Come realizzare un comodino in legno e marmo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando intendiamo arredare la nostra casa con mobili che non riusciamo a trovare in commercio perché non adatti allo stile impostato, in alternativa è possibile realizzarli, copiandoli da quelli che invece già possediamo. Un esempio può essere quello di realizzare un comodino in legno e marmo, per poterlo affiancare all'unico esemplare di cui disponiamo. Vediamo dunque quali sono i passi necessari e, scoprire come realizzare un comodino in legno con ripiano in marmo che senza dubbio lo renderà davvero unico.

27

Occorrente

  • Murali in legno (diverse misure)
  • Legno compensato
  • Chiodi, viti e colle per legni
  • Carta abrasiva assortita
  • Vernici e pennelli
  • Fregi e modanature
  • Marmo
37

Se il comodino che abbiamo in casa è dunque di legno e marmo e rispecchia lo stile antico allora ci procuriamo tutto il legno necessario per poterlo realizzare copiandolo fedelmente. Dopo aver tolto il cassetto, il marmo e l'antina, ci troviamo davanti l'ossatura che rappresenta la struttura portante del comodino, per cui con dei murali in legno costruiamo i quattro appoggi con sostegni perpendicolari, in modo da renderlo stabile. Rispettando dunque le stesse misure, possiamo procedere con la realizzazione dedicandoci all'antina e soprattutto al cassetto.

47

Per la realizzazione della prima, utilizziamo sempre dei murali (più stretti), che poi copriamo con un pannello di legno compensato. Con quest'ultimo metodo completiamo anche i due laterali, la parte posteriore e la base superiore dove poi appoggeremo a lavoro ultimato, il marmo del colore e modello prescelto. A questo punto, interveniamo su tutta la struttura con varie fasi di lavorazioni a cominciare dal carteggio, per eliminare le porosità e le tracce di colla (vinilica o di pesce), dopodiché procediamo con l'assemblaggio del cassetto. Per poterlo rendere funzionale, seguiamo alla lettera il metodo utilizzato sul modello che già abbiamo in casa, rispettando le altezze, la profondità e lo spessore del legno, corredandolo con i listelli che fungono da guida per l'apertura e la chiusura.

Continua la lettura
57

A questo punto, il comodino che è stato accuratamente realizzato è conforme all'originale, per cui non ci resta che verniciare il legno e rifinirlo allo stesso modo dell'originale (a cera o a tampone), aggiungendo fregi e modanature che possiamo trovare già riprodotti in un negozio di ferramenta oppure farceli riprodurre uguali, presso un centro che si occupa di fusione e lavorazione di metalli. Alla fine, ci possiamo dunque dedicare alla posa del marmo, che sicuramente possiamo trovare dello stesso colore, ed eventualmente se non è del tutto liscio, ci si può rivolgere a maestri artigiani che con apposite attrezzature, possono a pantografo copiarlo fedelmente rispetto all'originale. In questo modo la camera da letto è stata finalmente completata, e se il comodino in legno e marmo viene realizzato con i criteri giusti, riconoscere l'originale da quello rifatto, richiederà soltanto l'occhio di un esperto.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come curare le piante in una fioriera di marmo a muro

In questa guida, vogliamo offrire un aiuto concreto a tutti i nostri lettori, che amano le piante e desiderano averle sempre in casa ma anche nel proprio giardino e sul proprio balcone. Proprio per questa motivazione abbiamo pensato di aiutarli ad imparare...
Giardinaggio

Come realizzare uno steccato in legno

La passione per il giardinaggio è comune a tante persone, ma ogni giardino è un luogo a sé. Che sia un semplice luogo di passaggio o un hobby a tutti gli effetti, se avete la fortuna di potervi prendere cura di un'area verde e volete realizzare uno...
Giardinaggio

Come realizzare una piscina da giardino in legno

Il giardino è un privilegio che alcuni possono permettersi: coloro che possiedono una villa, al mare o in montagna, possono godere di ampi giardini da abbellire nel migliore dei modi. Uno degli abbellimenti possibili per un giardino è la piscina: essa...
Giardinaggio

Come realizzare un fragoleto in una vecchia botte di legno

Se siete amanti del giardinaggio e volete avere un balcone o un giardino da sogno, sicuramente oltre che abbellire il vostro giardino o balcone con piante ornamentali e fiori, desiderate coltivare anche degli ortaggi o della frutta. In questa guida vi...
Giardinaggio

Come allestire una staccionata in legno composito

La bellezza di un giardino incorniciato da una staccionata in legno è davvero innegabile. Il naturale calore rurale del legno è un valore aggiunto per impreziosire un angolo dei nostri open space verdi. Ma quanto legno occorre per realizzare una staccionata?...
Giardinaggio

Come costruire una pensilina in legno per il giardino

Una pensilina, conosciuta anche con il tradizionale nome di tettoia, è una protezione per i propri spazi all'aperto, da agenti atmosferici, come pioggia, grandine, vento e altro; costruita in materiali in legno, plastica o policarbonato, risulta veramente...
Giardinaggio

Come costruire uno steccato con legno riciclato

Per chi vuole realizzare una piccola recinzione, sia che si tratti di un confine che di un modello per delimitare delle aree, ad esempio un giardino, è possibile costruire uno steccato utilizzando del legno riciclato. Con del legno che si può reperire...
Giardinaggio

Come costruire una serra in legno

Durante il periodo invernale, l'attività di giardinaggio subisce un naturale rallentamento a causa delle condizioni metereologiche non certo favorevoli. Ma per chi desidera continuare a prendersi cura delle varie coltivazioni, esiste una soluzione molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.