Come realizzare un costume da maialino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante le feste, ai bambini piace tantissimo travestirsi e giocare a trasformarsi in un nuovo personaggio. Uno dei costumi più in voga per i bambini è certamente quello da porcellino.
La realizzazione di questo tipo di costume, necessita di fantasia e materiale adeguato, affinché il risultato sia soddisfacente. Immaginate quanto sembrerà dolce e divertente il vostro bambini con un costume del genere.
Se siete interessati a questo tipo di realizzazione, allora siete capitati proprio nel posto giusto! Questo semplice e veloce tutorial, infatti, vi guiderà passo dopo passo affinché possiate imparare come realizzare un costume da maialino in poche e semplici mosse. Diamo inizio a questa guida.

26

Occorrente

  • Tessuto felpato
  • Cartone
  • Spago
  • Gommapiuma
36

La sua imponenza ed esuberanza, fa sì che nelle feste di carnevale, o di Halloween, sia scelto come travestimento più simpatico e facile da realizzare.
Il bambino piccolino, non conoscendo del tutto la vita del porcellino, si esibisce in modo spontaneo, così da creare tenerezza e simpatia a chi lo vede. Il bambino più grande, invece, entra nel personaggio, dando magari fastidio a chi sta vicino grugnendo.
Proprio per questo viene definito un modo di mascherarsi divertente e simpatico.

46

Per la realizzazione, avete bisogno di un tessuto felpato, preferibilmente rosa o color carne.
Il modello può essere realizzato in due modi: acquistando una semplice felpa rosa, chiudendone le maniche, ed un pantalone rosa, da prendere due misure più grandi, così che, al momento del riempimento di gommapiuma, si vada ad arrotondare e prendere le somiglianze del porcellino.
Come coda, mettete 10 cm in lunghezza e una decina di fili di spago, in modo da racchiudere la parte posteriore (lo spago serve a dare l'effetto sporco). Il naso, invece, adattatelo con qualcosa di rotondo, tipo un tappo, oppure createlo con del cartoncino.

Continua la lettura
56

Se siete invece fortunati nel trovare una tuta completamente rosa, sempre in felpa, risparmierete molto tempo, ottenendo un risultato ugualmente bello.
Riempitela di gommapiuma, formando per la testa un cappuccio, senza dimenticarvi le orecchie.
Per un miglior effetto potreste provare a ritagliare parti di peluche a forma di maiale ed incollarli al vestito. In questo modo darete un effetto decisamente realistico al travestimento in modo economico.
Una volta terminato il costume, non dimenticatevi di far sì che il bambino capisca che il maialino, anche se un animale, deve essere sempre e comunque rispettato, anche nel divertimento.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un maialino all'uncinetto

Lavorare all'uncinetto è un'arte tramandata da madre a figlia nel corso dei secoli. Infatti grazie a questa capacità manuale, molte donne sono in grado di creare bellissimi centrini, pizzi e merletti, ma non solo. I lavori all'uncinetto sono dei veri...
Bricolage

Come Creare Un Salvadanaio Di Cartapesta

Se abbiamo a disposizione un bel pomeriggio con i nostri figli o semplicemente ci piace realizzare qualcosa con le nostre mani, certo questa guida vi darà un'ottima idea per passare del tempo. Di seguito vedremo infatti come creare un salvadanaio di...
Bricolage

Come realizzare un salvadanaio a forma di maialino

Praticamente da sempre, il maialino ha rappresentato il simbolo della ricchezza, a tal punto che il salvadanaio per eccellenza presenta la sua forma. Tuttavia, va ricordato che questi oggetti sono quasi esclusivamente di ceramica oppure di terracotta,...
Bricolage

Come fare un maialino con una bottiglia di plastica

Avete mai pensato a quante cose di possono creare con una bottiglia di plastica? Potreste realizzare accessori, borse, tende e, perché no, un simpatico animaletto.In questa guida troverete come fare un maialino con una semplice bottiglia di plastica...
Altri Hobby

Come fare un origami a forma di maialino

Semplici e complessi, hobby e occupazione professionale, gli origami costituiscono uno dei più diffusi e celebri metodi per piegare la carta, conosciuti dall'estremo oriente fino alle Americhe. È proprio per l'ancestrale origine degli origami che si...
Bricolage

Come creare dei segnaposti con la pasta di sale a forma di maialino

Che sia un'occasione speciale oppure una classica cena tra amici, i segnaposti rallegrano la tavola e danno il benvenuto agli ospiti. Bastano veramente pochissimi ingredienti reperibili facilmente in cucina (l'acqua, la farina, il sale e l'olio di semi...
Bricolage

Come Fare Un Salvadanaio A Forma Di Animale

I bambini ricevono sempre dei regalini e spesse volte sono delle monetine che non sanno dove mettere. Perché non costruire un bel salvadanaio? Che ne dite di un bel porcellino tutto rosa o una mucca bianca e nera? Non sono difficili da realizzare ma...
Bricolage

Come creare un salvadanaio con materiali riciclati

Nei passi che leggerete dopo esser passati tramite una breve introduzione alla tematica che verrà sviluppata, ci concentreremo sul fai da te. Per essere immediatamente specifici, ci occuperemo di salvadanai, in quanto vi spiegheremo, passo dopo passo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.