Come realizzare un collage con degli oggetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chissà quanta vecchia roba avete in casa e vi viene voglia disfarvene, non fatelo perché c'è un modo davvero originale per utilizzare dei vecchi oggetti che non usate più. Effettivamente a volte viene la voglia di gettare nella pattumiera, tazzine sbeccate o spaiate, piatti e piattini fuori moda, tazze per la prima colazione e innumerevoli altri oggetti che ingombrano inutilmente lo spazio nei mobili. Ebbene, prima di gettare via gli oggetti che ritenete inutili e che pensate non possano servire, fermati un attimo a pensare a cosa potresti ricavare con un minimo di inventiva. In questa guida troverai alcuni consigli su come realizzare un collage con gli oggetti che avevi messo da parte.

27

Occorrente

  • Vecchie tazze, piatti, bicchieri, vassoi, pistola con colla a caldo
37


Preparati subito un piano di lavoro e mettici sopra tutte quelle cianfrusaglie che che non usi oramai da parecchi anni. Sicuramente avrai; vecchi vassoi da torta, vecchie caraffe, bicchieri e piatti di tutti i tipi e le misure, mestoli, tazzine da caffè spaiate o anche leggermente sbeccate. Comincia allora col fare una cernita, gli oggetti veramente rovinati, gettali via e metti da parte quelli che ti sembreranno più belli. Procurati una pistola per la colla a caldo e quindi procedi a mettere tutti gli oggetti che hai salvato nel lavello della tua cucina, adesso dovrai sgrassarli con acqua calda e liquido sgrassante, lasciali a bagno per circa un paio d'ore e quindi lavali molto bene con una spugna sciacquali per bene e poi asciugali con un telo di cotone morbido.

47

Una volta che i tuoi gli oggetti sono puliti ed asciutti alla perfezione, comincia subito le tua a creare il collage, scegliendo gli oggetti che serviranno per primi. Innanzi tutto prendi il vassoio più grande che hai messo da parte e incollaci sopra del feltro colorato, in modo tale da foderarlo, il colore lo scegli tu, dipende da dove dovrai poi mettere il collage, per abbinarlo al tuo arredamento. Incomincia adesso ad incollarci sopra gli oggetti di vario tipo come piatti, vassoietti o tazze in modo estroso e artistico, metti tutti gli oggetti in modo tale da formare un disegno reale, tipo un piattino potrà essere un ombrello e il cucchiaino il suo manico, mi raccomando premi bene gli oggetti dopo aver messo sotto la colla a caldo fino al completo raffreddamento.

Continua la lettura
57

Cerca di dar sfogo alla tua fantasia disponendo gli oggetti nel modo più simpatico ed estroso possibile. Una zuppiera capovolta potrà essere un tavolino e le tazzine gli sgabelli, cerca di dare vita ai tuoi oggetti sul collage in maniera creativa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Guarda i tuoi oggetti con fantasia e pensa cosa farne
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come imballare oggetti fragili

Di solito, quando si effettua un trasloco, sono gli oggetti fragili che destano più preoccupazione per il timore che possano distruggersi durante il trasporto. Tantissime ditte di trasloco assicurano una perfetta chiusura dei pacchi, gestendo esse stesse...
Casa

Come Rivestire Oggetti Di Metallo Leggero

In commercio esistono tantissimi oggetti costituiti da metallo leggero. Tuttavia è necessario un buon lavoro e molta cura per poter mantenere tali pezzi come nuovi. Ovviamente i tipi di lavoro da attuare sono un po' diversi fra loro. Nella guida che...
Casa

Come conservare al meglio gli oggetti di acciaio

Come ben sappiamo l'acciaio è una lega di ferro che contiene più del 10% di cromo. La superficie è ricoperta di ossido duro ed, il momento in cui questo rivestimento viene rimosso, inizia il processo di ossidazione, favorendo l'insorgere di macchie...
Casa

Come lucidare gli oggetti in Sheffield

L'argenteria fa parte del corredo di una casa, infatti non è insolito trovare nelle abitazioni, soprattutto quelle dei nostri nonni o comunque piuttosto antiche servizi di posate e altro in argento. Chi non ha in casa almeno un oggetto in Sheffield?...
Casa

Come Fare Risplendere Gli Oggetti In Vetro

Gli oggetti in vetro sono belli e in grado di donare un tocco di eleganza a qualsiasi stanza della casa in cui vengono collocati. Il vetro, però, è anche un materiale soggetto a macchiarsi e ad opacizzarsi facilmente, soprattutto a causa del calcare...
Casa

Come costruire un panca porta oggetti

La panca è uno degli elementi di arredo che caratterizza spesso le case vintage. Tradizionalmente viene costruita in legno, ma oggi si può ottenere ugualmente con materiali riciclabili. Questa soluzione è utile per sostenere l'ambiente, applicando...
Casa

Come Togliere Piccoli Oggetti Caduti Nella Lavabiancheria Con Carica Dall'Alto

Quante volte possiamo dire che è capitato ad ognuno di noi, mentre si carica una lavatrice, di dimenticare inavvertitamente, nelle tasche dei nostri indumenti degli oggetti come monetine, spille, auricolari, accendini o altro. Una volta iniziato il lavaggio,...
Casa

5 idee per riutilizzare vecchi oggetti da cucina

Spesso in casa si è circondati da oggetti che non si utilizzano più, perché troppo rovinati e inadatti a svolgere la loro funzione, in realtà è possibile riciclare questi materiali da recupero con il fai da te, creando oggetti utili da usare in casa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.