Come realizzare un bouquet country chic

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il matrimonio country chic viene scelto da moltissime spose, e si tratta di una moda che prende piede sempre più, soprattutto per quanto riguarda la composizione dei bouquet, che risultano più romantici e belli da vedere per via dei loro colori pastello e degli ornamenti grezzi. Solitamente questo stile viene chiamato con vari nomi, tra i quali "shabby chic", ed è originario delle campagne inglesi, nelle quali lo stile d'arredamento era rustico ma elegante allo stesso tempo. Da qui l'idea di alcuni stilisti e designer di adattare questa linea estetica per farla diventare di tendenza in quasi tutto il mondo. Per realizzare il mazzolino da sposa in stile country chic, si devono dunque seguire i parametri estetici dello stile shabby; lungo i passi di questa guida vi forniremo qualche consiglio su come fare questo mazzolino e renderlo indimenticabile agli occhi di tutti.

27

Occorrente

  • Fiori di campo (soprattutto lavanda, margherite, rose)
  • Juta o pizzo
37

Il mazzolino country chic per eccellenza è senza dubbio caratterizzato dai fiori di lavanda. Quello originale veniva assemblato utilizzando solamente questi fiori ed impreziosito con del telo di juta, utilizzato per avvolgerlo e dargli forma con stile ed accuratezza, ma senza eccessiva ricercatezza. La colorazione della lavanda è ideale per un matrimonio: risalta il candore dell'abito da sposa e spande il suo avvolgente profumo tra gli invitati. Tuttavia, da quando lo stile shabby è diventato un trend, si è impreziosito maggiormente anche il mazzolino, pur mantenendo lo stile campagnolo che resta portante del country chic.

47

Per realizzare un mazzolino evitando di utilizzare solo i fiori della lavanda e renderlo, dunque, un po' più carico, si possono utilizzare i fiori di campo. Le più gettonate sono sicuramente le rose e le margherite, che ci riportano col pensiero a fioriti paesaggi bucolici; inoltre consentono alla composizione di acquistare nuove sfumature di colore che legano tra loro in una romantica sinfonia di livelli cromatici. In generale potete utilizzare tutto ciò che hanno da offrire i campi, incluse le spighe di grano, che conferiscono un aspetto ancor più campagnolo e romantico al bouquet. Si tratta dunque di mettere in moto la fantasia e optare con ricercatezza per gli accostamenti migliori.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda l'assemblaggio del mazzolino, può avvenire nel più classico dei modi, ovvero riunendo i vari fiori che avete scelto, ma inserendo qua e là qualche rametto di lavanda. Per l'assemblaggio potete utilizzare non solo il telo di juta o la rafia (se volete un mazzolino prettamente campagnolo) ma anche del pizzo, che crea un elegante contrasto impreziosendo l'estetica generale della vostra composizione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accostate bene le sfumature di colore ma non rinunciate ad inserire la lavanda
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un bouquet minimal chic

Il matrimonio, è probabilmente il passo più atteso nella vita di ogni ragazza. Fin da piccole, infatti specialmente le donne vedono questo giorno come la realizzazione di un sogno. Riuscire a realizzarlo nei minimi dettagli, come per anni si è sempre...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet gioiello

Se abbiamo la passione per i gioielli, possiamo sfruttarla per realizzare un bouquet davvero particolare, ovvero aggiungere ai fiori perle colorare e spille, e renderlo davvero chic oltre che originale ed esclusivo. In riferimento a ciò, nei passi...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet in stile provenzale

Se per il matrimonio o per qualsiasi altro evento, decidiamo di realizzare un bouquet, tra i tanti modelli e stili possiamo optare per quello provenzale, ovvero un mix di colori dalla tonalità pastello, peraltro tipici proprio dei campi di lavanda della...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet estivo

I fiori accompagnano la sposa in ogni momento delle nozze. Questi vanno sistemati in casa, in chiesa. Oppure in municipio e perfino durante il rinfresco. Ma i fiori che simboleggiano l'ultimo regalo del fidanzamento è il bouquet che apre la fase con...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet di fiori di plastica

Il bouquet è una composizione di fiori variopinti che si usa in varie occasioni. Quella più tradizionale è il bouquet della sposa che si reca all'altare il giorno del suo matrimonio. Oppure si regala un bouquet di fiori per una laurea, o anche semplicemente...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet orientale

Con l'arrivo dell'estate chiunque sia appassionato di fiori e abbia il pollice verde sa benissimo che potrà trovare in commercio una serie innumerevole di piante e di fiori stagionali particolari, utilizzabili per ottenere un bouquet coi fiocchi. Ma...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet autunnale

I bouquet di fiori sono dei regali davvero speciali e adatti ad ogni occasione. Dalla cerimonia, al regalo di compleanno, al bouquet da sposa, queste bellissime composizioni riescono a dare quel tocco di colore in più alla nostra casa o al nostro abito....
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet da polso

Il bouquet da polso è una delle svariate tendenze importate dall'America per quanto riguarda il matrimonio. Di solito, viene indossato dalle damigelle d'onore che accompagnano la sposa verso l'altare. Quindi, imparare a realizzare un bouquet da polso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.