Come realizzare un comodino in ferro con cassetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Vogliamo dare sfogo alla nostra creatività e contemporaneamente realizzare qualcosa di utile per la nostra casa. Abbiamo bisogno di un comodino e vorremmo farlo noi stessi, ma senza utilizzare materili da riciclo. Vogliamo proprio partire dalle materie prime e realizzare qualcosa di completamente nuovo. Certo non è un lavoro adatto a tutti, ma per chi ha l'hobby del bricolage può essere un modo per avere ottime soddisfazioni. Vediamo quindi come realizzare un comodino in ferro con cassetto.

27

Occorrente

  • scatolato di ferro 2x2
  • fogli di ferro
  • elettrodi per ferro
  • guide per cassetto
  • maniglia
  • smalto per ferro
  • gommini adesivi
  • saldatrice
  • smerigliatrice
  • trapano
  • pennello
37

Per prima cosa dobbiamo realizzare la base del comodino, ovvero ottenere un piccolo tavolino in ferro. Prendiamo lo scatolato di ferro e tagliamo due pezzi di 40 cm e due di 30 centimetri. Saldiamoli con attenzione in modo da ottenere un rettangolo con i lati rispettivamente di 30 e 40 centimetri. Cerchiamo poi di realizzare un rettangolo del tutto uguale, che sarà sotto il nostro cassetto. Ora prendiamo due fogli di ferro e realizziamo due rettangoli della misura dei rettangoli ottenuti con lo scatolato. Saldiamone ognuno sopra uno dei due rettangoli. Quindi ritagliamo altri due rettangoli dai fogli di ferro, con un lato di 30 centimetri e l'altro di 12. Saranno i lati del nostro comodino. In ognuno dei due fogli, rigorosamente alla stessa altezza, saldiamo una guida per il cassetto. Ritagliamo un ultimo rettangolo con i lati di 40 e 12 centimetri per il retro del comodino. Saldiamoli ai rettangoli di scatolato in modo da ottenere il vano in cui infileremo il nostro cassetto. Ovviamente prestiamo attenzione che le guide per il cassetto risultino all'interno.

47

Tagliamo quattro pezzi di scatolato di ferro della lunghezza di 80 cm per fare i piedi del nostro comodino. Saldiamoli agli angoli del rettangolo di scatolato inferiore. Stiamo molto attenti in questa fase e assicuriamoci che la saldatura sia molto accurata. Questi sono i piedi del comodino, quindi devono reggere il peso della struttura e di tutto quello che metteremo nel cassetto. Per rafforzare ulteriormente la struttura tagliamo due pezzi di scatolato di 28 centimetri e due pezzi di 38 centimetri. Saldiamoli ai piedi del comodino a circa 30 centimetri da terra, formando un rettangolo inferiore. In questo modo limiteremo i movimenti laterali.

Continua la lettura
57

A questo punto dobbiamo costruire il nostro cassetto. Prendiamo di nuovo lo scatolato di ferro per realizzare lo scheletro. Tagliamo due pezzi di 36 centimetri e due di 27 centimetri. Saldiamoli per ottenere un rettangolo. Tagliamo altri quattro pezzi di 9 centimetri e saldiamone ognuno sopra gli angoli del rettangolo. Quindi tagliamo ancora altri due pezzi da 34 centimetri e congiungiamo, saldandoli, i due lati anteriore e posteriore. Abbiamo ottenuto il nostro scheletro. Realizziamo ora dei fogli di ferro in modo da ottenere i lati e il fondo del nostro cassetto. Quello per il fondo misurerà 36x27 centimetri, i due lati 10x27, il retro 10x36 e il davanti 12x40. Saldiamo tutti i rettangoli allo scheletro in scatolato per ottenere il nostro cassetto. Infiliamo il nostro cassetto e segniamo l'altezza delle guide. Quindi estraiamo il cassetto e saldiamo ai lati le guide. Infine saldiamo al centro del lato davanti la maniglia. Il nostro comodino in ferro con cassetto è quasi pronto.

67

Dobbiamo ora rifinire alcuni dettagli. Smerigliamo con molta attenzione tutte le saldature e smussiamo anche i lati troppo affilati. Con un pennello andiamo a ricoprire tutte le superfici con lo smalto e aspettiamo che asciughi per bene. Possiamo quindi incollare quattro gommini adesivi ai piedi in modo da salvaguardare il pavimento. Ora possiamo decorare il nostro comodino secondo i nostri gusti e la nostra fantasia.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizziamo sempre mascherina e occhiali protettivi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Guida alla manutenzione del ferro battuto

Il ferro battuto viene utilizzato spesso per arredare gli appartamenti, ad esempio per impreziosire il letto della camera da letto, per realizzare bellissimi balconi eccetera. Naturalmente, come ogni altro materiale, il ferro ha bisogno di un'accurata...
Materiali e Attrezzi

Come riciclare il filo di ferro plastificato

Il filo di ferro, conosciuto anche come ferro filato, è un materiale che non deve mancare in una cassetta degli attrezzi. Il motivo è molto semplice: può essere utilizzato per numerose applicazioni e non è assolutamente difficile usarlo. Può essere...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare le sedie in ferro

Alcune vecchie sedie in ferro battuto possono essere rinnovate e rese elegantissime, proprio come delle sedie nuove dall'affascinante design, semplicemente grazie ad una colorata mano di vernice. Verniciare le vecchie sedie in ferro per dare loro un nuovo...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come forare il ferro con precisione

Praticare dei fori è a volte un'impresa ardua, specie se si tratta di materiali duri come ad esempio il ferro. Tra l'altro l'operazione richiede la massima precisione e bisogna adottare alcuni accorgimenti, per cui nei passi successivi di questa guida,...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere una sega a nastro per ferro

La sega a nastro è uno strumento estremamente utile per la lavorazione del legno, del ferro, dei metalli e molti altri materiali difficili da trattare. Se utilizzata nel modo corretto, si rivela un apparecchio versatile e preciso. Perché sia funzionale,...
Materiali e Attrezzi

Come Unire Il Ferro Con La Saldatrice Ad Arco

I metalli presenti in natura, o ricavati dalla fusione di più elementi metallici lega), sono molteplici. In relazione alla tipologia di metallo, si avrà un punto di fusione differente ed in relazione a questo, andranno utilizzati metalli di saldatura...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare il ferro battuto

I lavori col ferro battuto, per chi ama questo antico genere e per chi se ne intende, sono vere ed uniche opere d'arte, che siano elementi esterni come ringhiere di scale, componenti e lavori per il giardino, oppure oggetti di arredamento per gli interni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.