Come realizzare un cestino con carta riciclata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La carta è un materiale ottimo da riciclare. Si presta perfettamente ad un'infinità di usi. Si può facilmente tagliare e piegare. Oppure anche bagnare, per preparare eventuali impasti. Realizzare degli oggetti con la carta riciclata è un lavoro economico e divertente. Ad esempio, con dei quotidiani ormai datati, si può creare un simpatico cestino. Sicuramente un tipo di contenitore di assoluta utilità, ma pure molto decorativo. Con la soddisfazione di realizzare una creazione con le proprie mani. Da regalare magari anche ad una persona cara, che apprezzerà di certo un oggetto fai da te. Qui di seguito, si vedrà come realizzare un cestino con la carta riciclata.

27

Occorrente

  • Vecchi quotidiani
  • Colla vinilica
  • Pistola a caldo
  • Forbici
  • Spiedo lungo da cucina
  • Pennello di medie dimensioni
37

Preparare il materiale sul tavolo da lavoro

Per agevolare le fasi di lavorazione, sin dall'inizio è utile la predisposizione di un tavolo o di un piano. Su di esso, si raduneranno poi tutti gli elementi per realizzare il cestino di carta riciclata. La quantità dei fogli dei quotidiani dovrà essere abbondante. Questo tipo di carta è adatta per la creazione del cestino. Infatti si presenta molto porosa, grazie alle sue grosse fibre capaci di assorbire bene la colla. Quindi, tramite la metà del foglio di un quotidiano, si produrranno tanti piccoli rotoli. Il sistema per ottenerli è quello dell'avvolgimento della carta in diagonale. In caso di difficoltà, uno spiedo da cucina (in legno o in metallo) sarà di eccellente ausilio. Infine si fermerà l'angolo finale del foglio di carta con una goccia di colla vinilica. Per il cestino, occorrono parecchie strisce di carta avvolta.

47

Intrecciare i fogli di carta

Adesso, per realizzare un cestino con la carta riciclata, si procede con l'intrecciatura della carta. Pertanto, ad ogni piccolo rotolo, si dovrà attribuire la forma di una sorta di chiocciola. Una volta create tutte le sagome, si porranno vicine fra di esse. Appena il cestino raggiunge la misura voluta, occorre incollare insieme le chiocciole. Con questa tecnica si eviterà che il cestino si apra. Se si desidera, le strisce di carta avvolte si possono unire senza l'intrecciatura. In questo caso, l'uso della colla a caldo sarà più adatto.

Continua la lettura
57

Rifinire il cestino

In ultimo, per realizzare un cestino con la carta riciclata, bisogna attendere l'asciugatura del lavoro. Solitamente il tempo necessario è di circa tre ore. Secondo comunque la temperatura interna dell'ambiente. È bene che la fase di asciugatura del cestino avvenga lontano da potenti fonti di calore, come termosifoni o fornelli. Una volta asciutto, è il momento della verniciatura del cestino. Tramite un pennello medio e con molta attenzione, ora è necessario distribuire la colla vinilica su tutta la superficie. Così, con questo metodo, il cestino si irrigidirà diventando appropriato per il suo uso finale. Dopo la completa asciugatura della colla, si può guarnire il cestino con le decorazioni prescelte. Come, ad esempio, pizzi o nastrini. Eccolo dunque pronto ad contenere gli oggetti preferiti di ciascuno! http://www.bigodino.it/editoriale/come-fare-un-cesto-con-i-giornali-riciclati-idee-regalo-natale.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante il procedimento, delle mollette da bucato aiuteranno a tenere fermo il lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Consigli per costruire un puzzle con carta riciclata

Il puzzle è un gioco creativo e divertente. Basato sull'incastro di piccoli elementi di carta, che alla fine compongono un'immagine. Il puzzle nacque a Londra nella seconda metà del 1700 dall'inventiva di un incisore, nonché cartografo: John Spilsbury....
Altri Hobby

Come fare la carta riciclata

Spesso sui giornali capita di leggere la dicitura "fatto con carta riciclata" stando così a significare che per realizzare quel giornale non è stato abbattuto nessun albero, ma è stata utilizzata esclusivamente carta proveniente dalla raccolta differenziata....
Altri Hobby

Come costruire marionette con carta riciclata

Le marionette sono dei fantocci, solitamente in legno, utilizzati per fare degli spettacoli teatrali o amatoriali. Sono l'ideale per intrattenere i bimbi ma anche i più grandi. Si possono realizzare anche in casa con materiali di riciclo e con estrema...
Altri Hobby

Come creare un cestino con le cannucce di carta

Il "fai da te" è una pratica sempre più diffusa tra le persone, soprattutto perché nessuno ha voglia di buttare nella spazzatura materiali vecchi se possono essere riutilizzati in qualcosa di creativo. Chi possiede tanta fantasia e pratica nel riciclo...
Altri Hobby

Come realizzare un cestino portabiancheria

In questo tutorial vedremo come realizzare un cestino portabiancheria. Procedere è davvero semplice, anche perché le idee sono tante. Il costo dei materiali è minimo e con poca spesa avrai un accessorio utilissimo. Puoi sfruttare il cestino anche come...
Altri Hobby

Come realizzare un gatto con stoffa riciclata

Con la stoffa si possono realizzare tantissimi oggetti decorativi per la casa, da semplici presine per la cucina a veri e propri cuscini o peluches. Abbiamo delle porzioni di stoffa inutilizzata? Facciamoci un gatto! In questa guida vediamo come realizzare...
Altri Hobby

Come realizzare un cestino con una bottiglia di plastica

Ogni giorno produciamo moltissimi rifiuti gettando via numerosi oggetti che pensiamo non possano più essere riutilizzati. In realtà esistono moltissimi modi e tecniche che ci permettono di trasformare ogni oggetto, in modo da dargli una nuova utilità...
Altri Hobby

Come realizzare un portariviste in plastica riciclata

Sta assumendo le forme di una vera e propria tendenza quella di recuperare quanto più possibile i propri beni prima di decretarli definitivamente oggetti di scarto da gettare via. Questo cambiamento ci coinvolge sempre più spesso anche alla luce di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.