Come realizzare un asciugamano con pervinca all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Realizzare un asciugamano con pervinca all'uncinetto, non è un lavoro molto semplice, ma richiede conoscenze e molta pratica in questo tipo di tecnica. Questo modello di asciugamano, può essere abbinato ad un arredamento soprattutto classico e in stile arte povera. Ecco come realizzare un asciugamano con pervinca all'uncinetto.

24

Per realizzare l'asciugamano, avviare 8 catenelle e chiuderle ad anello; al primo giro a lavorare nell'anello 14 maglie altre, divise da una catenella. Al secondo giro lavorare 2 maglie mezze alte su ogni maglia alta sottostante, si dovranno ottenere 28 maglie mezze alte. Al terzo giro lavorare una maglia alta e una catenella su ogni maglia alta sottostante. Al quarto giro lavorare 2 maglie divise da una catenella nell'archetto sottostante. Realizzare una catenella e una maglia alta nei successivi archetti. Fare una catenella e ripetere per 4 volte complessive. Al quinto giro lavorare 2 maglie alte in ogni archetto sottostante di una catenella; al sesto giro lavorare una maglia bassa sulla prima maglia sottostante, fare 4 catenelle, saltare le due successive maglie e ripetere il giro.

34

Al settimo giro lavorare 5 maglie basse nell'archetto sottostante di 4 catenelle; all'ottavo giro lavorare una maglia alta sui due primi gruppi di 5 maglie basse sottostanti, fare 2 catenelle, saltare le successive 2 maglie, realizzare una maglia sulla maglia bassa seguente e fare 2 catenelle. Saltare le seguenti 2 maglie; al nono giro lavorare una maglia bassa nell'archetto sottostante, fare 5 catenelle e saltare l'archetto successivo di 2 catenelle. Al decimo giro lavorare una maglia bassa e una catenella nell'archetto sottostante. All'undicesimo giro lavorare una maglia bassa, 7 catenelle sottostanti e 10 catenelle. Al dodicesimo giro, fare 12 catenelle e al tredicesimo giro lavorare 4 magie e 8 catenelle.
Avviare 15 catenelle, chiuderle ad anello e lavorare 30 maglie alte; lavorare 40 maglie alte sulle 30 maglie alte sottostanti.

Continua la lettura
44

Per realizzare la pervinca, lavorare 3 maglie alte sulle prime 3 maglie basse sottostanti e fare 3 catenelle. Saltare le maglie successive, fare 2 maglie sulle maglie successive tra la magli bassa e la catenella. Saltare 2 maglie e lavorare una maglia bassa su ogni maglia alta sottostante. Fare 4 maglie in 3 catenelle e lavorare 3 maglie alte chiuse sulle prime 3 maglie basse sottostanti. Fare 7 catenelle, saltare le successive 4 maglie basse e lavorare una maglia bassa sul gruppo delle 9 maglie basse di 7 catenelle. Lavorare una maglia bassa sulla prima maglia bassa sottostante nuove e sulle successive 9 maglie basse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un asciugamano con bordura

Realizzare un asciugamano con bordura, non è un lavoro molto semplice, ma richiede conoscenze e molta pratica nella tecnica del'uncinetto. Questo modello di asciugamano, può essere abbinato ad un arredamento soprattutto classico e in stile arte povera....
Cucito

Come realizzare un copriletto a fiori a filet

Realizzare un copriletto a fiori a filet, non è un lavoro molto semplice, ma richiede conoscenze e molta pratica in questo tipo di tecnica. Questo modello di copriletto, può essere abbinato ad un arredamento soprattutto classico e in stile arte povera....
Cucito

Come realizzare un portapresine

Realizzare un portapresine, non è un lavoro molto semplice, ma richiede conoscenze e molta pratica nella tecnica dell'uncinetto. Questo modello di portapresine, può essere abbinato ad un arredamento soprattutto classico e in stile arte povera. Ecco...
Cucito

Come realizzare un centro ovale con fiori

Un centro ovale con fiori è un complemento d'arredo prettamente primaverile ed estivo, che può essere abbinato sia su un arredamento classico che moderno. La sua lavorazione non è delle più facili, ci vuole molta pazienza e calma. Per realizzare questo...
Cucito

Come realizzare un top con cordoncino in vita all'uncinetto

Un top con cordoncino all'uncinetto, è un capo prettamente femminile ed estivo, che può essere abbinato sia su gonne che su pinocchietti. La sua lavorazione non è delle più facili, ci vuole molta pazienza e calma. Per realizzare questo tipo di capo,...
Cucito

Come realizzare un top a ventagli

Un top a ventagli è un capo prettamente femminile ed estivo, che può essere abbinato sia su gonne che su pinocchietti. La sua lavorazione non è delle più facili, ci vuole molta pazienza e calma. Per realizzare questo tipo di capo, occorre saper lavorare...
Cucito

Come realizzare una busta porta biancheria

Una busta portabiancheria è l'ideale per chi ama viaggiare, in quanto è molto comoda per conservare i capi di abbigliamento; all'interno ci vanno circa 2 capi o poco più, dipende dalla grandezza. È un oggetto molto comodo anche in casa, magari per...
Cucito

Come realizzare uno scialletto di organzino

Uno scialletto in organzino, rappresenta il capo ideale da indossare nelle mezze stagioni, quando non fa né freddo e né caldo; può essere indossato su qualsiasi tipo di abbigliamento. Per realizzarlo è necessario saper lavorare all'uncinetto. Ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.