Come realizzare un copricapo carnevalesco da clown

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il carnevale è bello per i suoi colori vivaci, la sua allegria e lo spirito di gioia che ti lascia. Non è meno importante la voglia di travestirsi ed interpretare un ruolo diverso per un giorno. E quale maschera incarna meglio lo spirito carnevalesco di quella di un simpatico clown. Per fare il clown non basta un completo vivace e un naso rosso ciliegia. Ci vuole anche un cappellino di tutto rispetto. Nella guida "come realizzare un copricapo carnevalesco da clown" troverete dei consigli per realizzare un originale copricapo in cartoncino da indossare sopra un bel travestimento carnevalesco da clown.

26

Occorrente

  • Cartoncino bianco
  • Compasso
  • Matita
  • Righello
  • Forbici
  • Spugna a tampone
  • Pennelli
  • Colla universale
  • Colori ad acqua
  • Nastro adesivo trasparente
  • Decorazioni in carta pressata
  • Pasta a rilievo argento e bianco
  • Cucitrice a pinza
36

Per realizzare un copricapo carnevalesco da clown non vi servirà niente di particolare, se non un comune foglio bianco, per incominciare. Scegliete un foglio che sia abbastanza spesso e robusto senza però essere troppo rigido. Sul vostro foglio bianco disegnate un cerchio che abbia il raggio di diciassette centimetri. Fatelo con un compasso. Puntando una matita al centro della circonferenza tirate il raggio aiutandovi con un righello. Tagliate con delle forbici lungo le linee del cerchio e del raggio segnate in precedenza. In questo modo potrete arrotolare su se stesso il foglio, fino ad ottenere un copricapo conico.

46

Chiudete il cono creato, unendo i bordi con del nastro adesivo trasparente o con la cucitrice a pinza. Meglio usare il nastro adesivo all'interno del cono affinché la chiusura del cappello risulti pulito all'esterno. Stendete con un pennello un colore di base acrilico a vostra scelta e lasciate asciugare per il tempo necessario. Se volete rendere più solido il lavoro, prima di procedere alla verniciatura, rivestite il cono con uno strato di carta assorbente o carta di giornale e colla vinilica. Lo stesso metodo usato per la cartapesta. In questo caso, quando passate alla verniciatura, date più mani di vernice per rendere il colore omogeneo.

Continua la lettura
56

Una volta che avrete realizzata la base del vostro copricapo carnevalesco proseguite con le decorazioni che più desiderate. Potete scegliere di seguire e riportare il tema che avete sul vostro completo. Se preferite, potete fare disegni esclusivamente per il vostro copricapo carnevalesco. Potete anche decidere di incollarci su dei ritagli di giornale simpatici o incollarci degli strass. Alla punta del copricapo realizzate un pon pon colorato con della lana o con della carta crespa. Incollatelo con un punto di cucitrice a pinza. Per la decorazione finale del copricapo carnevalesco date sfogo alla fantasia! Dimenticate la serietà! Ricordate, ora siete dei clown!. Eseguite due fori in posizioni opposte tra loro, vicino alla base del cono, per un filo elastico. Infilate le estremità del filo nei fori e fate un nodo, in modo tale da bloccare l'elastico. Il filo vi terrà il cappello in testa facendo forza sotto il mento. Grazie ai consigli della guida "come realizzare un copricapo carnevalesco da clown" potrete dare sfogo alla vostra fantasia. Buon lavoro!

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un cappello di laurea in cartoncino

L'obiettivo di ogni percorso di studi universitario è quello di conseguire la laurea. Il momento è uno dei più importanti e celebrativi, per cui pure l'abbigliamento è scelto con cura. Esso consta anche di un copricapo che trova le sue origini nel...
Bricolage

Come realizzare varie forme con i palloncini

I palloncini con i loro mille colori sono la vera anima di una festa. Se compriamo poi gli slim ball (cioè quei palloncini lunghi e stretti) possiamo creare davvero varie forme, divertenti e particolari. In ogni festa che si rispetti, come anche nel...
Bricolage

Come Realizzare Una Cappelliera

La cappelliera è un oggetto vintage, decorativo e di grande impatto visivo. È molto utile per mantenere la forma di berretti e copricapi. In commercio ne trovi di forme e materiali differenti, ma dai prezzi poco economici. In alternativa, potrai realizzare...
Bricolage

Come realizzare dei pupazzetti con i tappi di sughero

Il sughero è un materiale naturale di origine vegetale, ottimo per il riciclo. Con i tappi di sughero delle bottiglie di vino o di spumante si possono realizzare dei simpatici pupazzetti, come animali o soggetti natalizi. L'attività è semplice, di...
Bricolage

Come realizzare un cappello da maghi

Ogni mago che si rispetti ne possiede uno. Di cosa sto parlando? Del cappello cilindrico che assieme alla bacchetta magica rappresenta un elemento fondamentale per la sua immagine, ma servirà anche per realizzare i suoi trucchi. In questa guida scoprirai...
Bricolage

Come Realizzare Un Cappellino Da Gnomo

Durante il periodo di Natale, spesso, ci scordiamo che oltre i personaggi del presepe e Babbo Natale, potremo festeggiare anche i suoi simpatici folletti per trasformare quel giorno in una favola. Grandi e piccini potranno divertirsi insieme magari costruendo...
Bricolage

Come realizzare un vestito da babbo Natale

Per un genitore è meraviglioso travestirsi da babbo natale, che da sempre viene considerato l'eroe dei più piccoli. Tuttavia può accadere di non trovare la taglia giusta, oppure che il giorno prima della vigilia natalizia il vestito faccia uno strappo...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con l'ovatta

La creazione fai-da-te di un originale omino di neve è davvero l'ideale per festeggiare in modo simpatico l'arrivo dell'inverno e, perché no, delle festività natalizie. Tra le tante decorazioni che è possibile effettuare in questo suggestivo periodo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.