Come realizzare un coprisedile in similpelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte avete visto l'auto di un amico o parente invidiandogli gli interni in pelle che rendevano il veicolo così elegante e con un tocco di classe? Cambiare l'intera tappezzeria dell'auto può essere molto costoso, soprattutto se si sceglie un tessuto pregiato come la pelle. Con un po' di sano fai da te potreste però realizzare dei coprisedili a mano: l'importante è che siate abili con la macchina da cucire. Cambiare anche solo i coprisedili dell'auto darà un tocco nuovo all'abitacolo del veicolo e renderà più piacevole i viaggi. Il materiale che vi consigliamo per questo lavoro è la similpelle: economica ma comunque molto elegante. Ecco dunque alcuni utili consigli su come realizzare un coprisedile in similpelle. Buona lettura e...buon lavoro!

27

Occorrente

  • Macchina da cucire
  • Ago e filo
  • Spilli
  • Tessuto in similpelle del colore prescelto
37

La prima cosa da fare per realizzare un coprisedile in similpelle è quello di scegliere il tessuto e il colore preferito: un tessuto in similpelle scuro darà un ulteriore tocco di eleganza e raffinatezza, ma anche uno chiaro potrà abbinarsi benissimo alla carrozzeria della vostra auto. È importante, prima di acquistare il tessuto prescelto, prendere bene le misure dei vostri sedili: solitamente hanno misure standard, ma sempre meglio utilizzare un metro per essere più precisi. In genere, circa 1,20 mt di tessuto dovrebbero bastare per la realizzazione di ciascun coprisedile. Moltiplicate a seconda di quanti coprisedili volete realizzare.

47

Per realizzare un coprisedile in similpelle procedete dividendo ciascun lembo di tessuto in due parti: la prima sarà più ampia, poiché deve avvolgere anche la seduta, la seconda più corta servirà per il retro. Per il sedile di un'auto monovolume standard, le misure si aggirano intorno ai 105 centimetri per la parte davanti e 80 per quella dietro. Ora non dovrete far altro che arrotondare gli angoli, poiché i sedili hanno gli angoli stondati. Potrete realizzare questa operazione con un pennarello per tessuti, in modo che poi saprete precisamente dove tagliare.

Continua la lettura
57

Ritagliate gli angoli arrotondati su entrambi i lembi di tessuto in similpelle e procedete poi a cucire, utilizzando la macchina da cucire, le due parti di tessuto l'una sull'altra. Potete anche aiutarvi precedentemente con degli spilli: l'importante è che le cuciture siano ben dritte e tese. Una volta terminato il coprisedile in pelle, non dovrete far altro che rivestire ciascun sedile della vostra auto e fare il primo viaggio con il nuovo look: a volte basta davvero poco per un ottenere un cambiamento significativo!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come realizzare una poltroncina con tubi di cartone

L'arredamento di un appartamento moderno ed originale deve possedere, senza dubbio, una buona dose di creatività e fantasia. Ecco perché questa guida propone un progetto realizzabile a mano, in poco tempo e quasi a costo zero, dall'elevato valore creativo...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un appendiabiti con manici di ombrello

Gentilissimi lettori, nella guida che seguirà avremo l'occasione di argomentare su come realizzare un appendiabiti con dei manici di ombrello. Quindi, sarà una guida improntata sul fai da te, che di questi tempi è sicuramente un settore che sta rifiorendo,...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un massetto alleggerito

Se dobbiamo rifare un solaio nella nostra casa e non intendiamo però appesantirlo molto poiché la parte sottostante si compone di travi in legno, Possiamo eseguire il lavoro realizzandone uno di tipo alleggerito. In sostanza si tratta di usare dei materiali...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un laghetto artificiale per tartarughe

In questa guida vi spiegheremo passo dopo passo come realizzare un laghetto artificiale per tartarughe. Se avete in casa una tartaruga, o testuggine, d'acqua dolce, è essenziale che sappiate come fare perché sono animali molto delicati e necessitano...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare il massetto di un pavimento

Il massetto è una base di calcestruzzo utilizzata in edilizia principalmente per rendere piana una superficie. Serve inoltre a frazionare il peso degli elementi sovrastanti, in modo tale da rendere più stabile un'eventuale pavimentazione. È generalmente...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un pupazzo in vetroresina

La vetroresina è un materiale ricavato da un insieme di componenti, quali il poliestere, il vinilestere, e così via. Questo materiale, viene praticamente, utilizzato in qualsiasi campo. Infatti, andando ad analizzare la sua composizione, questo materiale,...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una cabina armadio in legno

Chiunque sia un amante della falegnameria e del fai da te probabilmente apprezzerà l'idea di poter realizzare autonomamente qualcosa che in futuro possa servire sempre all'interno di unluogo domestico. Si sa, spesso e volentieri siamo stracolmi di capi...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una farfalla di feltro

Il feltro è un tessuto reperibile molto facilmente in commercio. Esso ha un'ottima resistenza nel tempo e consente una buona lavorazione sia per l'imbastitura che per il fissaggio con altri materiali mediante collanti. Il prezzo è abbastanza economico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.