Come realizzare un coprispalle all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante le fresche giornate primaverili c'è un capo di abbigliamento che non può assolutamente mancare e che è possibile sfruttare e abbinare in mille modi differenti: stiamo parlando del coprispalle. Quest'ultimo è un accessorio davvero irrinunciabile. Che sia elegante o sportivo, colorato o meno, se viene indossato sopra un vestito o una maglietta scollata può cambiare completamente il modo di vestire. I tessuti con cui può essere realizzato possono essere dei più disparati: cotone, lana, jersey, seta, per non parlare della lavorazione. Nella guida che segue vi sarà spiegato, a tal proposito, come realizzare un coprispalle all'uncinetto.

26

Occorrente

  • Uncinetto
  • Filati del colore e materiale che si desidera
36

Modello per il coprispalle

Il coprispalle realizzato all'uncinetto si presta a essere un accessorio piuttosto versatile. Per iniziare a lavorare vi servirà solo un uncinetto e una matassa del filato da voi scelto. Una volta che avrete deciso sia il colore che il tipo di filato, preparate un modello rettangolare: la lunghezza del corpo sarà cinquanta centimetri e la lunghezza del coprispalle, calcolata dal gomito all'altro gomito, passando per le spalle, sarà di un metro e trenta centimetri.

46

Lavorazione del coprispalle

Per la lavorazione del coprispalle il primo passo da compiere è quello di avviare settata catenelle: i primi cinque giri vanno lavorati a maglia bassa, invece quelli seguenti a maglia alta per poi completare, come all'inizio, con cinque giri a maglia bassa.
A questo punto è necessario racchiudere per trenta centimetri le parti estreme del coprispalle, in maniera da poter infilare le braccia. Potete abbellirlo successivamente inserendo dei nastrini in velluto o in raso, al centro della parte posteriore, tra una maglia alta e l'altra, scegliendo dei colori che siano adeguati al proprio stile. È possibile inoltre realizzare dei piccoli nodi di filo dorato, unendo insieme due o tre maglie alte. Alla punta della chiusura della manica potete mettere della frangia fatta mano oppure dei piccoli pon-pon.

Continua la lettura
56

Conclusioni

Quando il lavoro sarà completato, passate il ferro a vapore distanziato di qualche centimetro. Così facendo, i punti della lavorazione si compatteranno, creando un effetto sorprendente. Giunti fin qui, il coprispalle sarà finalmente finito, manca solamente un piccolo consiglio. Infatti, questa fin qui descritta è una lavorazione piuttosto semplice, ma per coloro che sanno lavorare bene all'uncinetto, un altro arricchimento che si potrebbe realizzare consiste nel creare, al centro della parte posteriore, una grande rosa con sfondo colorato, oppure lavorare l'iniziale del proprio nome.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se sapete lavorare bene all'uncinetto potete cimentarvi anche in altre lavorazioni più complesse per arricchire il vostro capo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un coprispalle

Il coprispalle è il capo ideale da indossare nelle serate fresche sopra un abito smanicato o una canotta - top. Permette di coprire spalle e braccia senza essere troppo ingombrante e può essere a maniche corte, lunghe o a tre quarti ed è realizzabile...
Cucito

Come fare un coprispalle con i ferri

In un'occasione importante come una cerimonia o un evento mondano per noi donne è d'obbligo indossare un abito da sera degno di nota, che non ci faccia passare inosservate; molti modelli però sono piuttosto scollati e lasciano gran parte delle spalle...
Cucito

Come cucire un coprispalle in organza

All'interno della guida che seguire, andremo a parlare di cucito. In particolare, in questo caso, la guida sarà completamente dedicata a capire i passaggi fondamentali per rispondere a questa domanda: come si fa a cucire un coprispalle in organza? L'organza...
Cucito

Come realizzare un coprispalle con una sciarpa

Molto spesso ci capita di aprire l'armadio e di essere insoddisfatte dei nostri capi d'abbigliamento. Magari non sono più di moda o non ci stanno più bene, quindi l'unica soluzione sembrerebbe quella di gettarli via per far spazio a nuovi abiti. Ma...
Cucito

Come creare un coprispalle con una vecchia sciarpa

Se avete delle vecchie sciarpe nell'armadio che non indossate più o che non vi soddisfano come un tempo, potete tranquillamente darle nuova vita creando dei coprispalle caldi e alla moda, magari da abbinare a degli abiti smanicati o a dei top. Con questa...
Cucito

Come confezionare un coprispalle

Tra i vari capi che molte donne amano avere nel proprio guardaroba, troviamo sicuramente i pratici e moderni coprispalle, utilissimi accessori che possono essere sia ben soffici caldi da indossare nei mesi freddi, sia più leggeri per le fresche sere...
Cucito

Come convertire una sciarpa in coprispalle

Il coprispalle è un indumento che può darvi un tocco di originalità al vostro look. Usato da moltissimi anni per riscaldare lavoratori e lavoratrici in tutto il mondo, oggi è un'ornamento indispensabile per le serate di eleganza. Questo tipo si può...
Cucito

Come realizzare un long dress senza spalline

Per realizzare un abito lungo (long dress), senza spalline, è possibile prendere un vecchio vestito e trasformarlo in qualcosa di originale e molto alla moda. Si tratta di un progetto che si può fare con o senza una macchina da cucire, e con molta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.