Come realizzare un calendario plurimese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Non c'è nulla di più utile e comodo di un calendario, per tenere sempre aggiornati e sotto controllo i propri impegni, e per rendersi conto del trascorrere del tempo. Ormai il calendario è diventato quasi un elemento d'arredo obbligatorio in ogni casa, tanto da essere diventato con il tempo anche una fonte d'ispirazione per fotografi e riviste, che ogni anno ne sfornano a decine. A volte però non ricalcano perfettamente i nostri gusti e vorremmo qualcosa di più personale e accattivante. In questa semplice e breve guida impareremo come realizzare un calendario plurimese, in modo da poter tenere sottocchio tre mesi alla volta.

26

Occorrente

  • cartoncino, fogli di carta, computer e stampante, spirali per rilegatura
36

Ritagliate tre cartoncini molto spessi delle dimensioni di 32 x 20 cm. Potete utilizzare il colore che più gradite, in modo da rendere il vostro calendario più frizzante. Ritagliate 36 fogli di carta (tipo quella da 80g/mq). Cercate su internet vari design di calendari, oppure createne uno voi utilizzando un qualunque programma di grafica.

46

Ovviamente su ogni foglio dovrà essere riportato un mese dell'anno. Allineate i cartoncini uno sotto l'altro e poggiate su ognuno di essi 12 fogli (con i 12 mesi dell'anno) delle dimensioni di 32 x 16,5. Recatevi in una cartoleria e chiedete la rilegatura, tramite spirale, di tutto l'insieme, procedendo come nella figura riportata in basso.

Continua la lettura
56

Se volete, potete aggiungere un terzo cartoncino in alto, delle stesse dimensioni di quelli precedenti, sul quale potete anche stampare immagini, figure o foto (ovviamente è necessario avere una stampante che supporti fogli molto spessi). Infine, praticate un foro sulla parte alta del cartoncino più in alto in modo che possiate appendere il vostro alla parete.

66

In alternativa per realizzare un calendario plurimese in un modo più semplice, basterà a prendere un cartoncino spesso e grande e con la riga dividerlo in 12 parti. Munitevi di un pennarello colorato e scrivete in grassetto il nome dei mesi, dopodiché con un pennarello con la punta più fine, scrivete i giorni dela settimana verticalmente in maniera ordinata. Scrivete i giorni del mese dividendoli a settimane con un altro pennarello di un colore diverso oppure con una penna. Una volta aver terminato di scrivere, rifinite il calendario con delle stecchette di legno oppure di plastica e mettetene una nella parte superiore e un'altra nella parte inferiore. Realizzate un piccolo foro con un taglierino al centro nella parte superiore del calendario per poterlo a prendere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un calendario di Topolino

In commercio esistono calendari per tutti i gusti, dai classici calendari da parete divisi mese per mese, ai calendari annuali che riportano in un unico foglio tutti i dodici mesi dell'anno, fino al calendario da tavolo, utilizzato soprattutto negli uffici....
Bricolage

Come fare un calendario dell’Avvento con il cartoncino

L'usanza di creare e di usare un calendario dell'Avvento, cioè un qualcosa che scandisca i giorni precedenti all'arrivo del Natale, è nata nei paesi russi e si è diffusa rapidamente in tutti i Paesi del nord Europa. Da un po' di anni a questa parte,...
Bricolage

Come realizzare un calendario per bambini

Un'ottima idea per passare del tempo con i vostri bambini, potrebbe essere quella di realizzare manualmente degli oggetti che possano poi risultare funzionali, in maniera tale da unire l'utile al dilettevole. Con il fai da te, è possibile realizzare...
Altri Hobby

Come creare un calendario perpetuo

Il calendario è un elemento utile in qualsiasi ambiente, sia che si tratti di abitazione o ufficio. Ma come ben si sa i classici calendari tendono a scadere con il termine dell'anno e a quel punto si possono eliminare. Se invece si considera un calendario...
Altri Hobby

10 idee per realizzare il calendario dell'avvento

Se insieme ai nostri bambini ci vogliamo sbizzarrire per creare un calendario cosiddetto dell'Avvento, possiamo realizzarlo in diversi modi. Nello specifico si tratta di numerare alcuni oggetti da 1 a 24 che corrispondono ai giorni del mese di dicembre,...
Casa

Come realizzare un calendario fai da te per bambini

Tutti noi abbiamo avuto a che fare con i bambini. Quante volte ci siamo inventati giochi e attività da fare insieme per intrattenere, per insegnare, per tenere occupate mentalmente e manualmente e, perché no, per fare un'attività che ci leghi di più...
Bricolage

Come realizzare un calendario con le proprie foto

In questo tutorial vi spiegheremo come è possibile realizzare un calendario con le proprie foto. Solitamente un calendario di questo tipo viene creato per fare in modo di portare alla memoria dei ricordi che si sono vissuti in un periodo determinato...
Bricolage

Come realizzare un calendario fatto in casa

Ogni anno, spinti dalla necessità di pianificare le nostre giornate, siamo costretti ad acquistare calendari che, puntualmente ci deludono. Che sia per motivi estetici o prettamente funzionali nessun calendario ci convince mai completamente ma resta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.