Come realizzare un astuccio con il pannolenci

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bambini sono soliti portare a scuola moltissimi oggetti come matite colorate, pennarelli e altri attrezzi utili a sviluppare il loro estro creativo. Li astucci sono utili sacchetti dove poter riporre tutti questi oggetti in maniera ordinata. In commercio ne esistono tanti, ma crearne uno personalizzato potrebbe essere un'ottima idea per i vostri piccoli. Quando avete bisogno di qualcosa per voi o per i vostri figli, perché non provare prima a realizzarla in casa? Non c'è sempre bisogno di correre in negozio a comprare oggetti su oggetti. Molto spesso, per creare piccoli grandi accessori, bastano solo un po' di pazienza e un pizzico di fantasia. Se avete bisogno di un astuccio per voi o per la scuola dei vostri bambini, questa è la guida che fa per voi. In questa breve guida vi forniremo infatti qualche utile consiglio su come realizzare un astuccio con il pannolenci, un materiale molto versatile e davvero di facile utilizzo. Vediamo quindi come fare attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera.

26

Occorrente

  • Ago e filo
  • Scampolo di pannolenci
  • forbici
  • cerniera lampo - zip
  • Macchina da cucire
  • toppe autoadesive colorate
  • colla a caldo
36

Per prima cosa reperite i pochi materiali che utilizzeremo. Il pannolenci è una stoffa priva di trama che si ottiene per infeltrimento delle fibre di lana, solitamente di pecora o capra mohair. È molto sottile e non necessita quasi mai di orli o particolari cuciture. Non si sfilaccia ed è anche molto caldo come tessuto, anche se questo non è importante per il nostro astuccio. Un altro ottimo vantaggio del pannolenci è la sua economicità. Costa davvero pochissimo e si può trovare in quasi tutte le mercerie ben fornite. Molte volte si scambia con il feltro, che però è più spesso e resistente. Il pannolenci si trova in moltissimi colori, come potete vedere nella foto qui accanto. Starà a voi o ai vostri bimbi decidere il colore dell'astuccio in pannolenci.

46

Per prima cosa, ritagliate un rettangolo dal vostro scampolo di pannolenci. Dovrà essere lungo circa 24-26 cm e alto circa 20. Naturalmente queste misure possono variare a seconda delle dimensioni dell'astuccio in pannolenci che volete realizzare. Ora dovete ripiegare su se stesso il vostro tessuto di pannolenci, in modo da avere l'estremità inferiore del rettangolo-astuccio già chiusa. Questa è l'impalcatura dell'astuccio in pannolenci. Verrà fuori un astuccio di circa 24cm di base per circa 10 cm di altezza.

Continua la lettura
56

Ci sono due modi per unire insieme i due lembi laterali dell'astuccio in pannolenci. Il primo è quello di dare qualche punto di ago e filo a mano o a macchina. Se non vi sentite particolarmente abili nell'arte del cucito, basterà un po' di colla a caldo. Il pannolenci è materiale molto leggero e si fissa in attimo. Manca solo la cerniera superiore. Qui l'ideale sarebbe cucirla a macchina, ma vale lo stesso discorso di poco fa.
Realizzare un astuccio con il pannolenci è davvero semplice e molto divertente. Farlo seguendo i consigli di questa guida potrebbe essere un ottimo modo per mettere in moto la propria fantasia e il proprio estro creativo. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro.
Alla prossima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non ve la cavate troppo bene con ago e filo, potete anche applicare sull'astuccio degli adesivi o delle toppe colorate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un astuccio per conservare le posate

Non tutti sanno che le posate di casa possono, con il tempo, deteriorasi: è opinione comune che, essendo realizzate in metallo, esse siano poco meno che indistrubbili, e che quindi la loro conservazione non necessiti di cure particolari. Questo è solo...
Cucito

Come fare un arcobaleno in pannolenci

Il feltro, chiamato anche pannolenci, è un tipo di tessuto che si ottiene attraverso un processo di lavorazione e infeltrimento della lana. Tuttavia, permette di realizzare oggetti molto belli per l'arredamento di casa e, anche accessori per l'abbigliamento...
Cucito

Come cucire un astuccio

Ormai Settembre è già passato ed ormai siamo ad Ottobre, ma anche dopo un mese dall'inizio della scuola il materiale scolastico viene comunque acquistato per evenienze e imprevisti. Dai diari ai quaderni sono molti gli articoli che vengono comprati...
Cucito

Come creare una borsa con il pannolenci

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di borse. Nello specifico, come avrete già capito dal titolo stesso della guida, cercheremo di spiegarvi come creare una borsa con il pannolenci. Che cos'è il pannolenci? Semplicemente, il pannolenci...
Cucito

Come fare delle spille in pannolenci

Come tutte le donne da casa sanno benissimo, il pannolenci è una particolare stoffa prodotta sfruttando l’infeltrimento delle fibre di lana cardata. Questa stoffa non viene tessuta, e per questo motivo non si sfilaccia e non si disfa. Queste due caratteristiche...
Cucito

Come fare il punto festone per rifinire i lavori in pannolenci

In occasione di feste e ricorrenze, i più creativi potranno dilettarsi nella realizzazione di graziose decorazioni in pannolenci per impreziosire e ravvivare gli ambienti domestici. Gli appassionati del fai da te che adoperano tale tessuto, piuttosto...
Cucito

Come cucire il pannolenci

Il pannolenci è un panno ottenuto dall'infeltrimento delle fibre di lana, di pecora o di capra mohair. Si presenta morbido, compatto e viene utilizzato per riscaldare, nonostante sia leggero e sottile. Non essendo un tessuto, dato che è una stoffa senza...
Cucito

Come creare un banner in pannolenci

Ci sarà capitato di voler realizzare alcuni particolari oggetti o decori con le nostre mani, ma di non sapere come fare per riuscire a realizzarli. In questi casi, preferiamo recarci in appositi negozi per acquistare gli stessi oggetti già realizzati,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.