Come realizzare un ciondolo in macramé

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il macramé è una tecnica che si basa sull'intrecciare diversi fili. Questa tecnica è impiegata per realizzare molti oggetti e permette di mettere in atto molte combinazioni di colori per creazioni uniche e d'effetto. Tra le realizzazioni più di successo sicuramente il ciondolo ricopre un ruolo imponente, essendo questo accessorio tra i più apprezzati tra le creazioni in macramé. Realizzare un ciondolo con questa tecnica richiede un minimo di manualità ma grazie alla nostra guida in poco tempo diventerete esperti. Non vi resta che continuare nella lettura per scoprire come dilettarvi con questa tecnica fai da te molto divertente e che permette di realizzare oggetti davvero belli da indossare o anche da regalare ai propri parenti e amici.

24

Prima di iniziare a realizzare il ciondolo in macramé munirsi di tutti gli strumenti necessari; preparare, pertanto, 6 fettucce di diverso colore, lunghe circa 70 centimetri, una cerniera lunga una sessantina di centimetri, una forbice, un accendino e del filo per cucire. Per prima cosa prendere la cerniera e togliere, con l'aiuto di una forbice, la stoffa che la circonda in modo da lasciare solamente la striscia centrale costituita dai dentini. Passare velocemente la cerniera sulla fiamma di un accendino per eliminare anche i fili residui. Successivamente stendere le fettucce di diverso colore sul tavolo e porre al centro la cerniera, avvolgendola intorno alla stoffa e chiudendola parzialmente per stringere e fermare i nastri.

34

A questo punto iniziare a lavorare a macramé; per farlo mettere le strisce di diverso colore in sequenza. Se, ad esempio, sono stati disposti sul tavolo nell'ordine, bianco, verde, rosso e blu, il lavoro dovrà cominciare (partendo dalle fettucce di tessuto che si trovano a sinistra della cerniera) annodando la fettuccia bianca a quella verde per 2 volte; il cordoncino verde dovrà essere tenuto fermo e il nodo andrà fatto scivolare alla sua estremità. Il filo bianco andrà poi annodato allo stesso modo a tutte le altre fettucce.

Continua la lettura
44

Concluso il lavoro con il filo bianco andrà ripetuta la sequenza con quello verde, poi con il rosso e, infine, con il blu. Completato il lato sinistro lavorare il lato a destra della cerniera, seguendo la medesima procedura. Terminate entrambe le parti concludere annodando per 2 volte le fettucce centrali, operazione fondamentale per unire le parti che, in mancanza, rimarrebbero separate. Il vostro ciondolo è terminato!!!!!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un gufo in macramè

Molto spesso quando abbiamo bisogno di qualche orecchini, collane, ecc. Preferiamo recarci presso appositi negozi per acquistare questi oggetti già confezionati ed essere sicuri di fare sempre una bella figura, ma spendendo la maggior parte delle volte...
Altri Hobby

Come fare un bracciale con filo metallico a macramè

Il macramè è un tipo di stoffa che, opportunamente intrecciata, permette di realizzare diversi oggetti decorativi; infatti, oltre a centrini, finiture per cuscini e lenzuola, è anche possibile creare dei bracciali. In questa guida, nello specifico,...
Altri Hobby

Come fare una collana con catenina e ciondolo geometrico di perline

Realizzare dei gioielli è sempre divertente. Inoltre, dà la possibilità di avere delle creazioni assolutamente personali e uniche. Qui vedremo come fare una collana con catenina e ciondolo geometrico di perline. Lo stile del gioiello è folk. Starà...
Altri Hobby

Come fare un anello con ciondolo

Hai sempre desiderato un anello con ciondolo ma non hai mai trovato il modello adatto ai tuoi gusti e al tuo look? Non disperarti perché attraverso semplici passaggi potrai costruire e personalizzare l'anello che hai sempre sognato. Probabilmente l'unica...
Altri Hobby

Macramè: tecniche di lavorazione base

I tessuti sui quali è più semplice effettuare la lavorazione a macramè sono quelli realizzati in lino. Il macramè rappresenta un'arte molto antica, che veniva praticata fin dal XII secolo dagli Arabi. Per chi non ha una base di ricamo e non possiede...
Altri Hobby

Come fare un bavaglino con il macramè

L'arte del macramè consiste nell'annodare dei filati creando quindi dei merletti, per realizzare poi degli oggetti di vario genere. Si tratta inoltre di una tecnica di ricamo antica, ed ancora oggi molto diffusa; infatti, con il macramè è possibile...
Altri Hobby

Come fare un fiocco in macramè

Le celebrazioni hanno bisogno di una decorazione adeguata. Nel periodo natalizio ad esempio si cerca di abbellire ogni angolo della casa con fiocchi, angioletti e merletti. Ma accade anche in feste diverse, anche personali, come compleanni o feste per...
Altri Hobby

Come fare un centrino rotondo in macramè

Per abbellire dei comò, tavoli e altri mobili con una copertura elegante per l’arredamento, sono perfetti in composizioni floreali, li potete utilizzare questi come sottobicchieri, o quant'altro. Un centrino è un tappeto ornamentale, di solito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.