Come Realizzare Un Cache-pot Di Muschio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Coltivare una piccola pianta fiorita in casa è sempre bello: una pianta può decorare finemente l'angolo di una stanza o il ripiano di un mobile e colorare con allegria le camere dell'appartamento. Spesso però i vasi più adatti alle piante da coltivare in casa possono avere un aspetto grezzo e poco elegante, specialmente i vasi in terracotta o legno. Può essere una buona idea, allora, quella di realizzare un simpatico cache-pot: si tratta di una decorazione particolare con la quale rivestire un vaso per farlo apparire più raffinato e per intonarlo all'arredamento. Un cache-pot, letteralmente "nascondi-vaso", può adattarsi sia ad un ambiente interno sia ad un ambiente esterno, come un balcone o un terrazzo. Ecco come realizzare un cache-pot davvero speciale, adatto ad un balcone oppure all'interno dell'appartamento. Esso sarà rivestito interamente in muschio e sarà ancora più bello se lo abbinerete ad una pianta fiorita. Potrete trovare facilmente il muschio presso il vostro fioraio di fiducia. Mettetevi subito al lavoro per realizzare il vostro cache-pot di muschio!

25

Occorrente

  • vaso di terracotta da giardino
  • muschio
  • pistola per colla a caldo
35

In primo luogo, per realizzare il cache-pot in muschio, accendete qualche minuto prima la pistola per la colla a caldo. Per essere pronta le occorreranno circa 5 o 6 minuti. Nel frattempo aprite bene il muschio con le mani, distendetelo e poi iniziate ad applicare la colla a caldo su una piccola superficie del vaso alla volta. Posizionate il muschio sulla colla.

45

Quando il vostro vecchio vaso sarà completamente ricoperto dal muschio, fate dei piccoli ritocchi decorativi incollando dei pezzettini ulteriori di muschio là dove si intravede la terracotta del vaso, così da ricoprirlo interamente. Prestate molta attenzione nell'usare la pistola della colla a caldo perché è facile scottarsi, in quanto bisogna utilizzarla quando è molto calda. Se volete completare il vaso in ogni sua parte, ricoprite di muschio anche il fondo per un cache-pot di grande effetto!

Continua la lettura
55

Se volete che il vostro cache-pot duri nel tempo e resista ad ogni temperatura e clima anche all'esterno, in giardino ed in balcone, al posto del muschio naturale chiedete al vostro fiorista di procurarvi del muschio stabilizzato. La sua particolarità è quella di essere trattato in modo che non tenda a seccarsi e quindi resterà sempre di un bel verde. Ambientate il cache-pot in un angolo della vostra casa o del vostro terrazzo al riparo dalla luce diretta del sole, nel caso in cui il muschio sia naturale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una sfera di corda con pot-pourri

Lo spago può risultare un ottimo alleato per arredare la nostra casa. Tutti avete visto in giro le sfere natalizie realizzate in corda, ma in pochi immaginano che si può reinventare questo oggetto per renderlo attuali in tutte le stagioni.Se allo spago...
Bricolage

Come realizzare il pot-pourri umido

Se siamo degli amanti del fai-da-te potremmo realizzare questo meraviglioso pot-pourri che renderà le nostre stanze profumate, e ci aiuterà ed eliminare i cattivi odori. Possiamo realizzare vari tipi di pout-pourri, sia secchi che umidi. Vediamo allora...
Bricolage

Come Fare Un Pot Pourri In Casa

Il pot pourri si compone di fiori essiccati ed oli essenziali. Il pot pourri si usa, infatti, per profumare diversi ambienti della casa. Se posti in un recipiente esteticamente bello, il pot pourri diventa anche una decorazione originale per la casa....
Bricolage

Come fare un centrotavola con il legno e il muschio

Quando arrivano le stagioni autunnali e invernali è piacevole stare in casa e dedicarsi alla realizzazione di accessori e decorazioni con cui rendere migliori e accoglienti le stanze. Inoltre queste stagioni ci regalano numerosi materiali naturali, semplice...
Bricolage

Come tingere il muschio

Il muschio può essere tinto facilmente con i coloranti alimentari. Si tratta di un modo per creare tante decorazioni allegre e divertenti, utilizzabili per centrotavola, ornamenti per porte e finestre, e altro ancora. Tutto quello che ti serve sono un...
Bricolage

Come riutilizzare muschio e ceppi di legno per fare una composizione

Realizzare delle composizioni per delle decorazioni originali e divertenti per la nostra casa è un po' l'hobby di molte persone, soprattutto delle donne. Esistono diversi modi e materiali per creare delle bellissime composizioni e decorazioni, basta...
Bricolage

Come rinnovare una vecchia cornice utilizzando il pot pourry

Una vecchia cornice danneggiata che non si vuole buttare via si può rinnovare in modo creativo. Il pot pourry, cioè la classica miscela profumata composta di foglie, petali dei fiori ed erbe aromatiche essiccate, può essere una soluzione ideale per...
Bricolage

Come preparare un pot-pourri tradizionale

Durante le nostre giornate può capitare di avere del tempo libero. Il più delle volte quest'ultimo viene sprecato in attività improduttive. Per impiegare in maniera più produttivo questo tempo libero si potrebbero prendere in considerazione diverse...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.