Come realizzare un copri divano su misura

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il divano è il ritrovo serale di quasi tutte le famiglie italiane; a volte però con il passar del tempo oppure se si è distratti può succedere di macchiarlo o rovinarlo. Ciò succede frequentemente quando si hanno animali in casa. Infatti gatti e cani sono i maggiori responsabili del deturpamento del divano. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come realizzare un copri divano su misura per evitare che esso possa subire dei danni.

25

Occorrente

  • stoffa
  • ago e filo
  • macchina da cucire
  • metro da sarta
35

Prendere le misure del divano

La prima cosa da fare è quella di misurare il divano; è opportuno far riferimento esclusivamente alla misura della seduta ed all'altezza dello schienale del divano da terra. Bisogna poi verificare anche l’altezza del bracciolo. Dopo aver preso le misure bisogna andare in un negozio che vende tessuti per comprare la stoffa più adatta alle proprie esigenze. Attualmente esistono diversi tipi di tessuto che si prestano per la realizzazione di questo tipo di lavoro. Si può anche decidere di acquistare tessuti antimacchia oppure stoffe idrorepellenti; sono soluzioni ideali per chi ha in casa dei bambini oppure degli animali.

45

Realizzare il copridivano

A questo punto, dopo aver preso le misure, bisogna imbastire i bordi del rettangolo che deve rivestire la spalliera e la seduta. Successivamente si deve chiudere, con la macchina da cucire, l’intera piega; così facendo non può sfilacciarsi. In seguito si deve poggiare sul divano il lavoro che è stato realizzato. È fondamentale assicurarsi che calza perfettamente e che non lascia spazi scoperti. Adesso si devono tratteggiare, con un gessetto da sartoria, i punti della stoffa che combaciano con l'attacco dei braccioli del divano. Per la realizzazione della copertura dei braccioli bisogna creare due rettangoli ben ribattuti. Poi, si deve unire uno dei lati corti al rettangolo precedente, rispettando maniacalmente le misure che sono state prese. Si cuciono insieme i due pezzi di stoffa e si esegue il medesimo lavoro anche sul lato opposto.

Continua la lettura
55

Fissare il copridivano

Ora è il momento di cucire dei laccetti sui bordi della stoffa, nei punti che si vogliono fissare meglio. Si può anche scegliere di cucire delle tasche esterne al copri divano. Per effettuare questa operazione bisogna utilizzare lo stesso tessuto che è stato impiegato precedentemente. Nelle tasche si può riporre il telecomando, il cellulare oppure un buon libro. In questo modo è possibile godersi una bella serata rilassante sul divano senza doversi alzare continuamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare dei copri sedili con la paglia

Quando si possiede un'automobile, soprattutto se comprata da poco, è consigliabile proteggerne l'interno con degli appositi copri sedili che permettono di evitare fastidiose macchie difficili da eliminare. In commercio ne esistono ormai tantissimi, di...
Bricolage

Come realizzare i copri sedia natalizi

Anche se il Natale è ormai passato, pensare al prossimo anno e a come decorare la propria casa potrebbe farci quadagnare molto tempo e fatica. Esistono moltissimi modi per decorare la propria casa e renderla più bella ed adatta alla festività.Il Natale...
Cucito

Come cucire un coprisedia

Il cambio di stagione è il periodo ideale per dare un tocco nuovo ai diversi ambienti della casa. Tra le molte attività che possono essere compiute è possibile procedere a rinnovare anche le sedie, rivestendole con tessuti di diverso colore a seconda...
Cucito

Come realizzare dei copri sedia ad uncinetto

Le sedie in casa vengono utilizzate quotidianamente ed assiduamente, se in casa poi ci sono dei bambini, succede che durante il pranzo sporcano la sedia e poi è non è proprio possibile smacchiarla. Per evitare che accada questo è meglio coprire le...
Cucito

Come realizzare un copri-mug all'uncinetto

Quante volte ci è capitato di desiderare un particolare oggetto ma di non riuscire a trovarlo negli appositi negozi o addirittura di trovarlo ma ad un costo elevato? In questi casi potremo provare a realizzare l'oggetto che più ci piace con le nostre...
Cucito

Come realizzare un copri pigiama per bambini

I motivi per cui l'inverno non viene visto di buon occhio da molte persone, sono i malanni che da esso ne scaturiscono. Uno dei pochi consigli per prevenire tutto ciò, è quello di coprirsi abbondantemente. Tuttavia, quando facciamo indossare il pigiama...
Cucito

Come realizzare dei copri tazza in maglia: tutorial e schema

All'interno di questa guida, vi spiegherò come realizzare un oggetto veramente originale che potrebbe rivelarsi anche una simpatica idea per un regalo di Natale. Si tratta di un copri tazza in maglia di lana, che ha il duplice vantaggio di tenere al...
Bricolage

Come costruire un copri baule

Se in casa abbiamo un vecchio baule in pelle o in metallo, ed intendiamo riutilizzarlo per conservare alcuni oggetti e renderlo particolarmente gradevole ed elegante per il design impostato nell'ambiente, possiamo corredarlo di una copertura, che è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.