro con i Lego.Vi saranno necessarie solo...
Bricolage

Come riutilizzare un anello per le chiavi

Gli anelli per contenere le chiavi possono essere abbastanza semplici, ma a volte anche particolarmente lavorati. Quando si decide di sostituire un mazzo di chiavi spesso si riutilizza l'anello per realizzare dei simpatici ed utili oggetti per la casa....
Bricolage

10 modi di riciclare vecchie chiavi

In questa lista vi elencherò 10 modi di riciclare vecchie chiavi. Sicuramente se vi trovate in questa lista, cercate un modo per sbarazzarvi delle vecchie chiavi. Bene, ho io quel che fa al caso vostro. Riciclate le vostre vecchie chiavi, date a questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.