Come realizzare un collo montante in un pezzo unico su un abito

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I colli subiscono molto l'influenza della moda e bastano spesso da soli a dare quel tocco in più ad un abito. Il loro scopo è quello di rifinire e decorare un corpetto. Il collo è sempre realizzato in tessuto doppio, lo strato che va sopra costituisce il vero collo e si chiama "sopracollo", l'altro si chiama "sottocollo"; entrambi i lembi di tessuto vanno cuciti insieme nello stesso verso. Ogni modello si differenzia nella dimensione, nella diversa forma e soprattutto per il diverso tipo di costruzione. Un discorso a parte va fatto per i colli montanti che, generalmente sono quelli che risalgono sul collo, una continuazione di quelli piatti (così definiti perché rimangono appoggiati sulle spalle), ma sono sagomati in modo da aderire al collo. La dimensione della sovrapposizione determina la diminuzione della circonferenza esterna del colletto. Tale circonferenza, essendo inferiore a quella reale passante per il punto spalla di costruzione, obbligherà la stoffa a spostarsi verso la circonferenza inferiore (cioè verso la linea dello scollo), quindi a salire o appunto "montare", formando un "piedino" che lo manterrà sollevato dal punto di attaccatura, facendogli assumere così l'aspetto montante che, porterà ad abbassare il girocollo. Continuate a leggere questo articolo che vi spiegherà in maniera semplice come realizzare un collo montante in un pezzo unico su un abito.

27

Occorrente

  • Tessuto per abito
  • teletta termoadesiva
  • cotone in tinta per cucire
  • macchina da cucire
  • ferro da stiro a vapore
  • un paio di forbici
37

Innanzitutto sarà opportuno applicare la teletta termoadesiva al sottocollo, tale da renderlo rigido. Se il margine della teletta si trova sulla piega, fissatelo a quest'ultima eseguendo il un punto mosca; se, invece, va oltre, fissatelo con piccoli punti, distanti 1 cm l'uno dall'altro. Piegate il collo a metà lungo la linea di piega, diritto contro diritto. Fate combaciare esattamente le due metà e poi, cucite a macchina lungo le estremità.

47

A questo punto stirate le cuciture nel verso in cui sono state eseguite. Tagliate e scalate i margini, in modo che il margine più largo sia quello che si trova più vicino alla parte superiore del collo. Restringete i margini sugli angoli facendo attenzione a non tagliare le cuciture. Servitevi di uno stiramaniche e aprite per bene tutte le cuciture, battendo col ferro da stiro. Stirate tutti i margini in direzione del sottocollo.

Continua la lettura
57

Infine, voltate il collo sul diritto ed estraetene le punte, magari aiutandovi con un ago grosso (quello che di solito usate per la lana). Stirate il collo utilizzando un panno umido e, modellatelo utilizzando un cuscinetto. Quando sarà ben asciutto, appuntate gli strati di tessuto e poi imbastiteli lungo la linea di piegatura. Stirate nuovamente col ferro a vapore e lasciate asciugare. Appuntate e poi imbastite il margine dello scollo, quindi applicate il collo all'indumento, e procedete con la cucitura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete timore di sbagliare, realizzate una versione prova del collo, in modo da comprendere eventuali errori.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come si applica un collo montante su tessuti leggeri o di medio peso

Quando create un collo montante, vi dovrete preoccupare di come metterlo su un vostro abito. La tecnica cambia, in base al tipo di tessuto dove state lavorando. Se i tessuti sono di medio peso oppure leggeri, dovrete cucire sia la parte inferiore che...
Cucito

Come realizzare un abito premaman

Se avete voglia e sapete armeggiare con ago e filo, ecco qualche consiglio per poter realizzare un abito premaman molto personale, ma soprattutto molto economico, visto che si tratta di un adattamento di un vostro vestito. Ecco diversi metodi semplici...
Cucito

Come realizzare un collo alla marinara

La divisa dei marinai è molto originale, infatti con la sua forma particolare di collo è fonte di ispirazione per la creazione di vestiti per grandi e soprattutto bambini. Se anche tu vorresti realizzare un vestitino con il collo alla marinara e non...
Cucito

Come realizzare un abito di lana

I lavori artigianali da eseguire con i ferri da maglia o con l'uncinetto offrono la possibilità di creare delle realizzazioni davvero spettacolari. Maglioni, sciarpe, berretti, coperte o cuscini: tutti assolutamente unici ed originali. Se lo desideriamo,...
Cucito

Come realizzare un abito retrò

Gli abiti di una volta sono indubbiamente bellissimi ed indossarli in occasioni speciali (come ad esempio un matrimonio) è il sogno di molte donne. Se siete appassionate di moda che si ispira agli anni passati, leggete con attenzione questa guida e scoprirete...
Cucito

Come realizzare un abito da sposa in tulle

Non avete la minima idea di come sarà il vostro abito da sposa e non sapete a chi rivolgervi? Potete crealo voi stesse con le vostre mani. Ideare e creare il proprio abito da sposa può infatti dare un tocco personale di originalità a questo evento...
Cucito

Come realizzare un pullover con il collo a polo

Oggi il fai da te è un'arte che appassiona un numero sempre crescente di persone. Realizzare qualcosa con le proprio mani, ad esempio un pullover, rappresenta un modo divertente per avere un capo su misura e personalizzato. A tal proposito, nella seguente...
Cucito

Come realizzare un abito da sposa a filet

Indossare un abito da sposa è il sogno di molte ragazzine ma realizzarlo autonomamente è una grandissima soddisfazione; l'abito da sposa infatti, può essere realizzato con la tecnica del fai da te, naturalmente se si è bravi nel cucito oppure nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.