Come realizzare un collage di foto personalizzato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avete tante foto e non sapete più come disporle in casa? Magari volete dare un tocco di originalità o raggrupparle in un modo particolare? Così da poterle presentare e arricchire le vostre pareti? La realizzazione è pressoché semplice, richiede solo un po' di tempo, un po' di manualità e qualche soldo per sviluppare le foto e procurarvi il materiale adatto. Se siete allora interessati a sapere come realizzare un collage di foto personalizzato, non dovete fare altro che continuare la lettura di questa guida e poi mettervi all'opera! Buona lettura!

26

Occorrente

  • Foto
  • Cartoncino, pannello di sughero, ecc per la base
  • Forbici
  • Colla
  • Cornice o vetro plexiglass (eventualmente)
36

Scelta del tema

Un collage deve avere un senso e non deve essere un'esposizione di foto messe a caso. Quindi, guardate le foto che avete e che desiderate esporre e cercate di trovare un filo conduttore. In questo modo il collage risulterà essere anche ordinato oltre che interessante. I temi possono essere svariati: paesaggi, viaggi, vita di coppia, del bambino, amicizie, la città preferita, l'animale domestico, momenti salienti e importanti della vostra vita. Qualcosa che leghi ogni foto, perché alla fin dei conti le foto sono una narrazione seppur visiva. Nessuna regola da seguire, se non quella di raggrupparle con un minimo di senso. Dopodiché stampatele oppure fatele sviluppare dal fotografo. Scegliete il formato tenendo in conto di dove volete posizionarle ed esporle. Oltre che della base che dovrete usare.

46

Scelta della base

Ora che avete le vostre foto dovete scegliere su che base sistemarle. Potete utilizzare la tela, del cartoncino o anche del sughero. Ovvio che optare su un materiale resistente farà sì che il vostro collage rimanga integro nel tempo. Inoltre, cercate e scegliete qualcosa che possiate modellare nella forma che volete. Infatti potrete volerlo modellare magari a forma di stella, di cuore. Sono comunque tutti materiali facilmente reperibili in negozi di fai-da-te, cartolerie o negozi più specializzati come fotografi, o negozi di belle arti.

Continua la lettura
56

Disposizione delle foto

Davanti a voi avete le foto e la base su quale disporle. Non dovrete far altro che lavorare di fantasia e sistemarle come più vi piacciono e tenendo conto della forma che ha la vostra base. Quindi, se è il caso, munitevi di forbici e iniziate a sforbiciare. Finito questo passaggio dovete incollale sulla vostra base. Scegliete una colla che vi possa dare garanzia di durata nel tempo. Applicatela sul retro di ogni foto o direttamente sull'intera superficie della base e poi fissate le foto. Cercate di dare un effetto compatto, ma non troppo caotico. Lasciate poi asciugare. Una volta asciutto, assicuratevi che le foto siano incollate bene. In caso contrario, ritoccate con la colla.

66

Scelta della cornice

Non è un passo obbligatorio. Potete però scegliere di rifinire il vostro lavoro con l'applicazione di una cornice o di un vetro in plexiglass. Quest'ultimo aiuta anche il fissaggio delle vostre foto e aiuterà a proteggerle dalla polvere che potrebbe accumularsi e che potrebbe risultare difficile da pulire per timore di rovinare le foto. Ovviamente dovete valutare se cornice e plexiglass possono essere applicati sul materiale che avete scelto per la vostra base.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come verniciare un collage di immagini

Tra le varie tecniche artistiche che anche le persone meno dotate di manualità possono eseguire, quella del collage regna sovrana su tutte. La procedura è infatti talmente semplice e versatile che, in pochi minuti, è possibile ricoprire di foto e disegni...
Bricolage

Bricolage: il collage per i bambini

Il bricolage in casa è una pratica amata da molti, anche se per i bambini non sono certo indicati attrezzi pericolosi. Perciò, si ricorre ad una disciplina divertente, colorata e senza rischi: il collage. I bambini adorano mettere insieme pezzi di carta...
Bricolage

Come creare un collage marino

Nei caldi mesi d'estate non c'è niente di meglio che dare sfogo alla vostra fantasia creando uno splendido collage marino facilissimo e divertentissimo da costruire. Questa bellissima idea è fatta con materiali semplici e facili da reperire e darà...
Bricolage

Come fare un collage

I collage sono delle composizioni artistiche che sicuramente hanno un grande effetto per chi li osserva. Essi vengono realizzati con pezzetti di carta colorata (venduta nelle cartolibrerie) o in alternativa con piccoli scampoli di stoffa o con ritagli...
Bricolage

come disegnare un collage ad effetto mosaico

Ti piace disegnare e inventare sempre qualcosa di nuovo ed originale? Allora con i passaggi seguenti ti propongo una guida fatta apposta per te. Infatti, ti spiegherò, passo dopo passo, come è possibile disegnare un collage ad effetto mosaico. Per eseguire...
Bricolage

Come decorare con la tecnica del collage

Il collage è una particolare tecnica poliedrica che puoi sfruttare per dare vita a piccoli capolavori artigianali. Se vuoi recuperare una carta da parati un po' smorta o decorare una superficie altrimenti anonima puoi impiegare questa simpatica tecnica...
Bricolage

Come creare una collage d'autunno

Durante le prime fasi dello sviluppo, prima dell'acquisizione di una completa capacità linguistica, è importante stimolare le facoltà manuali e creative dei bambini grazie alla realizzazione di piccoli lavoretti. Si tratta di proporre chiaramente delle...
Casa

Come realizzare un collage con degli oggetti

Chissà quanta vecchia roba avete in casa e vi viene voglia disfarvene, non fatelo perché c'è un modo davvero originale per utilizzare dei vecchi oggetti che non usate più. Effettivamente a volte viene la voglia di gettare nella pattumiera, tazzine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.