Come realizzare un bouquet in stile provenzale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per il matrimonio o per qualsiasi altro evento, decidiamo di realizzare un bouquet, tra i tanti modelli e stili possiamo optare per quello provenzale, ovvero un mix di colori dalla tonalità pastello, peraltro tipici proprio dei campi di lavanda della Provenza. Lo stile provenzale in questo caso, ci consente di mescolare tanti altri prodotti della natura, oltre che tessuti particolari e raffinati che richiamano in un certo senso lo shabby chic. In riferimento a quanto sin qui descritto, ecco dunque una guida su come realizzare un bouquet in stile provenzale.

25

Occorrente

  • Violette
  • Spighe
  • Corone di alloro
  • Fazzoletti bianco in pizzo
  • Rose e garofani gialli
  • Nastrino viola
  • Vernice color oro
35

Lo stile provenzale, dunque è quello che si presenta semplice ma nel contempo chic, come si evince dalla foto annessa al passo introduttivo, dove il fiore di color viola tipico della Provenza e delle sue immense distese di coltivazione dell’omonima pianta, fa la sua bella figura insieme ad oggetti d’epoca, che ancora oggi sono molto gettonati come ad esempio la vecchia lanterna a petrolio. L’abbinamento dimostra quindi in pieno quale sia la caratteristica dello stile, quando si decide di optare per un bouquet decisamente insolito, ma raffinatissimo e di gran classe.

45

Per un matrimonio, ma anche per celebrare una laurea o un risultato prestigioso raggiunto in campo lavorativo, può essere festeggiato con un bouquet con questo stile, e l’aggiunta di altri prodotti della natura come ad esempio un mazzo di spighe con violette arrotolate come delle foglie sui rami di un albero seppur semplici, risaltano agli occhi con tutta la loro freschezza ed eleganza. Per quanto riguarda invece i tessuti, alcuni li utilizzano proprio per mettere all'interno le spighe contornate di violette, e preferiscono tenere insieme il mazzo con un nastrino dello stesso colore. Inoltre, è importante sapere che si usano in genere delle stoffe diverse dal tradizionale tulle, come ad esempio dei candidi fazzoletti in pizzo e finemente ricamati, che sono ideali per raccogliere il bouquet ed esporlo in pubblico con tutta la sua raffinatezza.

Continua la lettura
55

Infine c’è da aggiungere che oltre alle violette, anche dei garofani gialli, delle rose del medesimo colore e dei rametti sottili di piante di tipo arbustivo e delle corone d’alloro (magari verniciate con tonalità dorate o argentate), servono a rendere ancora più raffinato un bouquet in stile Provenzale, e quindi a renderlo unico e tale da suscitare curiosità e soprattutto grandissima ammirazione, sia per la creatività mostrata nel realizzarlo che per il buon gusto di averlo scelto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un bouquet shabby chic

Come dice il significato della parola Shabby (usurato, invecchiato), questo stile richiama il fascino del vissuto, conferendogli però un aspetto "chic", il cui significato del termine è ormai noto a tutti. Lo stile evoca il design delle case di campagna...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet estivo

I fiori accompagnano la sposa in ogni momento delle nozze. Questi vanno sistemati in casa, in chiesa. Oppure in municipio e perfino durante il rinfresco. Ma i fiori che simboleggiano l'ultimo regalo del fidanzamento è il bouquet che apre la fase con...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet etnico

Se intendiamo stupire il destinatario di un regalo del tutto particolare, come ad esempio un bouquet specie in occasione di cerimonie o ricorrenze, possiamo confezionarlo uscendo dai canoni tradizionali, e crearlo in uno stile decisamente unico e originale....
Altri Hobby

Come realizzare un giardino provenzale

La Provenza è una regione a sud della Francia, famosa per i suoi giardini. Nel dettaglio vedremo all'interno di questo tutorial come realizzare il tipico giardino provenzale e come collocarlo nei nostri spazi all'aperto. Bucolico, fiorito e soprattutto...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet orientale

Con l'arrivo dell'estate chiunque sia appassionato di fiori e abbia il pollice verde sa benissimo che potrà trovare in commercio una serie innumerevole di piante e di fiori stagionali particolari, utilizzabili per ottenere un bouquet coi fiocchi. Ma...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet di fiori di plastica

Il bouquet è una composizione di fiori variopinti che si usa in varie occasioni. Quella più tradizionale è il bouquet della sposa che si reca all'altare il giorno del suo matrimonio. Oppure si regala un bouquet di fiori per una laurea, o anche semplicemente...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet autunnale

I bouquet di fiori sono dei regali davvero speciali e adatti ad ogni occasione. Dalla cerimonia, al regalo di compleanno, al bouquet da sposa, queste bellissime composizioni riescono a dare quel tocco di colore in più alla nostra casa o al nostro abito....
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet da polso

Il bouquet da polso è una delle svariate tendenze importate dall'America per quanto riguarda il matrimonio. Di solito, viene indossato dalle damigelle d'onore che accompagnano la sposa verso l'altare. Quindi, imparare a realizzare un bouquet da polso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.