Come realizzare un cestino per il cucito

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le sarte e chi cuce occasionalmente sa che è importate avere un contenitore che possa dare ordine agli oggetti utili al cucito. Questi piccoli utensili hanno dimensioni spesso ridotte e necessitano quindi di un posto che possa facilitarne il "ritrovamento" all'occorrenza. Si può allora realizzare un cestino per il cucito dove mettere forbici, aghi, ditali, filo, spille, bottoni, metro, sapone per i contorni, ecc.

27

Occorrente

  • Per il cestino più grande: una scatola di cartone rigido 30x30 cm. circa, stoffa colorata a fantasia in cotone, filo elastico in tinta, elastico sottile, bottoni e nastrini per decorare.
  • Nastro adesivo per imballaggio, forbici, taglierino, un metro.
  • Per il cestino piccolo: 50 cm. di feltro, un cestino per il pane, ago, filo.
37

Prima di tutto decidete le dimensioni perché chi usa spesso cucire avrà bisogno di un cestino capiente e con tanti scomparti per favorire praticità e ordine. Se invece serve solo per l'essenziale si può fare più piccolo, da riporre anche in un cassetto con dimensioni assai più contenute.
Usate una scatola di cartone di media grandezza e ripiegate all'interno i lembi, fermandoli con del nastro adesivo per imballaggio.
Con un metro misurate i vari lati per ritagliare la stoffa in corrispondenza dei bordi e naturalmente lasciate mezzo cm. Per il fissaggio.
Ritagliate e rifinite le varie stoffe e, per dare un tocco di fantasia, usate stampe diverse con colori e fantasie abbinabili tra loro o che spezzano.
Prima di foderare la scatola con la stoffa dovrete cucire sui bordi le tasche porta oggetti e potete farlo in modo che siano separate o unite.

47

Quelle più piccole potete usarle per bottoni, filo, piccole forbici, ditale, ecc., mentre quelle grandi quanto tutta la facciata per forbici più lunghe, riviste di moda, carta modelli, filo più grosso per imbastitura, ecc. Fissate quindi la stoffa per ogni lato cucendo un bottone finto e, per tenerla maggiormente ferma, potete usare un sottile strato di colla vinilica.
Sulle tasche, sia piccole che grandi, cucite la parte alta con un filo elastico in modo da simulare un'apertura e chiusura automatica. Se poi volete che le tasche possano essere chiuse potete usare proprio i bottoncini automatici.
Concluso il lavoro lasciate asciugare e infine create un cuscinetto puntaspilli in tinta con la scatola che darà un tocco di fantasia.

Continua la lettura
57

In una scatola per cucito cosi capiente potrete davvero metterci di tutto e non dimenticate di tenere sempre una calamita a portata di mano per recuperare gli aghi che spesso non si trovano. Per la scatola piccola potete usare un cestino per il pane da foderare in feltro, un materiale davvero molto versatile. Ritagliate le varie partici e rivestiste il cestino e per ogni superficie cucendo con i punti a vista e il filo di diverso colore, in modo che si adattino meglio.
Per il manico tagliate una striscia di feltro di circa 5 cm, cucite i lati sempre con il filo di diverso colore e attaccatele al bordo esterno: il vostro cestino per il cucito è pronto.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un cestino bianco porta confetti

Un cestino porta confetti è un oggetto molto versatile, in quanto può essere realizzato per qualsiasi ricorrenza (ad esempio: per un matrimonio, per un battesimo, per un compleanno o altro); il cestino, può essere realizzato anche con materiali differenti....
Cucito

Come realizzare un cestino porta lavoro all'uncinetto

Realizzare un cestino porta lavoro all'uncinetto è un lavoro abbastanza complicato che richiede una buona conoscenza dei punti impiegati, tra cui: la maglia bassa, il punto gambero e la maglia alta; inoltre è consigliato inoltre, l'utilizzo di un uncinetto...
Cucito

Come realizzare un cestino di stoffa

Il cestino consiste in un contenitore ottenuto mediante l'intreccio di materiali di varia natura, utilizzato per contenere oppure per trasportare oggetti o alimenti. È presente in qualsiasi parte del mondo, con forme e con tipologie legate ai differenti...
Cucito

Come tenere un diario di cucito

Anche le proprie passioni o il proprio hobby vanno gestite con ordine e metodo. Se avete, ad esempio, la passione per il cucito, può risultare buona norma predisporre un vero e proprio diario nel quale appuntare tutti i lavori svolti e quelli in via...
Cucito

Le cinque migliori tecniche di cucito di una stoffa

Se intendete divertirvi di più quando dovete cucire dei tessuti, potete adottare delle ottime tecniche sartoriali che si rivelano funzionali, oltre che ideali per ottenere degli elaborati particolarmente raffinati. A tale proposito, ecco una lista con...
Cucito

Come creare un cestino di feltro

Se sei come me, ti ritroverai spesso con oggettini e chiavi che non sai mai dove mettere. Ti riempiono non solo la borsetta ma anche le tasche, facendoti apparire più rotonda. Ma la soluzione c'è, ed è rapida e veloce. Potresti realizzare un bel cestino...
Cucito

Come modificare un modello nel cucito

La mansione di sarta si può praticare sia a livello saltuario che professionale. A volte può capitare di dover modificare un modello nel cucito; per praticare quest'arte è fondamentale imparare a disegnare i cartamodelli. Le persone che non hanno voglia...
Cucito

Come fare un cestino di fettuccia

I cestini di fettuccia non sono altro che quei piccoli contenitori di lana che molto si usavano dalle nonne, che loro stesse componevano. Ad oggi vi è un ritorno di questa moda, grazie anche al fai da te: il lavoro a maglia si può trasformare anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.