Come realizzare un biliardino con materiali di recupero

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Una delle attrazioni più spettacolari e appassionanti del nostro Paese è il pallone. Gli sport, si sa, sono tutti belli, ma per il calcio continua a maturare una passione intramontabile. Ed è proprio questo desiderio di mettersi costantemente in gioco che spinge molti, soprattutto giovani, a giocare questo sport nei posti e nei modi più disparati. Il calcio è stato portato persino nelle dimensioni miniaturizzate dei classici biliardini, esempio di lunghe nottate e indimenticabili giornate trascorse insieme ai propri amici. In questa occasione vedremo come realizzare un biliardino con materiai di recupero, permettendo a chi, giovane o meno, avesse voglia di confrontarsi con qualche amico, di poterlo fare a costo zero, ma soprattutto riciclando quei materiali di recupero che altrimenti sarebbero andati persi definitivamente. Il procedimento non prevede passaggi di grande difficoltà, ma bisogna munirsi sempre di un certo grado di pazienza, dato che in ogni caso si tratta di un lavoro fai da te.

25

Occorrente

  • 1 cassetta per la frutta
  • 2 retine di plastica
  • 4 canne di bambù
  • 8 mollette
  • Nastro adesivo di carta
  • 1 pallina per racchette da spiaggia
  • Trapano
  • Un paio di forbici
  • Spillatrice manuale per legno,
  • Metro
  • Matita
35

Per iniziare sarà necessario reperire una cassetta per la frutta coi lati completamente in legno e munita di maniglie per il trasporto sui lati più corti, queste saranno le nostre porte, e più avanti le modificheremo opportunamente. Prendete il metro e una matita, fissate per ognuno dei due lati maggiori della cassetta un primo punto vicino all'estremità del bordo superiore, ad una distanza massima di 5 cm dallo spigolo della cassetta. Ricordatevi di tracciare il punto simmetrico dall'altro lato della cassetta. Tracciate un nuovo segnale a tre quarti della cassetta muovendovi verso l’altro lato. Effettuate la stessa operazione sul lato opposto della cassetta.

45

Aiutandovi con un trapano, realizzate dei fori abbastanza ampi, il loro diametro dev'essere di minimo 2 cm. Procuratevi quattro canne di bambù; abbiate cura di cercare canne dritte, senza asperità che potrebbero complicare il loro scorrimento nei fori effettuati sulla cassetta. Mettete da parte le canne e, con la forbice, cercate di allargare le aperture per il trasporto sui lati più corti della cassetta. Per capire le dimensioni necessarie, valutate la dimensione della pallina per racchette: questa dovrà passare facilmente per tutta la dimensione delle due aperture.

Continua la lettura
55

Con una gaffettatrice manuale per legno fissate le retine di plastica alle nuove aperture sui lati esterni della cassetta. A questo punto, dopo aver inserito le canne nei rispettivi fori di scorrimento è necessario utilizzare le mollette, fissandone una sulle canne che verranno disposte alle estremità della cassetta, e posizionandone tre sulle due canne più interne. Stabilizzate ogni molletta con dello scotch di carta, in modo tale da rendere inamovibili i vari giocatori ma poterli sostituire lo stesso in ogni tempo, qualora fosse necessario. Costruito il campo di gioco, ultimate le reti e disposti i giocatori non vi basterà che tirare la pallina al centro ed iniziare la partita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una libreria originale con materiali di recupero

L'arte del fai-da-te ci permette di realizzare sempre delle idee belle ed originali anche con dei semplici materiali di recupero. Possiamo così riciclare di tutto e dare una nuova vita a degli oggetti inutilizzati, realizzando qualcosa di creativo ed...
Bricolage

Come realizzare un tavolo da lavoro con materiali da recupero

Qualora nella vostra cantina è presente qualche materiale da recupero, avrete l'opportunità di sfruttarlo per realizzare un tavolo da lavoro: l'assemblaggio potrebbe essere in plastica oppure in legno misto con il ferro e ulteriori leghe (come, ad esempio,...
Bricolage

Come realizzare un porta candele con materiali di recupero

Le candele sono l'elemento di arredo adatto per creare un'atmosfera romantica o, semplicemente, per dare un tocco di colore alla nostra casa. Sia le candele che i porta candele possono essere trovati in commercio molto facilmente. Per quanto riguarda...
Bricolage

Come realizzare una custodia per il cellulare con materiali di recupero

La custodia è indispensabile per il cellulare, in quanto il più delle volte attutisce gli urti ed evita che accidentalmente possa graffiarsi. Anche se bisogna dire che molte persone amano mettere la custodia al proprio cellulare solo per un fattore...
Bricolage

Come realizzare delle ghiande decorative con materiali di recupero

L’autunno è ormai alle porte e il clima sta cambiando. Anche il nostro ambiente domestico merita di essere ravvivato di tanto in tanto; permettendogli di sfoggiare alcuni nuovi elementi decorativi riusciremo ad abbattere quei modelli neutrali o minimali...
Bricolage

Come realizzare delle sedie da giardino con materiali di recupero

Arredare il proprio giardino servendosi di materiali di recupero è una soluzione molto in voga negli ultimi tempi: molto spesso si riesce a creare un ambiente davvero accogliente ed elegante grazie all'utilizzo di materiali semplici, che si sposano in...
Bricolage

Come realizzare una scarpiera con materiali di recupero

Avete la casa invasa di scarpe e non sapete proprio come metterle in ordine? Non preoccupatevi, il problema è facilmente risolvibile. Tramite questo tutorial, vi daremo degli utili consigli per realizzare delle originali scarpiere con materiali di recupero....
Bricolage

Come realizzare un tavolino con materiali di recupero

Costruire un tavolo partendo dai materiali riciclati è un progetto abbastanza semplice ed affascinante, che si può portare a termine anche se non si ha una grande dimestichezza con queste attività, e possedendo delle minime capacità di carpenteria....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.