Come realizzare un centrino audio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non c'è persona a cui non piacerebbe fare qualcosa per la sua casa. Che si tratti di grandi o piccoli lavori, bisogna armarsi di grande forza di volontà perché di mezzo c'è la figura che facciamo quando gli ospiti ci vengono ad omaggiare della loro presenza. Che poi, si sa, sono proprio loro quelli che parlano di più, a volte anche senza voce in capitolo. Cosa può abbellire la nostra abitazione dandole un aspetto di moderno ed antico allo stesso tempo? Un lavoro da uncinetto, il classico centrino della nonna insomma. Lo stesso che, ancora oggi, le donne del futuro fanno fatica a comprendere. Le tavole del salotto e del soggiorno sono le camere perfette per dare sfogo a questo particolarissimo lavoro. Per risparmiare qualche soldino, il che non fa mai male, vi spiegheremo come Realizzare Un Centrino Audio direttamente a casa vostra.

26

Occorrente

  • Uncinetto numero 8
  • Voglia di ricamare
  • 25 g di cotone
36

Come ogni cosa che cerca la perfezione, il cerchio risulta la prima forma adatta al nostro centrino. Il principio su cui si base l'intero concetto è la creazione di 6 catenelle, le quali devono convergere tutte in un unico punto tondo al centro. Proprio lì dove deve essere fissato il tutto con un mezzo punto basso. Andiamo a prendere in considerazione 3 catenelle con l'intento di andare a sostituire il primo punto alto. Successivamente possiamo determinare 15 punti alti nel cerchio ed ancora un mezzo punto basso proprio all'altezza dell'ubicazione della terza catenella. Nel diagramma che dobbiamo andare a disegnare, ogni giro terminerà con un mezzo punto basso. In questa fase è possibile lavorare con mezzi unti bassi fino all'inizio del giro seguente. Tutte le forme che vogliamo conferire al nostro centrino, devono avere origine proprio da centro. Il tutto senza mai perdere il fine ultimo di unirli nel giro finale. Ovviamente più forme, richiedono più lavoro.

46

Cosa è funzionale al nostro lavoro? Un uncinetto numero 8 e 25 grammi del particolarissimo cotone bianco perlè. L'asola centrale che scaturirà dal nostro lavoro, dovrà derivare dall'intreccio di ben 8 catenelle. Una piccola pallina a maglia alta dovrà essere creata nel primo giro che riguarda proprio le tre catenelle. Non ci resta che ripetere senza stancarci il processo ben 12 volte. Basteranno 25 giri per chiudere il tutto e fissare il filo; successivamente ce ne vorranno altri 9 per la rifiniture delle punte. Il centro, in genere, ha un diametro di 32 cm.

Continua la lettura
56

L'eroica dimostrazione di attualità costante non cede il passo al cambiamento della moda. Il centrino audio è, indubbiamente, l'ornamento più elegante che può rappresentare un dettaglio dell'abitazione. Ogni mercatino dell'antiquariato gode della presenza di numerosi centrini, in genere ispirati alla corte francese ed all'idea della bellezza ottocentesca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavorare con accortenza e concentrazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare una consolle in legno con un centrino di pizzo

Il pizzo o merletto è una particolare lavorazione del filato che permette di ottenere un tessuto leggero ed elegante. I centrini in pizzo, infatti, permettono di decorare finemente i mobili aggiungendo un tocco di eleganza classica.In questa guida vedrete...
Bricolage

Come decorare una candela a cilindro con centrino di pizzo

Le candele sono una delle più antiche fonti di luce ma nonostante il passare del tempo non hanno perduto il loro fascino, anzi! Oggi sono state prescelte come oggetto decorativo e vengono usate per dare agli ambienti una particolare atmosfera calda e...
Bricolage

Come riparare un amplificatore audio

Quando si tratta di riparare un amplificatore audio, come verrà illustrato nella seguente guida, bisogna sapere che non si tratta di un'operazione complessa, poiché dipende dalla posizione della parte danneggiata e nella stragrande maggioranza dei casi...
Bricolage

Come realizzare un centrotavola con legnetti di mare

La natura a volte ci regala dei materiali che opportunamente lavorati, possono diventare dei veri e propri capolavori. Tra questi vale la pena citare i cosiddetti legnetti di mare, ovvero rami di albero, residui di imbarcazioni affondate o semplicemente...
Bricolage

Come realizzare un cestino riciclando del cartone

Ogni giorno, senza rendercene conto, gettiamo via del materiale che potremmo utilizzare per la creazione di nuovi oggetti che potrebbero tornarci utili. L'arte del riciclo è una realtà che dobbiamo prendere seriamente in considerazione perché con ciò...
Bricolage

Come realizzare dei centrotavola con le stelle di natale

Le stelle di Natale sono delle piante decorative che hanno origini messicane. Il nome botanico della pianta è Euphorbia pulcherrima, detta anche Poinsettia, da Joel Robert Poinsett, che nel 1825 la introdusse negli Stati Uniti. Le stelle di Natale fioriscono...
Bricolage

Come realizzare una ghirlanda di pasqua

Anche se siamo abituati ad addobbare casa solo per il Natale, anche la Pasqua ha delle decorazioni e degli addobbi caratteristici. Infatti così come esiste l'albero di Natale c'è anche l'albero di Pasqua, e così come la ghirlanda natalizia si può...
Bricolage

Come creare un centrotavola con della frutta glassata

Da qualche anno a questa parte sta impazzando la moda per il fai-da-te. È possibile creare ogni tipo di oggetto utilizzando anche materiale da riciclo. Si può infatti realizzare, ad esempio, un'artigianale centrotavola con della frutta glassata. Il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.