Come realizzare un corsage da polso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I corsage da polso sono dei braccialetti creati con delle composizioni floreali, di gran moda e particolarmente usati nelle occasioni importanti o semi-importanti. Con pochi semplici e passi è possibile realizzare da soli un corsage unico e personalizzato da sfoggiare a matrimoni, cocktail, compleanni ma anche in occasioni più casual. La scelta è vasta e con un po' di impegno scoprirete come creare questo accessorio, che vi farà sicuramente distinguere dalla massa.

26

Occorrente

  • Fiori veri o di seta
  • Nastro o vecchio bracciale
  • Forbici
  • Colla da fioristi
  • Nastro da fioristi
  • Tulle, glitter, charms
36

Scegliete le decorazioni adatte

Come prima cosa decidete che tipo di capi di abbigliamento indosserete, in modo da poter abbinare i fiori e i colori adatti. In base all'occasione, scegliete anche i fiori più indicati, di cui il numero solitamente è variabile a seconda della grandezza del bracciale: potrebbero essere sufficienti solo una rosa o una peonia, per esempio, ma se volete creare qualcosa di più artistico e decorativo, allora potete aggiungere anche due orchidee, tre margherite, quattro garofani e così via. Inoltre, occorre decidere la composizione floreale di riempimento: la nebbiolina è molto indicata, ottime sono anche le foglie di felce e di edera.

46

Mettete un po' di colla sulla base del fiore

Successivamente dovrete tagliare lo stelo del fiore principale, esattamente alla fine della gemma. Se possedete un bracciale di perle, potete utilizzarlo come sostegno per la composizione floreale o, in alternativa, potete utilizzare un semplice nastrino di raso. Se utilizzate il braccialetto di perle, allora tutto ciò che dovrete fare è porre un pochino di colla sulla base del fiore principale e attaccarlo al bracciale. Se invece avete deciso di utilizzare il nastro di raso, vi occorrerà anche un filo di ferro sottile, che dovrete far passare da un lato all'altro della corolla, attorcigliando i fili insieme. Per nascondere poi il ferro, ricopritelo con del nastro da fioraio. A questo punto realizzate un piccolo foro nel nastro di raso e fatelo passare attraverso il filo di ferro: basterà piegarlo e incollarlo.

Continua la lettura
56

Applicate ulteriori decorazioni

Se il vostro corsage vi appare un po’ scarno, potete decidere di applicare ulteriori fiori, principali o di riempimento, sempre utilizzando della colla per fioristi. Inoltre potete adornare ulteriormente il vostro braccialetto utilizzando pizzi, tulle glitter o charms, e tutto ciò che la vostra creatività e il vostro estro vi suggeriscono. Nel caso in cui utilizzaste dei fiori veri, la raccomandazione principale è quella di non preparare il corsage troppo in anticipo rispetto all'evento, poiché rischierebbero di appassire. Quindi, per ovviare a questo inconveniente, è possibile utilizzare i fiori di seta. Un'idea carina per stupire ancora di più i partecipanti è quella di creare un corsage per la caviglia, con lo stesso procedimento sopraindicato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui utilizzaste dei fiori veri, la raccomandazione principale è quella di non preparare il corsage troppo in anticipo rispetto all'evento, poiché rischierebbero di appassire.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un abito senza cartamodello

Se si è interessati a conoscere alcuni metodi di sartoria questa guida è l'ideale. Nello specifico in questo tutorial vengono dati alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile realizzare un abito senza cartamodello. Generalmente...
Cucito

Come realizzare dei guanti lunghi

Tra tutti i capi di abbigliamento i guanti sono uno dei più versatili. Si possono infatti trovare in commercio in vari colori ed in diversi modelli e tessuti. Il prezzo dei guanti di solito è abbastanza contenuto, a patto che siano confezionati in materiali...
Cucito

Come realizzare un abito di lana

I lavori artigianali da eseguire con i ferri da maglia o con l'uncinetto offrono la possibilità di creare delle realizzazioni davvero spettacolari. Maglioni, sciarpe, berretti, coperte o cuscini: tutti assolutamente unici ed originali. Se lo desideriamo,...
Cucito

Come realizzare un abito premaman

Se avete voglia e sapete armeggiare con ago e filo, ecco qualche consiglio per poter realizzare un abito premaman molto personale, ma soprattutto molto economico, visto che si tratta di un adattamento di un vostro vestito. Ecco diversi metodi semplici...
Cucito

Come realizzare una camicetta da gitana

Le camicette stile gitana, in particolar modo nel periodo primaverile ed estivo tornano sempre di gran moda poiché richiamano alla mente atmosfere "hippy" e festaiole. Nella realizzazione "domestica" di questo capo, bisognerà sempre tener presente che...
Cucito

Come realizzare un cappottino per cani da un vecchio maglione

Con l'arrivo della stagione invernale, le giornate sono sempre più fredde. Questo può divenire un problema durante la quotidiana passeggiata con il vostro animale domestico, specie se quest'ultimo è un cane di piccola taglia o malato. Come evitare...
Cucito

Come realizzare un guanto da forno

I guanti da forno sono indispensabili per poter utilizzare il forno quando è caldo, senza la paura di bruciarci prendendo le teglie roventi solo con uno strofinaccio che, fine e poco adatto all'uso, potrebbe rivelarsi un pericolo per le nostre mani....
Cucito

Come realizzare un grembiule per l'asilo

I bambini che frequentano l'asilo necessitano di un grembiule in grado di proteggere i loro indumenti dalle varie attività scolastiche che potrebbero sporcarli di inchiostro o pittura.Acquistare un grembiule per l'asilo, non è sempre la scelta migliore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.