Come realizzare un cono portaconfetti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A volte abbiamo bisogno di una gran quantità di oggetti dello stesso tipo. Pensiamo, per esempio, alle bomboniere o ai contenitori portaconfetti. Con la creatività possiamo realizzare questi ultimi in pochissimi passi. Vi ilustreremo di seguito come creare dei pratici portaconfetti a forma di cono. Un'idea alternativa ed economica permoti eventi come: lauree, battesimi e matrimoni.

25

Occorrente

  • Carta vellutata o di riso.
  • Colla vinilica.
  • Forbici.
  • Pennarelli dorati.
  • Nastrini colorati.
  • Carta crespa.
  • Brillantini dorati o argentati.
35

La tipologia

In base alla tipologia dell'evento dovremo scegliere una carta adatta per i nostri portaconfetti. In cartoleria e negozi specializzati potremo trovare tantissime alternative. Vi è la carta semplice, la carta di riso o addirittura la carta vellutata. Ciò che è importante, inoltre, è che la carta sia abbastanza rigida. Non deve esserlo eccessivamente, poiché questo ci impedirebbe di lavorarla a cono. Oltre alla carta giusta ci occorrerà della colla vinilica, delle forbici, dei pennarelli oro e dei nastrini colorati. Ne potremo trovare in varie misure in una qualsiasi merceria. Con tutto il materiale a disposizione possiamo iniziare a realizzare i portaconfetti a cono.

45

La carta di riso

Se utilizziamo la carta di riso, possiamo ulteriormente rifinirla con l'aggiunta di alcuni fiorellini. I fiorellini si possono realizzare con la tecnica dell'origami. Optiamo in questo caso per carta crespa, molto decorativa e semplice da piegare. Se abbiamo una buona calligrafia, possiamo aggiungere qualche tocco di classe ad ogni cono. Utilizziamo un pennarello a punta sottile di color oro, argento o rosso per delle scritte augurali. Aggiungiamo anche la data dell'evento in questione nella parte interna dei portaconfetti. Per ogni altro dettaglio affidiamoci pure alla fantasia, senza mai dimenticare il buon gusto.

Continua la lettura
55

La carta semplice

Ritagliamo un foglio della carta scelta di forma quadrata. Arrotoliamo il foglio su sé stesso, creando un cono che fisseremo con un sottile strato di colla. Facciamo attenzione a non creare sbavature. Manteniamo in posa per qualche attimo, in modo che la colla faccia presa. Prendiamo un pennarello color oro e rifiniamo la parte conica e la base. A metà cono applichiamo un nastrino colorato nel rispetto dell'occasione. Optiamo per il rosa o il celeste se si tratta di un bimbo. Il rosso fuoco è il colore adatto ad un matrimonio o una laurea. Incolliamo il nastrino sul perimetro del cono, lasciando solo le due estremità libere. In questo modo potremo realizzare un elegante fiocco. Al termine rivestiamo il cono con dei brillantini d'oro o d'argento. Infine riempiamo i nostri portaconfetti con tanti confetti colorati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come piegare un tovagliolo a cono

Quando si hanno ospiti è un piacere sorprenderli con piatti buoni e particolari; il primo impatto per l'eleganza e l'ospitalità è dato dalla cura dei dettagli: dai colori di tovaglia e piatti ai centrotavola, dalla disposizione del tavolo rispetto...
Altri Hobby

Battesimo: come realizzare delle bomboniere fai da te

Il battesimo è sicuramente una cerimonia unica ed estremamente emozionante, sia per i genitori che per il bambino. Va quindi organizzata al meglio, anche per quanto riguarda la parte del ricevimento e delle bomboniere da regalare a familiari, amici e...
Altri Hobby

Come realizzare angeli di carta per Natale

Durante il periodo di Natale la voglia di addobbare le proprie abitazioni, arricchendole di decorazioni, presepi e ghirlande è sempre più intensa. Basta davvero poco, per realizzare con le proprie mani decorazioni graziose e di effetto. Non occorre...
Altri Hobby

Come realizzare alberelli di Natale dai cucchiai di plastica

Quando si avvicinano le feste natalizie, ogni casa viene addobbata a tema. Spesso si sceglie di adornare soltanto un ambiente. Evitando così, di spendere tanti soldi in addobbi. Ma, volendo si può optare per delle creazioni fai da te. Utilizzando degli...
Altri Hobby

Come realizzare una spilla con la pasta di mais

La pasta di mais è ideale per realizzare oggetti particolari, come ad esempio sculture, bassorilievi e gioielli. Proprio a riguardo di questi ultimi, c'è da dire che come il fimo, si presta per realizzarli in modo raffinato. In questa semplicissima...
Altri Hobby

Come realizzare un costume di carnevale da unicorno

Si avvicina il carnevale oppure, semplicemente, dovete partecipare ad una festa in maschera anche fuori periodo e desiderate realizzare un costume con le vostre stesse mani, oppure desiderate trasformare un costume già esistente personalizzandolo? Bene,...
Altri Hobby

Come realizzare degli sposini in fimo

Il fimo è una pasta sintetica che permette di creare un'infinità di soggetti. Nella guida che segue troverete delle indicazioni utili per realizzare una coppia di sposini, da posizionare sulla sommità della torta nuziale che fungerà da cake topper....
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.