Come realizzare un copriletto ricamato

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Ecco una guida per realizzare un delizioso copriletto ricamato, da utilizzare per decorare la vostra camera da letto e soggiorno o da regalare ad amici e famigliari. Oltre a disporre dei materiali, dovrete avere un po' di tempo, pazienza e un minimo di esperienza nell'arte dell'uncinetto e del ricamo. Il copriletto che andremo a realizzare misura circa 150 x 260 cm ed è formato da 9 strisce larghe ciascuna 16 cm, lavorate con l'uncinetto tunisino e poi ricamate a punto croce. Lo completa un bordo lavorato a punto rete. I punti impiegati sono punto rete, maglia bassa, maglia tunisina semplice (con l'uncinetto) e punto croce e sopraggitto piatto (con l'ago). Scopriamo come realizzare un copriletto ricamato.

27

Occorrente

  • Filato colore ècru kg 1,500
  • Filato colore verde g 500
  • Filato nei seguenti colori: rosa antico, lilla, giallo chiaro, giallo scuro, g 400 per ciascuno
  • Cotone perlè colore ècru kg 2,500
  • Uncinetto normale n°2
  • Uncinetto tunisino n°3 e 1/2
  • Ago con la punta arrotondata
37

Per la realizzazione del copriletto, avviate con l'uncinetto tunisino 40 maglie e lavorate 9 strisce a maglia tunisina per 180 cm, poi ricamatele a punto croce ripetendo più volte il motivo qui sopra riportato (osserva l'immagine per vedere i punti e prendere ispirazione per i colori); bisogna fare attenzione a centrarlo in larghezza (ogni crocetta del punto croce deve corrispondere a un punto della maglia tunisina). Ricamate il ramo in verde e i fiori in due diversi varianti: metà alternando rosa scuro, lilla e giallo e l'altra metà giallo scuro, giallo chiaro e rosa.

47

Con la lana verde rifinite ogni striscia a maglia bassa con l'uncinetto normale n°2; quindi unite le strisce tra di loro con un sopraggitto piatto puntando l'ago nelle maglie basse. Al termine stirate le cuciture sul rovescio per appiattire bene.
Per quanto riguarda invece il bordo, con l'uncinetto n°2 e il cotone perlè avviate una catenella di 81 maglie più 3 (che corrispondono a 1 maglia alta) e lavorate a punto rete filet; continuate a osservare le immagini per aiutarvi.

Continua la lettura
57

Per lavorare il punto rete filet seguite il grafico qui sopra riportato. Il motivo si ripete ogni 16 righe. Lavorate per la lunghezza necessaria a bordare l'intero copriletto, calcolando che gli angoli verranno leggermente arricciati. Fermate il lavoro in un punto che si presti a chiudere il bordo in tondo senza alterarne il motivo e applicate il bordo al copriletto eseguendo un sopraggitto piatto.

67

Avete ora creato il vostro copriletto! Potrete scegliere, anche se ci sono un po' di calcoli da fare, di cambiarne le dimensioni (avrete ovviamente bisogno di una diversa quantità di materiale con cui lavorare) e i colori: potrete sbizzarrirvi soprattutto con i fiori, che si prestano bene a dare spazio alla vostra creatività e a creare diverse varianti dello stesso motivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un copriletto a punto nocciolina

Il copriletto descritto in questa guida deve essere realizzato all'uncinetto, attraverso la tecnica del punto nocciolina; è possibile scegliere il colore in base al filato e può essere realizzato sia in lana che in cotone. Per realizzare questo tipo...
Cucito

Come realizzare un copriletto singolo ad ottagoni all'uncinetto

Un copriletto singolo ad ottagoni deve essere realizzato all'uncinetto oppure ai ferri; per eseguire questo tipo di lavorazione è necessario avere delle buone basi di cucito. Il copriletto può essere realizzato sia in filo che il lana; in questa guida...
Cucito

Come realizzare un copriletto in lana

Un copriletto in lana, è un capo indicato soprattutto per un lettino da cameretta oppure per un letto matrimoniale. Questo tipo di lavorazione deve essere eseguita all'uncinetto oppure a filet; inoltre è possibile creare la coperta anche con la lana...
Cucito

Come realizzare un copriletto singolo all'uncinetto

Il copriletto descritto in questa guida deve essere realizzato all'uncinetto; è possibile scegliere il colore in base al filato e può essere realizzato sia in lana che in cotone. Per realizzare questo tipo di copriletto è necessario avere delle basi...
Cucito

Come realizzare unun copriletto a piccoli quadrati

Una copriletto a piccoli quadrati, è un capo molto versatile, in quanto può essere sia elegante che giornaliero; inoltre, può essere tranquillamente utilizzato sia su un arredamento moderno che su un arredamento classico o rustico. In questa guida...
Cucito

Come realizzare un copriletto ad ottagoni all'uncinetto

Il copriletto descritto in questa guida deve essere realizzato ad ottagoni; è possibile scegliere il colore in base al filato e può essere realizzato sia in lana che in cotone. Per realizzare questo tipo di copriletto è necessario avere delle basi...
Cucito

Come realizzare un copriletto a piccoli quadrati

Un copriletto a piccoli quadrati, è un capo molto versatile, in quanto può essere sia elegante che giornaliero; inoltre, può essere tranquillamente utilizzato sia su un arredamento moderno che su un arredamento classico o rustico. In questa guida sarà...
Cucito

Come realizzare un copriletto a piccoli quadrati a filet

Una copriletto a piccoli quadrati, è un capo molto versatile, in quanto può essere sia elegante che giornaliero; inoltre, può essere tranquillamente utilizzato sia su un arredamento moderno che su un arredamento classico o rustico. In questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.