Come Realizzare Un Calendario Con I Dadi

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il caro buon vecchio calendario cartaceo non passerà mai di moda. Oltre al tradizionale formato personalizzato con foto, è possibile realizzare di proprio pugno idee simpatiche ed originali. Su internet si trovano svariati modelli stampabili su carta o cartoncino, in diverse misure, colorati o in bianco e nero. Tuttavia, se volete cimentarvi in qualcosa di più estroso e fantasioso, potete optare per un grazioso calendario da scrivania. Realizzato con due semplici dadi e sette parallelepipedi in legno o in cartone resistente da colorare, è un ottimo regalo per tenere sempre a mente il giorno corrente. Da aggiornare quotidianamente, è una perfetta compagnia per tutto l'anno. Divertiamoci insieme a realizzare un calendario con i dadi. Vediamo insieme come fare.

26

Occorrente

  • dadi in legno privi di scritture
  • cartoncino resistente
  • forbici
  • pennarelli colorati
  • vano in legno o scatolina in cartone
  • acquarelli
36

Il calendario con i cubi è una simpatica ed originale alternativa al tradizionale cartaceo, con foto. Vi basteranno pochi materiali, per realizzare un'idea di sicuro effetto. Acquistate in qualsiasi negozio di bricolage, due dadi in legno senza alcuna scritta. In alternativa, servitevi di un cartoncino resistente, per realizzare lo schema dei due solidi. Servendovi di un pennarello colorato, create delle tessere quadrate numerate da incollare su ciascuna faccia dei cubi. In particolare, sul primo applicate lo zero, l'uno, il due, il sei, il sette e l'otto. Nel secondo dado, invece, lo zero, il due, il tre, il quattro ed il cinque.

46

Per realizzare un calendario completo, potete aggiungere dei piccoli parallelepipedi anch'essi in legno o in cartoncino resistente, su cui incidere, con un pennarello indelebile, i sette giorni della settimana: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica. La stessa procedura va applicata nel caso in cui si vogliano inserire anche il mese e l'anno. Se non siete pratici e volete complicarvi un po' la vita, potrete scaricare direttamente dal web gli schemi per assemblare il solido. Fatto il primo, i successivi saranno un gioco da ragazzi.

Continua la lettura
56

A questo punto, per rendere il calendario più simpatico e funzionale, posizionate i due cubi ed eventualmente i parallelepipedi all'interno di un piccolo vano in legno o una scatolina in cartone da colorare e dipingere con fantasia. Con l'avvicinarsi delle festività natalizie, potrete optare magari per un tema natalizio: una perfetta idea regalo per amici, parenti o l'anima gemella. Grazie alla combinazione dei due dadi, potrete cambiare giornalmente la data, fino al giorno 31.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere più completo il calendario, realizzate tanti parallelepipedi quanti sono i giorni della settimana, i mesi e l'anno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un calendario plurimese

Non c'è nulla di più utile e comodo di un calendario, per tenere sempre aggiornati e sotto controllo i propri impegni, e per rendersi conto del trascorrere del tempo. Ormai il calendario è diventato quasi un elemento d'arredo obbligatorio in ogni casa,...
Bricolage

Come realizzare un calendario fatto in casa

Ogni anno, spinti dalla necessità di pianificare le nostre giornate, siamo costretti ad acquistare calendari che, puntualmente ci deludono. Che sia per motivi estetici o prettamente funzionali nessun calendario ci convince mai completamente ma resta...
Bricolage

Come realizzare un calendario per bambini

Un'ottima idea per passare del tempo con i vostri bambini, potrebbe essere quella di realizzare manualmente degli oggetti che possano poi risultare funzionali, in maniera tale da unire l'utile al dilettevole. Con il fai da te, è possibile realizzare...
Bricolage

Come realizzare un calendario dell’avvento a forma di albero di Natale

Se avete in mente di regalare un qualcosa di estremamente delizioso per le festività natalizie costruito unicamente con le vostre mani, eccovi una meravigliosa idea molto originale che piacerà certamente non soltanto ai bambini, ma anche agli adulti.Nella...
Bricolage

Come realizzare un calendario dell'avvento

Il natale è forse per certi versi il periodo dell'anno più amato. Esso si caratterizza per i suoi colori, i suoi odori ed i suoi addobbi tipici che caratterizzano questa festa in maniera molto marcata. Proprio per il periodo natalizio di potrebbe prendere...
Bricolage

Come Eseguire Il Bloccaggio Di Viti E Dadi In Modo Corretto

Quando esegui un lavoro che richiede il fissaggio di una o più parti di metallo, bisogna utilizzare logicamente le apposite viti o i dadi. Molto importante, è il bloccaggio di queste, che deve essere rigido e duraturo in modo che non si allentino in...
Bricolage

Come fare un calendario dell’Avvento con il cartoncino

L'usanza di creare e di usare un calendario dell'Avvento, cioè un qualcosa che scandisca i giorni precedenti all'arrivo del Natale, è nata nei paesi russi e si è diffusa rapidamente in tutti i Paesi del nord Europa. Da un po' di anni a questa parte,...
Bricolage

Come realizzare un arco da tiro con le doghe del letto

Se avete l'hobby del bricolage, potete divertirvi riciclando del legno e realizzare un arco da tiro. Per fare ciò, molto indicate sono le doghe del letto in quanto flessibili e quindi ideali per costruire questo antico strumento da caccia e da guerra....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.