Come realizzare un costume da bagno con fascia

Tramite: O2O 06/10/2020
Difficoltà: media
19

Introduzione

L'estate ormai è esplosa e quindi non resta che godersi le giornate al mare. Ogni anno, però, si risveglia il desiderio di sfoggiare un nuovo costume. Spesso essi sono molto costosi e non sempre è possibile comprarne uno nuovo. Inoltre, la tanto attesa e temuta prova costume può essere superata brillantemente sfoggiando un costume realizzato con il metodo fai da te. In questo modo il costume diventa unico ed originale; probabilmente si è invidiate dalle altre persone che sono in spiaggia. La comodità dei costumi da bagno a fascia è sicuramente quella di non avere "terribili" segni di abbronzatura sul corpo. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come realizzare un costume da bagno con fascia. Ecco allora di seguito le indicazioni necessarie.

29

Occorrente

  • tessuto costume da bagno o jersey oppure vecchio costume da riciclare
  • metro da sarta
  • forbici
  • macchina da cucire
  • colla per tessuti
  • filo da cucire in tinta
  • gessetto da sarta
  • forbici taglienti
  • Perline
  • Paillettes
39

Misure

La prima cosa da fare è quella di prendere le misure del seno utilizzando un comune metro da sarta a nastro. Bisogna misurare la circonferenza della zona più ampia ed abbondante del busto. Successivamente si devono aggiungere almeno 5 cm che servono per le cuciture. Poi, si deve prendere la misurazione verticale in base alle proprie esigenze. Bisogna tener presente che la stoffa deve essere ripiegata su se stessa per tre volte per ottenere una fascia alta circa 25/20 cm. Logicamente si devono aggiungere sempre i 5 cm necessari per le bordature. Infine, è opportuno annotare tutto su un taccuino.

49

Stoffa

Quando si hanno a disposizione tutte le misure bisogna procedere con la stoffa. Si può decidere di recuperare un vecchio costume se non è troppo rovinato e rimodernarlo dopo averlo scucito. In alternativa si può acquistare della stoffa per costumi oppure del jersey della tonalità che più piace. Nel primo caso è preferibile utilizzare due costumi e spaiarli. Così facendo, se l'abbinamento di reggiseni e mutande soddisfa, si possono realizzare due costumi diversi. Nel secondo caso basta acquistare la stoffa necessaria per realizzarne uno nuovo.

Continua la lettura
59

Cartamodello

La messa su stoffa è abbastanza importante in quanto determina il risultato finale, ma soprattutto come veste il proprio capo finale. Generalmente per la realizzazione di un costume è fondamentale l'utilizzo di un cartamodello. Esso si deve poggiare su una superficie piana per modellare il tessuto. Successivamente col metro ed il gessetto bisogna segnare la bozza sul modello. La larghezza deve essere divisa in due parti per poter ottenere due pezzi di stoffa. Uno da utilizzare per la zona anteriore e l'altro per quella posteriore. In alternativa si può prendere come riferimento un vecchio costume per riprodurre il modello del nuovo.

69

Taglio

Una volta tratteggiato con un gessetto da sarto il contorno bisogna tagliare le due forme disegnate. Questa operazione va eseguita utilizzando una forbice da tessuto. Bisogna tenersi più larghi lungo i bordi e cercare di fare dei tagli netti e decisi nel verso della lunghezza del tessuto. A questo punto si deve procedere alla cucitura della stoffa. Prima di passare il tutto con la macchina da cucire è opportuno fare dei bordini. Essi devono essere ripiegati e fissati con degli spilli.

79

Cucitura

Adesso il costume è pronto per prendere vita. Il tessuto va passato sotto la macchina da cucire. Per ottenere un ottimo risultato bisogna utilizzare il punto zig zag. Si comincia ovviamente cucendo i bordini in larghezza orizzontale di ogni parte. Successivamente essi si devono unire al pezzo posteriore ed a quello anteriore in verticale. Poi, si deve sfilare il filo utilizzato per l'imbastitura. A questo punto bisogna schiacciare col ferro da stiro gli angoli. Ora il costume a fascia è pronto per essere indossato. Infine, con una fettuccia in tinta si possono realizzare i laccetti del reggiseno, da fissare con ago e filo.

89

Decorazioni

Alla fine del lavoro è possibile sbizzarrirsi con decorazioni da applicare su entrambi i pezzi dei bikini. Un tessuto a tinte unite può essere impreziosito e personalizzato con applicazioni di perline e paillettes. Inoltre, si può realizzare un fiore, una stella, un arabesco ecc. Per fare ciò non bisogna essere una ricamatrice, basta tracciare con il gessetto sul costume da bagno la loro sagoma e fissarla con ago e filo. Insomma lasciando sfogo alla propria fantasia e con un po' di pazienza si può ottenere sicuramente un risultato stupefacente.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il tessuto deve essere lavato prima di cominciare il lavoro.
  • Questo è un modello semplice da realizzare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come aggiungere la fodera al costume da bagno intero

Con il termine costume da bagno intero si indica un particolare capo d'abbigliamento, solitamente indossato per nuotare. In commercio ne esistono numerosi esemplari, che differiscono in base alla propria fisicità. Siete preoccupate che il vostro costume...
Cucito

Come impreziosire un costume da bagno con paillettes e perline

Molte volte ci troviamo per casa degli indumenti che si sono degradati con il tempo o che non risultano essere più alla moda. In alcuni casi potremo evitare di buttarli cercando di sistemarli, personalizzarli e adattarli ai nostri gusti. Uno di questi...
Cucito

Come realizzare un reggiseno in pizzo a fascia

L'intimo da indossare varia a seconda dell'abbigliamento e, in base al tipo di scollatura, di maglia, vestito o camicia è essenziale scegliere il reggiseno adatto. Per chi ha forme contenute ma non vuole comunque rinunciare alla perfetta vestibilità...
Cucito

Come stringere un costume da bagno intero

Esistono vari motivi per cui potremmo voler stringere un costume da bagno. Potremmo essere dimagrite rispetto al periodo dell'acquisto; il costume potrebbe esserci stato regalato della misura sbagliata senza possibilità di cambio nel punto vendita; potremmo...
Cucito

Come togliere macchie di catrame dal costume da bagno

Il catrame spesso tende ad accumularsi sui costumi da bagno in quanto può capitare di bagnarsi in acque in cui si verificano frequenti i passaggi di barche a motore che rilasciano nell'acqua il gasolio. A causa di una reazione chimica con la salsedine,...
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare una fascia per capelli in lana

Ricordate le nostre nonne che sferruzzavano in casa? Erano veramente brave e dalle loro mani d'oro, venivano fuori, sciarpe, golfini, scarpe di lana, guantini e tante altre utilissime cose per noi bimbi e per l'abbellimento della casa. Attualmente sono...
Cucito

Come realizzare una fascia da miss

L'estate non è esclusivamente sinonimo di temperature più alte, di Sole e di mare. Infatti, l'estate è anche il momento dei vari concorsi di bellezza che si svolgono nei vari territori. Nella guida che imposteremo, ci preoccuperemo di spiegarvi come...