Come realizzare un centrino con la tecnica del chiacchierino

Tramite: O2O 13/12/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il chiacchierino rappresenta una tecnica che viene utilizzata per realizzare graziosi lavori a mano, come ad esempio centrini, pizzi, merletti, tovaglie o addirittura collane. Molto in voga a metà del secolo scorso, questa tecnica è divenuta oggi un simpatico passatempo e una vera e propria passione per centinaia di migliaia di donne che desiderano mettere in pratica la loro grande vena creativa. In questa guida vogliamo illustrarvi come realizzare un centrino con la tecnica del chiacchierino.

26

Occorrente

  • Fili di cotone, navetta, conoscenza della tecnica del chiacchierino
36

Scegliete il filo giusto

Dunque, dopo aver reperito tutto l'occorrente necessario, mettetevi subito al lavoro per la realizzazione del centrino con la tecnica del chiacchierino. Per prima cosa prendete il filo che tradizionalmente si utilizza per lavorare col chiacchierino che, di solito, è un filo di cotone che è in grado di piegarsi molto facilmente e per questo ha anche la capacità di scorrere agevolmente quando viene lavorato a mano.

46

Avvolgete il filo in una navetta

Ora sarà necessario utilizzare una navetta che abbia la parte terminale provvista di punta per avvolgervi dentro due palline di filo di cotone. Sarà opportuno quindi avvolgere il cotone dentro la bobina della navetta. Dopo aver svolto questa azione preliminare, sarà ora possibile iniziare con la realizzazione del centrino. Fissate dunque la navetta tra due dita (medio e anulare) e sempre con le dita formate un anello, facendo passare il filo di cotone sul pollice della mano sinistra.

Continua la lettura
56

Iniziate a formare gli anelli

Ricordate che nella tecnica del chiacchierino, dovrete posizionare la parte terminale del ciclo interessato alla lavorazione sempre lungo la parte superiore. Continuate quindi ad agire in questo modo, lavorando dall'alto verso il basso. Lavorate dunque fino a formare un primo anello, per poi ruotarlo, posizionando così la base dove poggia l'anello nella parte alta. Formate successivamente il secondo anello utilizzando la stessa tecnica adottata per la formazione del primo e andate via via realizzando tanti altri anelli, fino alla completa formazione del centrino. Quella che vi abbiamo appena descritto è la tecnica del chiacchierino che è possibile utilizzare per realizzare un centrino ad anelli. Ma, ottenuta dimestichezza con questa tecnica, sarà anche possibile realizzare dei centrini ancor più ricchi e sofisticati, magari utilizzando tecniche decisamente più particolari, con doppi punti o catene. Un modo davvero originale per cimentarsi nelle realizzazione di centrini utili per arricchire l'arredamento della vostra casa oppure che possano fungere da simpatici regali da donare a qualche persona cara in occasione di una ricorrenza importante.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un buon utilizzo della tecnica del chiacchierino, scegliete un filo di cotone sottile e che possa essere curvato con facilità
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come chiudere un lavoro a chiacchierino

Il chiacchierino è un'antica tecnica mediante la quale è possibile realizzare pizzi e merletti. Negli ultimi anni sta ritornando in voga poiché tale arte, a differenza di quanto erroneamente supposto, è molto facile da imparare grazie anche alla presenza...
Cucito

Come realizzare un centrino di lino con bordo all'uncinetto

L'uncinetto è un'arte antica che, a tutt'oggi, è capace di accompagnare i momenti liberi di molte persone. Le sue origini non sono bene definibili in termini di tempo, ma si hanno delle tracce di questa pratica già nell'antico Egitto. È un'attività...
Cucito

Come attaccare pizzo chiacchierino alla stoffa

Il pizzo chiacchierino è una lavorazione davvero molto particolare e antica, e soprattutto molto amata durante il periodo Vittoriano. Tornato in voga in tempi decisamente più recenti, il pizzo chiacchierino è una lavorazione morbida e "rotonda". Perfetto...
Cucito

Come Realizzare Un Centrino Di Tela E Pizzo

Siete amanti dell'uncinetto e dell'oggettistica e degli accessori con cui arricchiere gli ambienti della vostra casa? Allora non perdete questa fantastica occasione di realizzare un bellissimo centrino di tela e pizzo. Seguendo infatti i pochi e semplici...
Cucito

Come attaccare il pizzo chiacchierino al tessuto

Il pizzo chiacchierino può essere una raffinata e delicata decorazione per ogni articolo in tessuto e per ogni tipologia di stoffa. Un bordo in pizzo chiacchierino, ad esempio, può rendere speciale un semplice asciugamano per gli ospiti da esporre in...
Cucito

Come realizzare un centrino con fiori

I centrini con fiori, possono essere utilizzati in diversi modi, come dei sottobicchieri, dei sottopentola, dei centrotavola oppure semplicemente come centrini di arredo, all'interno di una casa o anche di un ufficio. I centrini, possono essere realizzati...
Cucito

Come realizzare un centrino con fiori in rilievo

I centrini con fiori in rilievo, possono essere utilizzati in diversi modi, come dei sottobicchieri, dei sottopentola, dei centrotavola oppure semplicemente come centrini di arredo, all'interno di una casa o anche di un ufficio. I centrini, possono essere...
Cucito

Come realizzare un centrino con bordino all'uncinetto

Un centrino con bordino all'uncinetto, è un complemento d'arredo consigliato soprattutto per chi ama i dettagli all'interno di una casa; inoltre, dona eleganza alla tavola apparecchiata se utilizzato come copri-vassoio. Il bordino può essere creato...