Come realizzare un costume di carnevale da unicorno

Tramite: O2O 05/04/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Si avvicina il carnevale oppure, semplicemente, dovete partecipare ad una festa in maschera anche fuori periodo e desiderate realizzare un costume con le vostre stesse mani, oppure desiderate trasformare un costume già esistente personalizzandolo? Bene, allora in questa guida vedremo insieme come realizzare un costume da unicorno. Un tema mitologico e fantastico che potrete rendere unico e originale. In pochi e semplici passi, con l'articolo seguente, potrete avere degli spunti che vi aiuteranno in questa impresa. Buon lavoro e buon divertimento.

25

Come preparare il costume

Se desiderate realizzare un costume molto semplice che rispecchi perfettamente il personaggio mitologico, potete fare nel modo seguente: prendete una maglia bianca aderente con le maniche lunghe fino a coprire le mani e un paio di leggins sempre bianco e ben aderente anch'esso e che siano abbastanza lunghi da coprire anche i piedi e, con l'aiuto di qualcuno che sappia dipingere sulla stoffa (naturalmente se lo sapete fare voi stessi, meglio ancora!) potete dipingere gli zoccoli in prossimità delle mani e dei piedi. Se siete così bravi, potete anche scegliere di dipingere delle sfumature sulla maglia e sui leggins che facciano ricordare il manto dell'unicorno.

35

Quali dettagli aggiungere

Una volta che avete terminato di realizzare il corpo dell'unicorno, e una volta che la vernice si sarà perfettamente asciugata, potete finalmente procedere con l'aggiunta dei dettagli. Vediamo quali sono. Prima di tutto preparate una bellissima coda da applicare sul vostro fondo schiena. Per fare questo potrete prendere della corda e intrecciarne una certa quantità per ottenere una coda lunga circa un metro. Inoltre sarà necessario realizzare la criniera. Per questo potrete giocare con i vostri capelli, se li avete abbastanza lunghi, oppure potete crearla di sana pianta con della lana, con del cotone o con della cordicina sottile.

Continua la lettura
45

Come realizzare il corno

La realizzazione del corno è molto semplice. Potete prendere della carta e realizzare in cono strettissimo e molto lungo. Per rinforzare il corno potrete fermare la carta che avete adoperato con del nastro adesivo colorato fino a ricoprirne l'intera superficie oppure, in alternativa, potrete scegliere di rinforzare la superficie con della colla vinilica mischiata ad acqua. Prendete della carta da cucina spezzata in piccoli pezzi e ricoprite la superficie attaccandoli con la colla. Una volta asciutta potrete incollare il corno su un cerchietto e indossarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un costume di carnevale da militare

Se siete a corto di idee e non sapete come vestirvi per Carnevale, oppure per una festa in maschera, questa guida farà al caso vostro. Soprattutto per gli uomini che, solitamente, non amano molto queste ricorrenze. Il costume da militare infatti, è...
Altri Hobby

Come realizzare un costume di Carnevale da regina di cuori

Il Carnevale è quasi alle porte e come ogni anno i bambini sono in trepidazione per la scelta del vestito da indossare. Acquistare il costume più adatto per uscire e sfilare per le strade della propria città è un'emozione unica e divertente e, ancor...
Altri Hobby

5 costumi di Carnevale da realizzare con gli scatoloni

Il Carnevale rappresenta senza dubbio una delle feste più gradite dai bambini e dai ragazzi. Perché non renderla ancora più speciale ed esclusiva realizzando qualcosa di veramente bello ed originale? Se non avete idea di come mascherarvi a Carnevale,...
Altri Hobby

Come fare un cerchietto da unicorno

Un cerchietto da unicorno, è un accessorio ideale da indossare per una festa di compleanno o in maschera; è indicato per le bambine, in quanto è prettamente femminile. Il cerchietto può essere realizzato in vari modi e in questa guida ne saranno illustrati...
Altri Hobby

Carnevale: come realizzare denti da vampiro

In occasione del Carnevale molte persone amano confezionare in proprio i costumi in modo da poterli poi personalizzare, e soprattutto renderli originali con l'aggiunta di alcuni accessori. Per realizzare ad esempio un trucco da vampiro, uno dei particolari...
Altri Hobby

Come realizzare un costume da pacco regalo

Ogni anno, il Carnevale regala a grandi e piccini momenti spensierati e festosi: possono bastare delle semplici maschere e degli abiti bizzarri per divertirsi allegramente! Non avete ancora alcuna idea sul travestimento da adottare e il vostro portafoglio...
Altri Hobby

Come fare un unicorno con gli origami

Creare piccole e grandi figure con la tecnica degli origami è una passione che accomuna molti. Una tecnica ricca di tradizione, che richiede pazienza e tanta manualità. Proprio per questa ragione, nei seguenti passaggi, vi illustrerò in due diverse...
Altri Hobby

Come realizzare il costume del Fantasma dell'Opera

Se siete amanti dei musical avrete senza dubbio visto "Il fantasma dell'Opera", il celebre capolavoro teatrale di Andrew Lloyd Webber. Questo musical, diventato in seguito anche un film, ha come protagonista principale Erik, il fantasma dell'Opera. Costui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.