Come realizzare un cesto in carta riciclata

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni giorno, ci capita sicuramente di gettare via moltissima quantità di carta sotto forma di volanti pubblicitari, vecchi giornali o riviste, documenti che non ci servono più e molto altro ancora. In realtà potremo evitare di produrre tutta quella quantità di rifiuti e riutilizzare la carta per produrre moltissimi oggetti differenti che potremo utilizzare per arredare la nostra abitazione o da regalare ad amici e parenti. Per capire come realizzare i vari oggetti che desideriamo, potremo consultare le moltissime guide presenti su internet, che ci illustreranno tutte le varie tecniche da utilizzare per riciclare la nostra carta. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare un cesto in cara riciclata.

27

Occorrente

  • Fogli di carta
  • Vernice colorata
  • Colla
37

Per prima cosa, bisogna procurarsi dei fogli di carta abbastanza grandi in base alle dimensioni del cestino che si desidera creare. L'ideale sarebbe un foglio di giornale, ma se è troppo grande, dividerlo in due e poi in quattro e tagliarlo in modo da ottenerne quattro fogli. Piegare ciascun foglio nel senso della lunghezza arrotolandoli intorno ad una stecca sottile, incollare le estremità in modo da creare un lungo rotolino, dopo di che sfilare la stecca. Procedere nello stesso modo fino a fare tanti rotolini in numero dispari, a seconda delle dimensioni del cesto.

47

Ritagliare ora un cerchio di cartone del diametro di circa 15 cm, incollare il bordo e disporre i rotolini intorno come se il cerchio fosse il sole e i rotoli i raggi, i quali devono essere disposti alla stessa distanza. Applicare sopra un altro cerchio uguale al primo, sempre incollando il bordo, e pressare sul cerchio sottostante in modo che le estremità dei rotolini restino intrappolate tra i due cerchi.

Continua la lettura
57

Cominciare adesso ad intrecciare. Disporre un rotolino orizzontalmente facendolo passare alternativamente davanti e dietro agli altri attaccati ai cerchi. Man mano che si intrecciano, schiacciare i rotolini in modo da dare l'idea del cestino. Se il rotolino finisce, infilarne un altro dentro in modo da continuare ad intrecciare e completare il giro. Quando il giro è completato, incollare le estremità ed apporre una molletta da bucato per farle incollare meglio.

67

Passare ora alla pittura del cestino, utilizzando un grosso pennello e della vernice colorata e tinteggiare il cesto a piacimento. A questo punto potremo finalmente provare a realizzare il nostre cesto, riciclando semplicemente della carta di vecchie riviste e giornali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Attività Per Bambini: come fare la carta riciclata

I genitori sono sempre alla ricerca di attività creative divertenti Per Bambini da condividere con i propri figli. Se poi il risultato è anche utile, i bambini si sentiranno ancora più felici e soddisfatti del lavoro svolto insieme. Vi proponiamo allora...
Bricolage

Come realizzare un cesto da pic-nic

Con l'arrivo della bella stagione molte persone, nel loro loro tempo libero, organizzano gite fuori porta e spuntini all'aperto con parenti e amici. Nei negozi è possibile acquistare dei cestini da pic-nic ma è altresì importante sottolineare che si...
Bricolage

Come realizzare un cesto in legno

Spesso, quando parliamo di cesti, pensiamo immediatamente a quelli in vimini o in paglia. In commercio, come sappiamo, ne esistono di vari tipi e dimensioni: con intrecci, con lavorazioni, color naturale, tutti colorati, rivestiti oppure addirittura in...
Bricolage

Come Realizzare un sacco interno per un cesto rotondo portagiocattoli

Chissà quante volte avete inciampato tra i giochi dei vostri figli, e avete pensato che sarebbe meglio acquistare ceste dove poterli ordinare. I cesti di vimini che avete a casa potranno andare bene, però potrebbero rovinare i giochi, specialmente i...
Bricolage

Come fare un cesto porta frutta con rami, pigne e ghiande

All'interno dell'arte del fai da te è senza dubbio possibile farsi venire delle idee assolutamente uniche e molto interessanti, che possano associare la voglia di creare oggetti nuovi con il loro utilizzo quotidiano. Vedrete che vi consiglieremo un oggetto...
Bricolage

5 idee per rivestire un cesto per nascite

Il cesto per nascite è un'idea regalo utile ed originale che sostituisce egregiamente i tradizionali abitini, copertine o giocattoli. La neo mamma potrà utilizzarlo in un secondo tempo per riporre le salviette e tutti i prodotti necessari per il cambio...
Bricolage

Come fare un cesto con i tappi di sughero

In questo articolo vedremo come fare un cesto con i tappi di sughero. Se avete dei tappi di sughero che volete riciclare, ecco che vi proponiamo una simpatica idea che vi potrà dare modo di realizzare un regalo originale e semplice: il cesto di tappi....
Bricolage

Come realizzare un decoro decoupage con tovaglioli di carta e carta di riso

Il decoupage è una passione che più persone condividono. Si tratta di un'attività utile e divertente, adatta ai più creativi, alle persone che amano arredare casa e anche semplicemente a coloro che cercano un'idea originale per un regalo fai-da-te....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.