Come realizzare un contenitore portacosmetici in gros-grain e taffettà

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Dei nastri come il gros-grain a tinta unita, e il taffettà rigato e dello stesso colore del primo, possono ritornare utili per alcuni lavori come ad esempio un oggetto realizzato proprio con i nastri e con la tecnica dell'intreccio. A tale proposito, ecco una guida in cui ci sono le istruzioni su come realizzare un contenitore portacosmetici in gros-grain e taffettà.

25

Occorrente

  • Nastro gros-grain
  • Spilli
  • Taffettà rigato
  • Ago e filo
35

Iniziate la lavorazione tagliando un metro circa di gros-grain e altrettanto di nastro rigato. Appuntateli insieme e fate dodici pezzi di nastro doppio. Piegate a metà i primi due e segnate il centro con l'ausilio degli spilli. Allineate a croce i due pezzi. Infilate ancora cinque strisce verticali, alternandoli sopra e sotto il pezzo a croce. Continuate a intrecciare verso l'alto il cesto, una fila per volta, fino a che non avrà raggiunto i tredici centimetri di altezza. Per fare l'orlo smerlato, cominciate a raddoppiare le strisce l'una sull'altra.

45

Intrecciate altri cinque pezzi orizzontali, alternandoli a quelli verticali, sia sopra che sotto. Appuntate i pezzi ai quattro angoli retti. Prendete successivamente il lato del cestino più lontano da voi e, con tre pezzi in ogni mano, realizzate un angolo piegando le strisce una verso l'altra ad angolo retto. Intrecciate quindi ognuno dei sei pezzi e fermateli con degli spilli. Lavorate quindi intorno al cesto in senso antiorario, ripetendo il procedimento di intreccio finché tutti i pezzi di nastro saranno piegati e appuntati. Continuate a lavorare in senso antiorario. Prendete successivamente tutti i pezzi che spuntano e infilateli sotto il pezzo di nastro vicino, verso il basso. Tagliate allora le corde rivolte in una direzione e poi quelle in senso contrario per formare l'orlo. Sollevate infine i pezzi che incrociano i nastri appena tagliati e fissateli con un sopraggitto usando ago e filo.

Continua la lettura
55

A questo punto il contenitore portacosmetici può considerarsi ultimato, grazie all'uso di questi due tipi di nastri che abbiamo usato per l'intreccio. Tuttavia prima di concludere la guida, è importante aggiungere che vista la rara bellezza con cui i suddetti nastri sono rifiniti, li possiamo sfruttare anche per creare dei fiocchetti o delle coccarde, atte a massimizzare il risultato dal punto di vista estetico, e a rendere il contenitore portacosmetici ancora più personalizzato o magari tale da poterlo regalare ad una vostra amica con la consapevolezza che lo apprezzerà tantissimo quando si renderà conto dell'ottimo lavoro e di tanta creatività.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un contenitore riciclando uno scatolone

L'arte del fai fa te e del riciclaggio permette sempre di recuperare dei vecchi oggetti per dar vita a delle nuove creazioni, a volte anche molto utili. È questo il caso di un vecchio scatolone, che può essere riciclato per realizzare un contenitore....
Bricolage

Come Realizzare Un Piccolo Contenitore Per Il Potpourri

Molte volte il potpourri, ovvero quella miscela di fiori, foglie e bastoncini profumati, viene regalato da solo o con altri doni. Spesso però non si ha un recipiente adatto dove poter mettere tutte queste cose e bisogna arrangiarsi in qualche maniera....
Bricolage

Come realizzare un pouf contenitore con materiali di recupero

Per arredare la nostra casa, possiamo sfruttare molti materiali di recupero tra i più svariati, per poi realizzare alcuni complementi di arredo molto eleganti e soprattutto funzionali, come ad esempio un pouf contenitore illustrato in figura. A tale...
Bricolage

Come realizzare un contenitore di juta

La juta un tempo era un materiale povero, usato per fare dei sacchi per patate, cacao, caffè, carbone ecc. Oggi questo materiale viene molto utilizzato sopratutto dagli amanti del riciclo, per realizzare ogni tipo di creazione, tra cui centrotavola,...
Bricolage

Come realizzare una panca con vano contenitore

Arredare correttamente un'abitazione non è mai molto semplice, perché dovremo essere in grado di unire l'estetica alla comodità, ma spesso tutto questo ha un costo molto elevato. In questi casi potremo o rinunciare ad arredare la nostra casa come avevamo...
Bricolage

Come realizzare un contenitore portatutto riciclando due bottiglie di plastica

Molti dei materiali e degli oggetti che destiniamo ai rifiuti sono, in realtà, riciclabili. Il web offre tantissime idee originali e di facile realizzazione. Questo perché siano di possibile realizzazione anche per le persone che hanno poco tempo o...
Bricolage

Come Costruire Un Contenitore Con Coperchio Imbottito

L'arte del fai da te, è un'arte molto appassionante, bella e divertente che ci permette di risparmiare molto denaro. In molti sono anche gli oggetti che possiamo realizzare con il fai da te, che vanno per esempio dai mobili in cartone e dalle statue,...
Bricolage

Come creare un contenitore usando tappi di plastica

Se abbiamo bisogno di un piccolo contenitore per minuterie come ad esempio accessori da cucito o pillole, possiamo realizzarlo in un modo semplice, originale e funzionale; infatti, si tratta di riciclare i tappi di plastica a vite e seguire poi delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.